Android zoomare video durante la riproduzione

Android come ingrandire i video quando sono in riproduzione per vedere i dettagli più piccoli zoomati

Se per zoomare un video durante la riproduzione per vedere meglio un dettaglio, oggetto, o persona visualizzata in piccolo è piuttosto facile se si è al computer e ad esempio si utilizza lo zoom interattivo di VLC, sul cellulare o tablet Android il discorso cambia.

Come infatti si avrà avuto modo di notare il lettore preinstallato è sprovvisto dell'opzione per ingrandire i video mentre sono in riproduzione, dunque è necessario ricorrere a player multimediali di terze parti (fra i quali inspiegabilmente l'ottimo VLC per Android non prevede tale funzionalità) come ad esempio l'applicazione Zoom Player.

Con Zoom Player infatti è sufficiente riprodurre il filmato di proprio interesse presente nella galleria del telefono, e come per le foto non si dovrà fare altro che un pizzico aperto con due dita sullo schermo per ingrandire il video fino alla percentuale massima di ingrandimento consentita (come nell'esempio sotto in figura):
Android video zoomato con app Zoom Player
Ma come si potrà constatare personalmente il grosso difetto della funzione zoom di questa applicazione è che ingrandendo il video non si ha poi modo di spostare l'immagine sullo schermo per visualizzare il dettaglio ingrandito, fatto piuttosto limitante specialmente se il dettaglio in questione si trova ai margini dello schermo.

Ecco allora che senza installare applicazioni di terze parti torna decisamente più comoda la funzione lente di ingrandimento disponibile di default praticamente su tutti i telefoni e tablet Android sotto le impostazioni di "Accessibilità" (su Huawei si trova sotto Impostazioni o Impostazioni avanzate > Accessibilità e si chiama "Tocco ingrandimento") con la quale è possibile zoomare qualsiasi cosa visualizzata sullo schermo, non solo i video.

La lente di ingrandimento è disattivata per impostazione predefinita dunque la si dovrà abilitare manualmente dalle impostazioni di accessibilità del proprio dispositivo.

Come detto prima anche il nome può essere diverso così come il suo impiego: ad esempio su alcuni dispositivi per avviare lo zoom della lente di ingrandimento si deve fare il pizzico aperto sul video durante la riproduzione per ingrandirlo quanto necessario, e un pizzico chiuso per ridurre lo zoom; su i cellulari Huawei invece lo zoom si attiva (e disattiva) con un triplo tocco dello schermo, dopodiché per aumentare l'ingrandimento si deve fare anche qui un pizzico aperto fino a raggiungere lo zoom desiderato.
Android video zoomato con funzione accessibilità lente ingrandimento
Ma la caratteristica più interessante, come si può vedere nell'esempio sopra in figura (Huawei P9 Lite) è che la lente di ingrandimento predefinita offre decisamente più zoom rispetto all'app Zoom Player e ancora, cosa più importante, permette di spostare l'immagine ingrandita (nel mio caso trascinandola dopo aver posato due dita sullo schermo) in tutte le direzioni per portare a vista il dettaglio che si desidera vedere ingrandito.

Una volta soddisfatti, conclusa la visione potrebbe essere meglio disattivare nelle impostazioni di accessibilità la lente di ingrandimento per evitare di attivarla erroneamente quando non si ha bisogno, ricordando comunque che in caso di necessità è sempre li a disposizione.

LEGGI ANCHE: Come zoomare un video per ingrandire una precisa area della scena del filmato

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati