Le password peggiori del 2018 e perciò a elevato rischio hackeraggio

Sono decine di centinaia di milioni gli account hackerati e craccati dai cybercriminali in tutto il mondo, con ovvie conseguenze per le vittime.

Ma nonostante l'informazione da questo punto di vista sia più che insistente, esaustiva, precisa e puntuale, è spaventoso  che ancora oggi nel 2018 si continuino a protegger i propri account e dunque i dati sensibili in essi memorizzati, con password banali quali 123456, qwertypassword e altre di questo tipo.

Come nel 2016 e nel 2017, il nuovo studio di SplashData ha preso in esame cinque milioni di password trapelate in rete in quanto provenienti da attacchi hacker, dal quale ha ricavato un'impietosa lista delle 100 più usate per le quali non è stato applicato alcun criterio di sicurezza fra quelli suggeriti ormai da anni, e perciò hackerate. Vediamo solo le prime 30, tutte le altre sono consultabili su questa pagina.

  1. 123456 (al primo posto da anni)
  2. password
  3. 123456789
  4. 12345678
  5. 12345
  6. 111111
  7. 1234567
  8. sunshine
  9. qwerty
  10. iloveyou
  11. princess
  12. admin
  13. welcome
  14. 666666
  15. abc123
  16. football
  17. 123123
  18. monkey
  19. 654321
  20. !@#$%^&*
  21. charlie
  22. aa123456
  23. donald
  24. password1
  25. qwerty123
  26. zxcvbnm
  27. 121212
  28. bailey
  29. freedom
  30. shadow
Se una o più delle vostre password fa parte dell'elenco delle prima 30 o delle 100, è bene cambiarle il prima possibile e questa volta applicare i giusti criteri di sicurezza ovvero: password lunghe almeno 8 o 12 caratteri composte da lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli.
Kaspersky Secure Password Check
Per testare l'efficacia delle proprie password può tornare utile Kaspersky Secure Password Check messo a disposizione dalla nota azienda russa sviluppatrice di software per la sicurezza, servizio nel quale una volta immesse verrà espresso un simpatico, ma serio, giudizio circa la loro forza.

Qualora poi il problema dell'utilizzare password difficili sia doverle ricordare, è bene tenere in considerazione che per lo scopo esistono i gestori di password come LastPass e simili, oppure i più diffidenti possono basarsi su questo trucco.

Ad ogni modo qualunque sia la propria scelta di memorizzazione, se si vogliono tenere al sicuro i propri dati sensibili e privati è di fondamentale importanza utilizzare password forti, diversamente è bene tenere a mente che si è esposti in ogni momento a hacker e cybercriminali di ogni tipo che prima o poi potrebbero colpire i vostri account.

LEGGI ANCHE: Firefox Monitor per sapere se si hanno account hackerati

Scaricare gratis programmi a pagamento legalmente con le promozioni di Natale

Sotto Natale (e altre festività), diverse aziende sviluppatrici di programmi per computer attivano delle speciali promozioni (in inglese giveaway) di durata limitata al periodo festivo di riferimento in corso, quello natalizio appunto, attraverso le quali è possibile scaricare gratis e legalmente la versione completa di popolari software normalmente a pagamento.

Dunque ottima occasione della quale approfittare qualora si volesse installare sul proprio computer una o più di queste applicazioni senza spendere un centesimo.

A tale proposito a seguire andiamo a vedere una lista di programmi commerciali che grazie alle promozioni natalizie dedicate è possibile avere gratuitamente.

Promozioni Ashampoo
La nota software house tedesca Ashampoo con la promozione raggiungibile alla pagina https://www.ashampoo.com/it/eur/lpa/gift?c=merryxmas, questo Natale regala cinque validi programmi commerciali del valore complessivo di 160 euro, fra i quali spicca Ashampoo Burning Studio 2018, ovvero la versione di quest'anno del noto programma, forse fra i migliori del genere, per masterizzare CD, DVD e Blu-ray su computer Windows.
Pagina sito promozione Ashampoo programmi gratis per Natale
Qualora si arrivasse tardi e Ashampoo Burning Studio 2018 non fosse più disponibile, tenere in considerazione che c'è sempre la versione gratuita Ashampoo Burning Studio Free, che ad ogni modo, seppur abbia meno caratteristiche rispetto a  quella commerciale, si rivela essere un ottimo software di masterizzazione.

LEGGI ANCHE: Migliori programmi gratis per masterizzare (in italiano)

Oltre ad Ashampoo Burning Studio 2018, gli altri quattro programmi a pagamento scaricabili gratuitamente grazie alla promozione sono i seguenti:

  • Ashampoo WinOptimizer 2018 - Programma per ottimizzare il sistema operativo Windows al fine di velocizzare il PC
  • Ashampoo Snap 2018 - Programma per catturare in foto e in video le schermate del computer e editare le catture
  • Ashampoo Music Studio 2018 - Programma per la modifica e la masterizzazione di file audio
  • Ashampoo Disk-Space-Explorer - Programma che fornisce una dettagliata panoramica della distribuzione dei file e del consumo di spazio su disco

Per quanto riguarda le promozioni Ashampoo è bene ricordare che tutto l'anno è sempre attiva quella disponibile all'indirizzo https://www.ashampoo.com/it/usd/lpa/gift.

NOTA: Per attivare il programma scaricato, durante l'installazione quando verrà richiesto si dovrà cliccare il pulsante "Ottieni una chiave di attivazione gratuita" dopodiché sul browser si aprirà la pagina web del sito Ashampoo nella quale si deve fornire il proprio indirizzo email e cliccare il pulsante "Richiedi chiave per versione completa" per visualizzare la chiave di attivazione che si dovrà copiare nella clipboard di Windows e poi incollare nell'apposito campo d'inserimento della finestra d'installazione del software; quindi cliccare il pulsante "Attiva ora!" per confermare e attivare completamente il programma.



Promozioni Digiarty
Nota azienda sviluppatrice di software per Windows e Mac, come gli altri anni, anche per questo Natale ha attivato due promozioni, una per PC Windows e una per Mac raggiungibili ai seguenti e rispettivi link:


Più nello specifico per Windows è in promozione gratis il programma commerciale WinX HD Video Converter Deluxe ovvero un potente software per convertire, anche in HD, video nei più disparati formati e per svariati dispositivi oltreché a scaricare filmati da oltre 300 siti web; per Mac è invece in promozione il programma commerciale MacX Mediatrans per gestire e trasferire foto, video, musica, ebook ecc, e per liberare spazio sul tuo iPhone.

Promozioni Wonderfox
Altra nota software house che sotto le festività attiva promozioni dedicate raggiungibili alla pagina del proprio sito web https://www.videoconverterfactory.com/promotion.html.

Quest'anno e nel momento in cui scrivo, in promozione gratis ci sono i due programmi commerciali per Windows: Free HD Video Converter Factory (un potente software per la conversione di video anche in alta definizione) e Free DVD Ripper (un potente software per rippare DVD).

Promozioni Chip.de
Ogni anno questo portale web tedesco dedicato ai software, sulla pagina https://www.chip.de/s_specials/Download-Adventskalender_74217484.html mette a disposizione un ricco calendario dell'avvento attraverso il quale ogni giorno fino a Natale si può scaricare gratis il programma commerciale in promozione.

Tenere bene in considerazione che la promozione di ogni programma è valida per 24 ore dopodiché verrà rimpiazzata con quella del software del giorno successivo, dunque se si è interessati è bene agire per tempo.

NOTA: Dato che il sito è in lingua tedesca, i programmi anche in inglese, per capirci qualcosa è conveniente tradurre la pagina di download dei programmi utilizzando il traduttore integrato in Chrome, oppure servirsi di apposite estensioni per il browser web.

Giochi gratis
Infine dato che anche il divertimento deve avere la sua parte, voglio ricordare questa lista di siti internet per scaricare gratis videogiochi belli per PC legalmente.


LEGGI ANCHE: Risorse di Natale per PC, cellulari e tablet (app, temi, screensaver, sfondi, giochi)

Colgo l'occasione per augurare a tutti voi e famiglia un Buon e Felice Natale e Anno Nuovo.

Huawei GPU Turbo per il P8 Lite 2017, due patch di sicurezza e ottimizzazioni varie con l'aggiornamento di dicembre 2018

Da poche ore è disponibile il nuovo aggiornamento di sistema PRA-LX1 8.0.0.392(C432) per lo smartphone cinese Huawei P8 Lite 2017.

Aggiornamento importante in quanto su questo modello di cellulare, fra le altre novità, debutta la tecnologia Huawei GPU Turbo che la società ha iniziato a distribuire a partire dallo scorso agosto su i suoi smartphone di fascia alta (come P20 e Mate 10).

Ma cos'è la tecnologia Huawei GPU Turbo? Si tratta di una tecnologia che consente di aumentare notevolmente l'efficienza delle performance della scheda video dello smartphone (fino al 60% in più) affinché i giochi  con grafica pesante vengano eseguiti al massimo delle prestazioni (con fps più alti rispetto a prima, anche fino a 60 fps) e fluidità senza però andare a influire negativamente sulla durata della batteria, bensì con una riduzione del consumo energetico intorno al 30%.
Huawei P8 Lite 2017 schermata aggiornamento sistema
L'altra novità importante di questo aggiornamento di sistema è l'inclusione di ben due patch di sicurezza Google, rispettivamente quelle di Ottobre e Novembre 2018.

Seguono poi una serie di ottimizzazioni delle funzionalità già esistenti sul Huawei P8 Lite 2017.

LEGGI ANCHE: Huawei app Android inutili da installare perché ci sono già nella EMUI

Registrazione schermo
Per la registrazione dello schermo adesso è possibile selezionare una fonte sonora (scegliendo tra microfono, sistema o nessun audio); oltre a ciò adesso è anche possibile registrare screenshot senza limiti di tempo.

Galleria
Ottimizzata la visualizzazione del testo dell'Interfaccia Utente di determinati filtri durante la modifica di un'immagine.

Comunicazioni
Risolve il problema che impediva la visualizzazione delle notifiche nella schermata di blocco.

Qualora l'aggiornamento non fosse stato ancora notificato, si può tentare la ricerca manuale portandosi in Impostazioni > Sistema > Aggiornamento del sistema e verificarne la disponibilità. Inoltre, dato che l'update in questione pesa 328 MB, se si dispone di pochi dati internet allora è conveniente scaricarlo dopo aver connesso il cellulare a internet in WiFi.

Al termine del download l'installazione verrà eseguita automaticamente conclusa la quale il cellulare verrà riavviato per finalizzare il tutto.

L'installazione di questo aggiornamento non comporta l'eliminazione di alcun file personale e non, ma Huawei ad ogni modo consiglia di effettuare un backup di almeno i dati importanti.

LEGGI ANCHE: Huawei app Android inutili da installare perché ci sono già nella EMUI

App Android per inviare gratis un fax al giorno: FreeFax

PC-FAX.com FreeFax è un'applicazione per dispositivi Android per inviare fax direttamente dal cellulare.

Caratteristica gradita dell'app è la possibilità di inviare gratis un fax da una pagina al giorno in tutto il mondo in 50 differenti Paesi (ovviamente Italia compresa) senza doversi registrare o creare alcun account per godere del servizio.

Soluzione che torna comoda avere a disposizione per le emergenze qualora non si abbia la possibilità di sottoscrivere servizi a pagamento (in tali circostanze può tornare utile anche questa lista di siti internet con i quali inviare e ricevere fax gratis attraverso il proprio indirizzo email).
Schermate app Android FreeFax
FreeFax è facile da usare, una volta installata e avviata l'applicazione, la dicitura "Available pages 1 FREE" notificherà la disponibilità di una pagina di fax da inviare gratuitamente, dunque cliccare il pulsantone "SEND FAX" per passare alla successiva schermata di immissione dei dati di invio.

Più nello specifico qui si avrà modo di digitare il nome e il numero del destinatario "Recipient name" e "Recipient number", ed eventualmente modificare la data e l'ora per programmare l'invio del fax nel caso in non lo si volesse inviare immediatamente; toccando la bandierina è possibile cambiare rapidamente nazione e in automatico i prefisso telefonico di invio. Proseguire toccando la freccetta avanti in alto a destra per passare alla schermata delle opzioni invio documento.

Ovvero verranno visualizzate tutte le opzioni per la creazione del contenuto del fax, ad esempio "New Text" permette di scrivere da zero un messaggio, "Local Files" di caricare un file dal telefono, "Photo Gallery" di caricare una foto, seguono poi gli spazi di archiviazione cloud come Dropbox, Google Drive, OneDrive, Box e altre opzioni ancora.

Una volta creato il messaggio, non resta che confermare cliccando il pulsante del visto in alto alla schermata e infine sempre in alto a destra della schermata cliccare il pulsante "Invio" per inviare il fax.

Compatibile con Android: 4.4 e versioni successive | Download PC-FAX.com FreeFax

LEGGI ANCHE: Siti per ricevere SMS senza dare il proprio numero di cellulare

L'aggiornamento KB4471332 risolve il blocco della barra di riproduzione di Windows Media Player in Windows 10 versione 1809

Fra i vari problemi dovuti allo sfortunato aggiornamento Windows 10 October 2018 Update che a più riprese ne hanno portato all'interruzione del rilascio da parte di Microsoft, c'è anche da segnalare un bug che interessa il lettore predefinito Windows Media Player su tale versione del sistema operativo.

Più nello specifico in Windows 10 versione 1809 quando si apre un file video o audio (ma solo alcune tipologie, non tutte) con Windows Media Player, la barra per la gestione di avanzamento della riproduzione si blocca rendendo impossibile all'utente di spostarsi in avanti o indietro all'interno della traccia.
Pagina del sito web Windows support di Microsoft
Non appena il bug è stato segnalato, Microsoft si è messa al lavoro e da qualche ora ha rilasciato l'aggiornamento KB4471332 che una volta installato risolve il problema del blocco della barra di avanzamento di riproduzione di Windows Media Player in Windows 10 October 2018 Update.

Lo stesso update fra l'altro apporta anche aggiornamenti di sicurezza per diversi prodotti e servizi Microsoft, ovvero: Autenticazione di Windows, Microsoft Scripting Engine, Internet Explorer, Piattaforma e framework per app Windows, Componente grafica Microsoft, Archiviazione Windows e Filesystem, Rete wireless Windows, Kernel Windows, Microsoft Edge e Microsoft Scripting Engine.

L'aggiornamento KB4471332 è disponibile direttamente in Windows Update (se non viene visualizzato avviare una nuova ricerca di aggiornamenti disponibili), oppure può essere scaricato manualmente dalla pagina https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4471332 del Microsoft Update Catalog per installarlo manualmente magari in un secondo momento e/o su di un altro PC.

È bene ricordare che l'ultimo aggiornamento cumulativo KB4469342 rilasciato (lo scorso 5 dicembre) da Microsoft per Windows 10 October 2018 Update, risolve altre diverse problematiche che hanno interessato questa versione del sistema operativo, perciò chi se lo è perso è bene che provveda a installarlo sul computer.

LEGGI ANCHE: Scegliere quali Windows Update installare su Windows 10 con WuMgr

Firefox 64 mostra l'impatto energetico delle schede aperte e altre novità

Mozilla ha recentemente rilasciato la nuova versione del suo browser internet (che è l'ultima del 2018, la prossima sarà disponibile a inizio 2019), ovvero Firefox 64, alla quale i già possessori possono aggiornare portandosi in Menu > Aiuto > Informazioni su Firefox, o altrimenti scaricare direttamente dal sito ufficiale.

Le principali novità di Firefox 64 sono tre: il Task Manager integrato adesso mostra l'impatto energetico dei siti web aperti nelle schede e quello dei componenti aggiuntivi installati; le estensioni sono disinstallabili agendo direttamente dalla loro icona nella barra degli addon; le schede internet sono multiselezionabili. Vediamole più nel dettaglio.

Impatto energetico nel Task Manager
Firefox Gestione attività con colonna Impatto energetico
Il Task Manager integrato di Firefox (che si chiama "Gestione attività" e al quale si accede da Menu > Altro > Gestione attività oppure inviando about:performance nella barra degli indirizzi internet) a partire da Firefox 64 adesso visualizza la colonna "Impatto energetico" nella quale in tempo reale è riportato quanto incidono in tal senso le schede internet aperte ed eventualmente le estensioni installate.

Informazione utile in modo particolare per chi utilizza un computer portatile alimentato dalla sola batteria, in quanto visionando Gestione attività si potrà facilmente individuare quali schede e/o componenti aggiuntivi hanno un impatto energetico Alto, Medio o Basso ed eventualmente terminare tali schede e/o addon direttamente dallo stesso Task Manager facendo un clic di mouse sul pulsante "X" che compare alla destra della colonna "Impatto energetico" relativo alla scheda o estensione selezionata.

Disinstallare estensioni dall'icona dell'addon
Firefox 64 menu contestuale icona addon con opzione Rimuovi estensione
Adesso, a partire da Firefox 64, le estensioni installate sul browser web potranno essere disinstallate rapidamente senza dover più accedere per forza di cose in Menu > Componenti aggiuntivi, bensì nella barra delle estensioni basterà fare un clic destro di mouse sopra il pulsante dell'addon che si desidera eliminare e infine nel menu contestuale che comparirà cliccare l'opzione "Rimuovi estensione".

Multischede selezionabili
Firefox selezione multischede e menu contestuale di gestione
Come da qualche tempo era già fattibile su Chrome, con la versione 64 adesso anche Firefox guadagna la possibilità di selezionare più schede internet fra quelle aperte nella sessione così da poterle gestire contemporaneamente.

Più nello specifico, per selezionare più schede è necessario tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera e con il tasto sinistro del mouse fare un clic sulla barra del titolo delle schede internet di proprio interesse.

Fatta la selezione e facendoci sopra un clic destro di mouse, adesso nel menu contestale che apparirà si avranno a disposizione diverse opzioni di gestione collettiva come ad esempio: Disattiva audio nelle schede, Appunta schede, Sposta schede, Invia schede al dispositivo e via dicendo.

Infine, ma al momento solo per l'utenza statunitense, Mozilla con Firefox 64 inizierà a visualizzare suggerimenti nella normale modalità di navigazione per utilizzare al meglio le nuove funzionalità, i servizi e le estensioni di Firefox in base al loro utilizzo del browser.

LEGGI ANCHE: Gestire i permessi concessi ai siti su Chrome e Firefox

Installare Windows su chiavetta USB da ISO o ESD con FlashBoot

FlashBoot è un programma gratis e commerciale per computer Microsoft Windows con il quale è possibile installare Windows 7, 8, 8.1 e 10 su chiavetta USB per avere così un sistema operativo facilmente portatile da utilizzare su altri computer (impostando preventivamente la pennina come unità di avvio primaria nella sequenza di Boot del BIOS o UEFI, a tale proposito leggere: Come entrare nel BIOS di tutti i PC).

La versione commerciale del programma prevede inoltre l'ottima funzione che consente di clonare la copia di Windows installata sul computer esattamente così com'è, per poterla utilizzare su altri PC, oppure per trasferire il SO su un nuovo hard disk o SSD.

Soffermandoci alla versione gratuita, a seguire andiamo a vedere come installare Windows su chiavetta USB con FlashBoot.

1. Avviato il programma e giunti alla prima schermata "FlashBoot Mai Menu", per lo scopo si deve selezionare la modalità Full OS --> USB.
FlashBoot schermata Main Menu
2. A seguire, nell'omonima schermata "Full OS --> USB" nell'elenco "Free features" (ovvero delle funzionalità disponibili nella versione gratuita del programma):
FlashBoot schermata Full OS USB
selezionare l'opzione "Windows 8/8.1/10 (for BIOS-based computers)" oppure l'opzione "Windows 8/8.1/10 (for UEFI-based computers)" a seconda dell'interfaccia firmware del computer, ovvero se è BIOS o UEFI (se occorre leggere l'articolo: Sapere se il PC Windows è BIOS o UEFI). Confermare e proseguire cliccando il pulsante "Next".

3. Nella successiva schermata "Please specific source ISO/ESD file or CD/DVD disc" (sotto in figura):
FlashBoot schermata specific source
si dovrà scegliere una delle tre opzioni messe a disposizione per indicare da dove prendere la copia di Windows che si desidera installare su chiavetta USB:

  • Windows builtin - Sulla chiavetta verrà installata la copia di Windows attualmente installata sul computer in uso, ricavandola dal file "install.esd" che si trova sotto il percorso C:\ESD\Windows\Sources;
  • ISO or ESD file - Si dovrà indicare la copia di Windows da un file ISO oppure da un file install.ESD (LEGGI ANCHE: Scaricare ISO di Windows);
  • CD or DVD disc - Si dovrà indicare la copia di Windows da CD o DVD di installazione.

Selezionata l'opzione desiderata, confermare e proseguire cliccando il pulsante "Next".

4. Nella successiva schermata "Choose Windows image to expand" si dovrà indicare la versione di Windows da installare fra quelle messe a disposizione nella sottostante lista (come nell'esempio sotto in figura):
FlashBoot schermata Choose Windows image to expand
Fatto ciò, confermare e proseguire cliccando il pulsante "Next".

5. Nella successiva schermata "Windows 8/8.1/10 (for BIOS/UEFI-based computers) Specify terget" (sotto in figura):
FlashBoot schermata Specify terget
si deve selezionare la chiavetta USB sulla quale si desidera installare la copia di Windows indicata, quindi cliccare il pulsante "Next" per confermare e proseguire.

6. Nella seguente schermata "Windows 8/8.1/10 (for BIOS/UEFI-based computers) Formatting options" (sotto in figura):
FlashBoot schermata Formatting options
all'occorrenza si potrà assegnare un nome/etichetta all'unità USB in questione, oppure lasciare quello predefinito. Confermare e proseguire cliccando il pulsante "Next".

6. Nell'ultima schermata "Summary" verrà mostrato il sommario di tutte le impostazioni selezionate fin'ora (come nell'esempio sotto in figura):
FlashBoot schermata Summary
Se è tutto ok, allora non resta altro che avviare il processo cliccando il pulsante "Format Now".

Subito dopo per prima cosa la chiavetta USB verrà formattata, perciò tutti i dati in essa contenuti verranno eliminati, dunque preventivamente è bene salvare eventuali dati importanti in una differente posizione. Il processo si potrà seguire in tempo reale nella finestra di avanzamento (sotto in figura):
FlashBoot schermata avanzamento installazione Windows
Dopo la formattazione avrà luogo l'installazione sulla chiavetta USB del sistema operativo Windows indicato, pennina che al termine del processo potrà essere utilizzata per eseguire Windows in portabilità su altri PC.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione 49 MB | Download FlashBoot - Download FlashBoot Portable

LEGGI ANCHE: Creare chiavetta USB avviabile da file ISO per installare Windows: 6 programmi gratis