3 modi per aumentare il volume dei file video se l’audio è troppo basso

Tre programmi gratis e tre modi per alzare il volume ai film e video AVI, MP4, FLV se l’audio è troppo basso e si sente poco

Alcune volte può capitare che riproducendo un file video al computer, un film scaricato da internet ad esempio, l’audio sia troppo basso e di conseguenza si faccia fatica a sentire i dialoghi anche aumentando al massimo il volume del player multimediale e/o del computer stesso.

Se si sta usando un computer fisso si può rimediare facilmente alzando il volume delle casse collegate al case, mentre invece il discorso cambia se si sta usando un computer portatile per il quale per ovvie ragioni di comodità, specialmente se si è fuori casa, non si avranno sicuramente con se le casse esterne da collegare al PC, di conseguenza aumentare il volume del lettore e del computer stesso potrebbe rivelarsi essere non sufficiente per ottenere un livello audio accettabile.

In tali circostanze si può comunque risolvere abbastanza rapidamente riproducendo il video su alcuni player multimediali provvisti di apposita opzione che permette di aumentare ulteriormente il volume anche se lo si è già portato al massimo agendo dall’apposito cursore disponibile nell’interfaccia grafica. Player multimediali che consentono di fare ciò sono ad esempio i noti e gratuiti VLC e Media Player Classic per i quali in questa guida abbiamo già visto come procedere in tal senso, e l’altro lettore freeware The Core Media Player.

Ma il discorso cambia ancora se il film o comunque il video con volume troppo basso è da riprodurre poi alla TV o su un’altro dispositivo diverso dal computer (smartphone o tablet magari), in quanto anche portando l’audio al massimo potrebbe non essere sufficiente e comunque si sentirebbe parecchio il fruscio dovuto al fatto di avere appunto portato il volume al 100% . A questo punto la soluzione migliore è di intervenire direttamente sul file video in questione con appositi programmi per aumentare il volume se l’audio è troppo basso. A seguire andremo a vedere tre soluzioni adoperando tre software gratuiti.

NOTA: Qualora dopo aver aumentato il volume sono cresciute anche le dimensioni del file video, seguire questa guida per ridurle.

1 Metodo – Aumentare il volume ai video con Format Factory
Format Factory è l’ormai noto programma gratis per convertire audio e video al PC in svariati formati e per svariati dispositivi. Fra le varie opzioni questo software permette anche di intervenire sull’audio dei file per aumentarlo (ma all’occorrenza anche diminuirlo) fino a 12 dB (decibel) in più rispetto a quello attuale. Vediamo come procedere.

Una volta installato e avviato Format Factory, per prima cosa si dovrà indicare un formato di conversione video desiderato:
Nel caso in cui il video sul quale si deve intervenire è già nel formato desiderato, nella lista formati di conversione selezionare quel formato. Nella finestra che a seguire verrà visualizzata (sotto in figura):
cliccare prima il pulsante “Aggiungi File” per indicare il file video sul quale intervenire e fatto ciò cliccare poi il pulsante “Impostazioni di destinazione” per aprire la finestra delle opzioni multimediali “Impostazioni Video” disponibili (sotto in figura):
Format Factory Impostazioni Video
Qui scorrere la lista delle impostazioni fino ad individuare la sezione “Flusso Audio” (all’occorrenza, qualora fosse compressa, espandere la sezione con un clic sul pulsantino >. Nel sottomenu che verrà visualizzato espandere il campo “Controllo Volume” e indicare la percentuale di quanto si desidera aumentare il volume del video: 100% è il valore predefinito e corrisponde al volume attuale del video, che può essere aumentato a 150%, oppure a 200% (all’occorrenza qualora il volume originale fosse troppo alto, lo si può abbassare del 50%).

Confermare cliccando OK e nuovamente OK, dunque tornati alla schermata iniziale di Format Factory, in alto nella barra degli strumenti cliccare il pulsante “Vai” per avviare la conversione, quindi per applicare l’aumento del volume al file video. Magari prima di avviare la conversione specificare una cartella di destinazione preferita nella quale salvare il file video al termine del processo.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 60.3 MB | Download Format Factory

LEGGI ANCHE: Funzioni Format Factory da conoscere per usarlo come un esperto

2 Metodo – Aumentare il volume ai video con Audio Amplifier Free
Di Audio Amplifier Free abbiamo già visto nel dettaglio la guida all’uso in questo articolo dedicato. Con questo programma gratis è possibile alzare il volume a video AVI, MP4, FLV, MPG, WMV (e altri formati ancora, anche MP3) fino al 1000% in più rispetto all’audio attuale.

Facile da usare, una volta caricato il video, tramite il pulsante “Load Audio or Video File“, sul quale intervenire, non resta che indicare la percentuale desiderata di incremento dell’audio e avviare il tutto cliccando il pulsante “Amplify“.

3 Metodo – Aumentare il volume ai video con VirtualDub
VirtualDub è fra i più noti programmi gratis per editare file video su i computer Windows. Fra le varie cose che esso permette di fare, c’è anche la possibilità di aumentare il volume dei video AVI fino a 30 decibel in più rispetto all’audio attuale del file in questione.

Il tutto fra l’altro si effettua in maniera facile e veloce e in questa guida abbiamo visto come fare passo per passo.



Lascia un commento