Google Maps vedere la posizione di una persona con l'opzione di condivisone

Nuova funzione Google Maps per condividere la posizione in tempo reale con altre persone facendosi trovare e localizzare su mappa

Google Maps per Android e iPhone ha recentemente guadagnato una nuova funzionalità attraverso la quale adesso è possibile condividere la propria posizione geografica in tempo reale con la persona o le persone di proprio interesse.

Caratteristica che torna utile in svariate circostanze a partire ad esempio dal controllo parentale per localizzare su mappa i propri figli per vedere dove si trovano in un dato momento, oppure per farsi raggiungere da altre persone facendo sapere loro la nostra posizione.

Opzione fra l'altro della quale gode WhatsApp ma con la grossa differenza che la condivisione della posizione di Google Maps non è statica ovvero riferita soltanto al momento in cui la si è condivisa, bensì come detto prima la localizzazione avviene in tempo reale consentendo di tenere traccia degli spostamenti. Vediamo come funziona.

Innanzitutto è necessario che sul cellulare sia attivato il servizio di localizzazione di Google e la cronologia delle posizioni di Maps, entrambe gestibili dalla stessa applicazione Google Maps portandosi in Menu > Impostazioni > Contenuti personali.

Soddisfatto ciò, per condividere la propria posizione con un'altra persona, una volta avviato Google Maps aprire il menu e qui come nell'esempio sotto in figura:
toccare la nuova funzione "Condividi posizione", a seguire nel popup "Fai sapere agli amici dove ti trovi" che verrà visualizzato toccare il pulsante "Inizia", dunque nel successivo popup "Condividi la tua posizione in tempo reale" si potrà decidere se condividere la propria posizione per 1 ora (oppure meno o più di un'ora agendo su i rispettivi pulsantini) o fino alla disattivazione manuale della condivisione.

Infine non resta che indicare la persona (o persone) alla quale si desidera far sapere dove ci si trova scegliendo una delle opzioni di condivisione messe sotto a disposizione per inviargli il link (anche via WhatsApp o email se si scegli l'opzione "Altro") che dovranno toccare per vederci e localizzarci nell'app Google Maps sul loro cellulare che verrà aperta in automatico subito dopo (come nell'esempio sotto in figura):
Google Maps vedere posizione condivisa da altra persona
In ogni momento per sapere la posizione attuale aggiornata su della persona, dopo aver toccato il suo segnaposto sulla mappa, basterà espandere il menu riportante il suo nome e qui toccare l'opzione "Aggiorna". Ovviamente si sarà in grado di localizzare quella persona/cellulare fino alla durata della condivisione da quest'ultima programmata (ad esempio se la persona ha scelto di condividere la posizione per un'ora dopo questo termine sarà impossibile sapere ancora dove si trova).
Google Maps interrompere condivisione posizione
Chi ha condiviso la posizione in ogni momento può decidere di interrompere la condivisione della propria posizione portandosi in Menu > Condividi posizione e qui come nell'esempio sopra in figura toccare la "X" visualizzata accanto al nome della persona con la quale la si è condivisa.

LEGGI ANCHE: Google Trova il tuo telefono per localizzare il cellulare Android e iOS

3 commenti

Grazie per la spiegazione utile.

Rispondi

Non è da attivare sempre, ma diventa utile quando si va per strade sconosciute.
Mappe, Ricerche e Gmail sono le app Google di cui non farei mai a meno ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati