Riparare Windows 10 con Risoluzione dei problemi integrata nel SO

Su Windows 10 di default è disponibile la sezione Risoluzione problemi con circa 20 strumenti per riparare in automatico problemi del PC

Quando sul computer Windows qualcosa smette di funzionare correttamente a livello software o hardware (ad esempio la connessione internet, la stampante, la riproduzione di video o audio ecc) è possibile tentare la riparazione con gli strumenti di risoluzione (conosciuti anche come fix it) offerti dalla stessa Microsoft e scaricabili dalla pagina https://support.microsoft.com/it-it/help/2970908/how-to-use-microsoft-easy-fix-solutions del sito di supporto di ufficiale.

Strumenti del tutto automatizzati in quanto non si deve fare altro che eseguirli dopodiché l’individuazione e la correzione del problema, ove possibile, verrà effettuata automaticamente dallo stesso strumento.

Ma se come sistema operativo si sta usando Windows 10 Creators Update (o superiore) non c’è più bisogno di scaricare i fix it da internet in quanto sotto Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza Microsoft ha aggiunto la nuova sezione “Risoluzione dei problemi” la quale come nell’esempio sotto in figura:
raccoglie circa una ventina di strumenti per la risoluzione automatizzata di differenti problematiche che si potrebbero riscontrare sul PC Windows. Più nello specifico in questa sezione sono messi a disposizione gli strumenti per risolvere i seguenti problemi:
  1. Connessione a internet o a specifici siti web;
  2. Riproduzione audio e suoni in generale
  3. Stampante quando è impossibile avviare la stampa;
  4. Windows Update quando è impossibile aggiornare Windows;
  5. App di Windows Store che non funzionano correttamente;
  6. Bluetooth e annessi dispositivi problematici;
  7. Cartelle condivise quando è impossibile accedere ai file e cartelle in altri computer;
  8. Connessioni in ingresso e problemi con Windows Firewall;
  9. Gruppo Home problemi con la visualizzazione di file di computer o file condivisi;
  10. Hardware e dispositivi quando periferiche hardware e dispositivi non funzionano;
  11. Registrazione audio quando è impossibile registrare audio e suoni;
  12. Ricerca e indicizzazione quando ci sono problemi con Windows Search;
  13. Riconoscimento vocale quando il microfono non è pronto;
  14. Riproduzione video quando è impossibile riprodurre video al PC;
  15. Risoluzione problemi compatibilità programmi quando non si riesce ad avviare i programmi meno recenti;
  16. Risparmio energia quando è impossibile attivare l’economizzazione energetica del portatile;
  17. Scheda di rete quando ci sono problemi di accesso a internet dovuti alla scheda di rete;
  18. Schermata blu per risolvere problemi che causano l’arresto o il riavvio imprevisto di Windows;
  19. Tastiera quando si hanno problemi di digitazione dovuti a errate impostazioni della tastiera.

Individuato lo strumento di proprio interesse non si dovrà fare altro che un clic per selezionarlo e infine un clic sul pulsante “Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi” per avviarlo.

Subito dopo lo strumento tenterà di individuare il problema ed eventualmente di risolverlo. Se così non fosse verranno allora suggerite altre possibili soluzioni.

Qualora neanche queste dovessero risolvere il problema allora si potrebbe prendere in considerazione di cercare aiuto online ed eventualmente in caso di problematiche serie non risolvibili tenere in considerazione come ultima spiaggia lo strumento Ripristino o lo  strumento Fresh Start di Windows 10 Creators Update con i quali rispettivamente è possibile tentare reimpostare il PC alle impostazioni di fabbrica oppure fare l’installazione pulita di Windows senza perdere i file personali come foto, video, musica, documenti.

2 commenti

Ok, sono anch'io nel club Win 10, e con un SSD al posto dell'hard disk che si era rotto: già che c'ero, perchè non rinnovare tutto?
Reinstallerò anche Linux "accanto" (dual boot), intanto mi godo un Windows che incredibilmente si avvia in pochi secondi 8-O
Qual'era il programmino per recuperare il codice di attivazione?

Rispondi

Ciao rico scusa del ritardo ma ero fuori sede. Prova uno di questi:

http://www.guidami.info/2015/10/come-trovare-il-product-key-di-windows-10.html

Ricorda che hai disponibile la bash di Linux in Windows 10:

http://www.guidami.info/2016/08/come-attivare-bash-linux-su-windows-10.html

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati