Trovare ed eliminare ransomware dal PC Windows con Trend Micro AntiRansomware Tool

Trend Micro AntiRansomware Tool è uno strumento per trovare e rimuovere i ransomware dal PC Windows

Per non avere a che fare con i ransomware, ovvero quei malware che criptano i file del PC e chiedono il riscatto, è bene installare appositi software di sicurezza preventivi come ad esempio quelli indicati in questo articolo dedicato.

Ma nel caso in cui malauguratamente il ransomware ha già infettato il computer Windows e non si è provveduto a creare un'immagine o un backup di sistema, per non pagare il riscatto e per non perdere per sempre i file criptati dal malware come ultima spiaggia si può tentare con questi programmi appositi di recupero.

Resta poi ad ogni modo il problema di eliminare il ransomware dal computer in maniera tale che non continui a fare danni. In tal caso si può tentare con uno o più di questi programmi gratis per trovare ed eliminare malware dal computer, oppure ancora meglio con lo strumento gratuito Trend Micro AntiRansomware Tool specifico per lo scopo ovvero per individuare e rimuovere ransomware dal PC Windows.

Strumento fra l'altro molto potente rispetto ad altri in quanto è istruito per l'identificazione e la rimozione di diverse decine di famiglie di ransomware fra le quali CryptoLocker, CryptoWall, TeslaCrypt, HydraCrypt e tanti altri ancora (l'intera lista è consultabile su questa pagina).

Facile da usare, una volta scaricato, estratto dall'archivio e avviato (con un doppio clic di mouse sull'eseguibile "ARUSBMaker.exe") verrà visualizzata questa finestra:
Trend Micro AntiRansomware USB Maker
nella quale si deve indicare una chiavetta USB collegata al computer sulla quale verrà creato il tool Trend Micro AntiRansomware vero e proprio per fare la scansione ed eventualmente procedere con la rimozione del ransomware dal computer infetto.

NOTA: Con la creazione dello strumento Trend Micro AntiRansomware Tool verranno cancellati tutti i dati dalla chiavetta USB dunque prima di procedere salvare in un'altra posizione i file importanti eventualmente presenti in memoria.

Non resta che cliccare il pulsante "Create" per creare sulla chiavetta USB lo strumento Trend Micro AntiRansomware Tool. La procedura dura all'incirca un minuto e al termine la creazione del tool su pennina USB verrà confermata dalla notifica "Make AntiRansomware USB successfully".

Scansionare PC non infetto
A questo punto con Trend Micro AntiRansomware Tool si è pronti per avviare la scansione di un qualsiasi PC Windows, anche apparentemente non infetto, per verificare comunque la presenza o meno di ransomware.

Per fare ciò dopo aver collegato la chiavetta USB al computer da qui non resta che avviare l'eseguibile "AntiRansomware32/64.exe" (32 bit o 64 bit a seconda dell'architettura del proprio SO) e nell'interfaccia grafica che a seguire verrà visualizzata cliccare il pulsante "Scan" per avviare la scansione del sistema.
Trend Micro AntiRansomware Tool risultati scansione
La scansione dovrebbe durare circa un minuto e al termine verranno visualizzate le voci sospette trovate (vedi esempio sopra in figura).

Tenere in considerazione che non tutte le voci visualizzate sono riconducibili al ransomware (nel mio caso neanche una) dunque prima di selezionarle ed eliminarle (cliccando il pulsante "Clean") se si hanno dubbi a riguardo fare una ricerca su internet per ottenere maggiori informazioni dato che lo strumento oltre a mostrare il percorso e il produttore/azienda di ogni singola voce non riporta altri dettagli.

Al termine della rimozione cliccare il pulsante "Reboot" per riavviare il computer.

Scansionare PC infetto
Se invece l'intenzione è quella individuare ed eliminare il ransomware da un PC Windows già infetto per prima cosa si dovrà collegare la chiavetta al computer, riavviare il PC ed entrare nel BIOS e qui indicare nella scheda "Boot" che il computer venga avviato dalla chiavetta USB.

In questo modo verrà caricato lo strumento e visualizzata l'interfaccia grafica di Trend Micro AntiRansomware Tool nella quale si dovrà cliccare il pulsante "Scan" per avviare la scansione del sistema. Al termine controllare i risultati che verranno restituiti e selezionare tutti quelli che hanno a che fare con il ransomware, dunque cliccare il pulsante "Clean" per eliminarli dal computer. Al termine riavviare il PC cliccando il pulsante "Reboot".

Anche in questo caso prima di eliminare qualcosa prestare attenzione alle voci che si è selezionato assicurandosi (con una ricerca su internet) che siano effettivamente legate al ransomware. 

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 5.46 MB | Download Trend Micro AntiRansomware Tool

LEGGI ANCHE: Programmi da affiancare all’antivirus per aumentare la sicurezza del PC

2 commenti

Anche Bitdefender ha creato un software anti-ransomware in tempo reale.
Però, logicamente, per sradicarli da un sistema già infetto serve un avvio da un supporto esterno, come fa Trend Micro.

Rispondi

Si è già in scaletta e a breve lo recensisco ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati