Chrome per Android ora può scaricare video, musica e pagine web da internet

Chrome 55 per Android ora permette di scaricare video, audio, pagine web e altri contenuti da internet sul cellulare o tablet per la riproduzione offline

Google Chrome per Android adesso permette di scaricare video, musica, intere pagine web e altri contenuti da internet per la loro visualizzazione anche quando si è offline.

Si tratta della nuova caratteristica implementata nella versione Chrome 55 (55.0.2883.84) rilasciata ieri da Google e già disponibile per tutti gli utenti sul Play Store dal quale è possibile aggiornare l'app o scaricarla.

Per scaricare un video, una canzone, un'immagine, una pagina internet o altro contenuto multimediale ancora, a seconda dei casi si può procedere in due modi. Vediamo come.

Nel caso specifico di video e audio, nel player di riproduzione accanto ai comandi dovrebbe comparire il pulsante di download che consiste in una piccola freccia che punta verso il basso e con alla base una lineetta (come nell'esempio sotto in figura):
Chrome Android pulsante per scaricare video, audio e altri contenuti
Se il pulsante in questione non viene visualizzato, e in caso di download di pagine internet e o altri contenuti non audio/video, il tasto download lo si trova comunque aprendo il menu di Chrome dove è collocato nella parte superiore (vedi secondo screenshot sopra in figura).

NOTA: Tenere in considerazione che attualmente non tutti i video e file audio possono essere scaricati, ad esempio quelli di YouTube e/o ospitati su pagine web con protezioni anticopia (es. il sito di Mediaset).

Tutti i contenuti scaricati con Chrome li si ritroverà aprendo il menu di Chrome e qui cliccando la voce "Download" per aprire l'omonima scheda dedicata nella quale i file sono raggruppati per data di scaricamento.
Chrome Android video, audio, pagine scaricati
Come detto prima i contenuti scaricati preventivamente con Chrome tornano utili per essere visualizzati offline ovvero quando non si ha la possibilità di connettere il cellulare o il tablet a internet; per riprodurli basterà toccare quello desiderato nella scheda "Download".

Ovviamente conviene effettuare i download quando il dispositivo è connesso alla rete in modalità WiFi in quanto scaricando video e musica specialmente, si potrebbe incidere anche pesantemente sul traffico dati disponibile previsto dal proprio abbonamento telefonico.

Un'altra novità introdotta in Google Chrome 55 (55.0.2883.84) è la possibilità di vedere nei campi di testo le parole con errori di ortografia; utile caratteristica che eviterà agli utenti di pubblicare strafalcioni ortografici sul web. Ulteriori informazioni circa l'aggiornamento su Chrome Releases.

LEGGI ANCHE: Come navigare su internet offline con Google Chrome su computer e Android

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati