Disinstallare QuickTime da Windows perché vulnerabile e deprecato

Disinstallare QuicKTime dal PC Windows perché scoperte due vulnerabilità e non più supportato da Apple

Il consiglio di disinstallare QuickTime dal PC Windows arriva direttamente da Trend Micro in quanto i suoi ricercatori hanno recentemente individuato due vulnerabilità nel player multimediale di Apple che se sfruttate permettono ai cybercriminali di eseguire del codice da remoto nei computer delle vittime al fine di indurle a visitare pagine web malevole e/o aprire file dannosi.

Trend Micro suggerisce come urgente e il più tempestiva possibile la disinstallazione di QuickTime in quanto questo programma nella sua versione per Windows è stato deprecato da Apple (difatti l'ultima versione rilasciata, QuickTime 7.7.9, risale allo scorso 7 Gennaio 2016) ovvero non verrà più aggiornato e dunque le falle di sicurezza individuate non verranno riparate risultando perciò pericoloso in quanto veicolo di attacchi informatici.

Proprio per questo motivo oltre a Trend Micro anche il Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti d’America consiglia la disinstallazione di QuickTime.
QuickTime per Windows
Per disinstallare QuickTime si può procedere come normalmente si fa con un qualsiasi altro programma intervenendo dal Pannello di controllo sotto "Programmi e funzionalità"; ma sarebbe meglio procedere con un disinstallatore in profondità quale ad esempio Revo Uninstaller e simili che rispetto al tool predefinito di Microsoft oltre a rimuovere il software permettono di trovare ed eliminare file e voci di registro residue che normalmente rimarrebbero inutilmente in memoria.

Tenere in considerazione che se si è installato QuickTime molto probabilmente sul PC sono installati altri software legati a esso come Apple Application Support e Apple Software Update che si potrebbe prendere in considerazione di disinstallare ugualmente nel caso in cui oltre a QuickTime sul computer non si stanno utilizzando altri programmi di Apple.

Infine se si è in cerca di un'alternativa a QuickTime si può puntare direttamente al gratuito e decisamente più performante e migliore in tutto VLC Media Player.

LEGGI ANCHE: Come forzare la disinstallazione di un programma dal PC Windows

1 commenti:

Non era male quicktime come qualità audio, ma presto mi sono accorto che qualche formato non era supportato, e l'ho disinstallato.
Sto parlando del 2006, dieci anni fa! ;-)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati