Windows 10 fine del supporto per la prima versione, è ora di aggiornare

Arriva la fine del supporto della prima versione di Windows 10 rilasciata a Luglio 2015, non riceverà più aggiornamenti di sicurezza e funzionalità

Microsoft ha recentemente annunciato che la prima versione di Windows 10 raggiungerà la fine del servizio il prossimo 26 Gennaio 2017 e la fine del supporto terminerà definitivamente il 26 Marzo 2017; ciò significa che dopo questa data il sistema operativo non riceverà più aggiornamenti di sicurezza e funzionalità dalla casa madre divenendo così obsoleto.

Si ricorda che la prima versione di Windows 10 è stata rilasciata a Luglio del 2015 con il numero di versione 1507 e numero di build 10240.
Windows 10 logo
Dopo questa release il sistema operativo ha poi ricevuto altri due grandi aggiornamenti (che godranno del supporto anche dopo il 26 Marzo): quello rilasciato a Novembre 2015 noto con il nome di November Update e il più recente aggiornamento rilasciato in Agosto 2016 noto con il nome di Anniversary Update, e il prossimo mese di Marzo uscirà il nuovo update dal nome Creators Update.

LEGGI ANCHE: Sapere quale versione Windows 10 è installata sul PC

Se per un qualche motivo non si è ancora provveduto ad aggiornare Windows 10 versione 1507 al November Update o ancora meglio a Anniversary Update, ora è il momento di farlo non solo perché il sistema operativo guadagnerà ulteriori nuove funzionalità e svariate migliorie, ma soprattutto per ciò che riguarda la sicurezza dato che con la fine del supporto non riceverà più updates in tal senso con conseguenti potenziali problemi.

Per aggiornare Windows 10 all'ultima versione disponibile si può procedere gratuitamente scaricando l'immagine ISO dal sito della Microsoft da masterizzare su DVD o su chiavetta USB per procedere all'aggiornamento senza perdere file personali e impostazioni.

LEGGI ANCHE: Tutti i modi per installare ancora Windows 10 gratis legalmente

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati