Come disinstallare OneDrive su Windows 10 con un clic

Disinstallare OneDrive su Windows 10 come un normale programma cliccando il pulsante Disinstalla in App e funzionalità

OneDrive è il servizio di cloud storage di Microsoft integrato di default nel sistema operativo Windows 10 oltreché in 8.1.

Ma dato che di servizi di archiviazione file sul cloud ce ne sono parecchi (qui una lista di quelli gratis) è probabile che a seconda dei casi alcuni utenti si servano già di altre alternative, magari anche più capienti, e di conseguenza non usino OneDrive il quale resterà così sul computer inutilmente.

Se ci si riconosce in questa situazione, fino a poco tempo fa non era possibile disinstallare OneDrive dal PC in quanto appunto applicazione integrata, bensì come già visto in precedenza lo si poteva soltanto disattivare.

Ma a quanto pare di recente la situazione è cambiata su Windows 10 (presumibilmente dallo scorso Dicembre con l'installazione dell'aggiornamento cumulativo KB3206632 per Windows 10 Anniversary Update) in quanto adesso è possibile disinstallare OneDrive come una qualsiasi altra applicazione, con un semplice clic di mouse. Vediamo come.

Per rimuovere OneDrive dal computer ci si deve portare in Start > Impostazioni > Sistema > App e funzionalità e come nell'esempio sotto in figura:
Disinstallare OneDrive da Windows 10
scorrere la lista delle applicazioni installate fino a individuare "Microsoft OneDrive", farci sopra un clic di mouse ed ecco che comparirà il pulsante "Disinstalla", dunque cliccarlo e a seguire cliccare nuovamente il pulsante "Disinstalla" nella notifica di conferma popup che verrà visualizzata.

Tutto qui. OneDrive verrà così disinstallato da Windows 10 come una normale applicazione. Va ricordato che disinstallando OneDrive non verranno cancellati gli eventuali file che si è archiviato sul servizio in quanto con la disinstallazione si sta rimuovendo soltanto il client desktop dal computer ma i file saranno sempre accessibili nel proprio account personale sul servizio web OneDrive raggiungibile con il browser internet e/o omonime applicazioni mobile.

Qualora in futuro si decidesse di utilizzare nuovamente OneDrive su Windows 10, basterà scaricarlo da questa pagina del Windows Store e installarlo.

LEGGI ANCHE: Come disattivare gli aggiornamenti di Windows 10 automatici

2 commenti

Grazie, c'è sempre qualcosa da apprendere in questo sito!!

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati