Disattivare l'audio di siti web specifici su Firefox

Come disattivare l'audio di specifici siti internet e domini in Firefox con l'addon MuteLinks

I più popolari browser internet sono oggi dotati dell'apposita funzione che permette di disattivare l'audio delle pagine web aperte facendo un clic di mouse sull'icona dell'altoparlante nella barra del titolo della scheda in questione, vedi come fare su Firefox, Chrome e Opera.

Però, vuoi per le pubblicità invasive, per i video e/o altri contenuti multimediali ancora, sta di fatto che non appena si apre un sito web o più siti web in schede diverse può risultare davvero fastidioso che riproducano l'audio automaticamente senza il permesso dell'utente obbligando per forza di cose quest'ultimo a cliccare il pulsantino "muto" della scheda rumorosa.

MuteLinks è allora un addon per Firefox che in queste circostanze torna utile. Più nello specifico con questo componente aggiuntivo è possibile silenziare qualsiasi sito web semplicemente specificandone l'indirizzo. Ad esempio se si vuole che YouTube resti in silenzio senza che si senta l'audio del video in riproduzione, non si dovrà fare altro che aggiungere l'indirizzo youtube.com (oppure https://www.youtube.com/) su MuteLinks e il gioco è fatto. L'utente potrà poi attivare l'audio manualmente in ogni momento cliccando il pulsantino dell'altoparlante nella barra del titolo della scheda internet.

Ovviamente lo stesso sistema è valido per silenziare qualsiasi altro sito internet, dominio e/o pagine internet specifiche, basta soltanto indicare la URL al componente aggiuntivo. Vediamo come.
Blacklist sites MuteLink addon Firefox
Come nell'esempio sopra in figura dopo aver installato MuteLinks, nella barra dei menu di Firefox portarsi in Strumenti > Componenti aggiuntivi e qui individuare e cliccare il pulsante "Opzioni" dell'addon MuteLinks.

Adesso nella sezione "Blacklist sites" non resta altro che digitare o incollare tutti gli indirizzi dei siti web o delle pagine web che si vogliono silenziare.

Tenere in considerazione che è possibile usare anche il carattere jolly * (asterisco) per bloccare più selettivamente i domini; ad esempio mettendolo davanti al dominio .com ovvero *.com verrà disattivato l'audio di tutti i siti web con dominio .com; oppure mettendo l'asterisco al posto del dominio, ad esempio facebook.* verrà disattivato l'audio di qualsiasi dominio del sito web Facebook.

Tutti gli indirizzi dei siti internet che si aggiungeranno nella blacklist di MuteLinks vanno separati fra loro da una virgola e spazio, ad esempio: youtube.com, vimeo.com, facebook.* ecc.

LEGGI ANCHE: Video YouTube in pausa automatica quando si cambia scheda sul browser

4 commenti

Ottimo add-on notturno, almeno posso guardare due video di seguito, senza svegliare cane, gatto, vicini ecc.

Rispondi

Vero. Io già aggiunto alla blacklist 5 siti che seguo spesso ma che spaccano l'anima con banner video a riproduzione automatica.

Rispondi

Beh, visto che lo hai scritto anche tu, una riflessione: basta mettere nella blacklist: *.com, *.it ,per bloccare l'audio di quasi tutti i siti "dirompenti" ;)

Rispondi

Esatto se si vuole intervenire drasticamente ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati