Liberare 25 GB di spazio su Windows 10 dopo l'aggiornamento Fall Creators Update

Come liberare 25 GB di spazio su disco sul PC Windows 10 dopo aver aggiornato il sistema a Fall Creators Update

Tutti i computer con installato Windows 10 Creators Update, a partire dallo scorso 17 Ottobre possono aggiornare il sistema a Fall Creators Update ovvero alla nuova e più recente versione di Windows 10 rilasciata da Microsoft.

Se si è provveduto a fare l'aggiornamento tenere in considerazione che per tornare alla build precedente, ovvero a Creators Update, a disposizione si hanno dieci giorni di tempo a partire dalla data di installazione di Fall Creators Update; oltre questo termine si dovrà restare sulla nuova versione più aggiornata.

Trascorsi più di dieci giorni è tra l'altro importante provvedere a effettuare la pulizia disco dove è installato Windows in quanto dopo aver aggiornato a Fall Creators Update i file delle installazione Windows precedenti possono occupare tanto spazio prezioso ovvero ben 25 GB - 30 GB di memoria.

Prima di procedere alla pulizia è però bene ricordare che qualora con l'aggiornamento da Windows 10 Creators Update a Windows 10 Fall Creators Update qualche file fosse andato perduto, esso può essere recuperato dalla cartella "Windows.old" (che appunto contiene tutti i file della precedente installazione) che si trova sotto Risorse del computer > Disco locale (C:). Tale operazione di recupero va effettuata prima della pulizia disco in quanto quest'ultima azione eliminerà la cartella Windows.old rendendo dunque impossibile l'eventuale recupero dei file mancanti.

Per effettuare la pulizia disco e liberare così 25 GB - 30 GB di spazio occupato inutilmente dai file dell'installazione di Windows precedente, portarsi in "Risorse del computer", qui fare un clic destro di mouse su "Disco locale (C:)" e nel menu contestuale che comparirà cliccare la voce "Proprietà". Come nell'esempio sotto in figura:
Finestre Windows 10 Proprietà Disco locale C e Pulizia disco per C
nella finestra "Proprietà - Disco locale (C:)" che verrà visualizzata cliccare il pulsante "Pulizia disco" e a seguire nella finestra "Pulizia disco per (C:)" che verrà visualizzata cliccare il pulsante "Pulizia file di sistema"; attendere qualche minuto fino a che lo strumento di pulizia avrà calcolato la quantità di spazio che è possibile liberare sul disco. Al termine, come nell'esempio sotto in figura:
Finestra Windows 10 Pulizia disco per C eliminare Installazioni Windows precedenti
nel menu "File da eliminare" sarà ora possibile scorrere la lista e selezionare l'opzione "Installazioni di Windows precedenti", file che nel mio caso occupano oltre 25 GB di spazio su disco. Per avviare la pulizia e dunque liberare tale quantità di memoria non resta che cliccare il pulsante OK e infine rispondere cliccando il pulsante "Eliminazione file" alla notifica "Rimuovere in modo definitivo questi file?" che comparirà sullo schermo.

LEGGI ANCHE: Eliminare i file temporanei su Windows 10 per liberare spazio

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati