Come rimuovere accesso all'account Google ad app, estensioni e siti

Come revocare ad app, siti e servizi di accedere all'account Google e dunque rimuovere i permessi concessi

Affinché alcuni siti e servizi internet ed estensioni possano funzionare è necessario concedere loro l'accesso all'account Google personale dell'utente che vuole servirsi di tali risorse.

A seconda dei casi consentendo l'accesso a tali risorse, allo stesso tempo si concedono i più disparati permessi (proprio come per l'installazione delle applicazioni sul cellulare) come ad esempio la gestione dei contatti, leggere, inviare, eliminare e gestire le email, visualizzare i dati di base del profilo, visualizzare e gestire i file in Google Drive e via dicendo.

Qualora si fosse concesso l'accesso al proprio account Google a estensioni, siti e servizi web è bene sapere che è possibile revocarlo in ogni momento con annessi permessi in maniera tale che non vi possano più accedere. Vediamo come fare.

Per prima cosa è necessario accedere al proprio account Google, dopodiché portarsi sulla pagina "App collegate al tuo account" che si raggiunge seguendo il link https://myaccount.google.com/permissions.
Lista siti e app che hanno accesso all'account Google
Come si può vedere nell'esempio sopra in figura, nella pagina "App collegate al tuo account" vengono visualizzate in lista tutte le risorse alle quali attualmente si sta concedendo l'accesso al proprio account Google.

Per vedere e gestire ognuna di queste risorse ci si deve fare sopra un clic di mouse dopodiché si potrà sapere a quali permessi essa ha accesso e quando glieli si è concessi. Per revocargli l'accesso si deve cliccare il pulsante "RIMUOVI" e successivamente nella notifica popup "Rimuovi accesso" che comparirà sullo schermo confermare cliccando "OK"; a partire da subito quella risorsa non avrà più accesso all'account Google.

Per tutti i possessori di un account Google invito inoltre alla lettura dell'articolo: 10 link importanti che ogni utente Google dovrebbe conoscere.

LEGGI ANCHE: Chrome, rimuovere siti che hanno accesso al microfono per non essere ascoltati di nascosto

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati