Windows 10 October 2018 Update: disponibile il nuovo aggiornamento cumulativo, quali le novità

Disponibile al download il nuovo aggiornamento cumulativo di Windows 10 October 2018 Update che risolve problematiche di sicurezza e funzionali

Da poche ore Microsoft ha ripreso a rilasciare nuovamente l’aggiornamento Windows 10 October 2018 Update versione 1809, corretto e dunque esente dalle problematiche che ne hanno comportato il ritiro dopo appena tre giorni dal primo rilascio.

La buona notizia è che sia per coloro che hanno fatto in tempo a installare Windows 10 October 2018 Update nell’arco di tempo tra il 2 e il 5 ottobre prima del ritiro, sia per coloro che lo hanno installato adesso con il recente rilancio della versione corretta, è finalmente disponibile il nuovo aggiornamento cumulativo per questa versione del sistema operativo, che include miglioramenti delle qualità risolvendo problematiche a livello di sicurezza e funzionali.
Schermata Windows Update in Windows 10
Più nello specifico l’aggiornamento cumulativo in questione, denominato in codice KB4467708, modifica il numero di build del sistema in 17763.134. Seguono le principali modifiche:

  • Fornisce protezione contro un’ulteriore sottoclasse di vulnerabilità side-channel di esecuzione speculativa nota come Speculative Store Bypass (CVE-2018-3639) per i computer basati su AMD. Queste protezioni non sono abilitate di default. Per la guida del client Windows (IT pro), seguire le istruzioni di KB4073119. Per la guida di Windows Server, seguire le istruzioni di KB4072698. Utilizzare queste istruzioni per abilitare la protezione contro Speculative Store Bypass (CVE-2018-3639) oltre alla protezione da Specter Variant 2 (CVE-2017-5715) e Meltdown (CVE-2017-5754).
  • Risolto un problema che impediva agli utenti di accedere a un account Microsoft (MSA) come utente diverso quando ci si ricollegava una seconda volta.
  • Risolto un problema che impedisce alle applicazioni Internet of Things (UII) di Universal Windows Platform (UWP) di accedere al file system, anche se richiedono questa funzionalità.
  • Risolto un problema che causava la comparsa della tastiera touch quando si eseguivano test automatici o quando si collegava una tastiera fisica.
  • Aggiornamenti di sicurezza implementati per  Microsoft Edge, Windows Scripting, Internet Explorer, Windows App Platform and Frameworks, Windows Graphics, Windows Media, Windows Kernel, Windows Server e Windows Wireless Networking.

L’aggiornamento cumulativo in questione come di consueto è disponibile in Windows Update, ma all’occorrenza lo si può scaricare manualmente con il browser internet dalla pagina https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4467708 del Microsoft Update Catalog.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Windows 10 October 2018 Update v. 1809



Lascia un commento