Usando Facebook dal sito la batteria del cellulare guadagna il 15-20% di carica

Disinstallando l'app Facebook e usando il social network dal sito fa guadagnare fino al 20% di carica della batteria del cellulare

I nuovi smartphone e tablet, fra le altre, vengono forniti con preinstallata l'applicazione Facebook in maniera tale che l'utente sin da subito possa connettersi al social network; ad ogni modo se l'app non dovesse esserci sicuramente chi è iscritto a Facebook provvederà a installarla personalmente.

Ma invece di accedere a Facebook tramite applicazione dedicata è forse il caso di rivalutare questa abitudine e preferire invece l'accesso direttamente dal sito del social network (www.facebook.com) tramite il browser internet mobile.

Già dall'anno scorso infatti, come da report AVG, l'app Facebook ha guadagnato il primo posto nella classifica delle applicazioni mobile che consumano più batteria. Di recente ciò è stato confermato anche da i test portati avanti da TheGuardian che su un Huawei Nexus 6P e un iPhone 6S Plus hanno provveduto a disinstallare l'app Facebook e usare al suo posto per una settimana il social network dal sito web.
Facebook app mobile
Il risultato ottenuto dal test è stato che sul dispositivo Android e iOS si è registrato un risparmio medio della batteria del 15 - 20% senza l'app Facebook installata.

Cosa anche abbastanza ovvia se si considera il fatto che, oltre al normale utilizzo, l'applicazione Facebook si avvia automaticamente con il sistema operativo e resta attiva in background tutto il tempo per visualizzare notifiche e quant'altro, gravando di conseguenza sul consumo energetico. Senza poi tralasciare il consumo di risorse di sistema (RAM e CPU) del quale ne risentono in modo particolare gli smartphone vecchiotti e poco potenti con conseguenti blocchi e rallentamenti.

LEGGI ANCHE: Cose da fare per velocizzare il cellulare Android lento
Se poi si considera che usando Facebook dal sito web (su Android con Google Chrome e su iOS con Safari) le funzioni sono praticamente le stesse di quelle fornite dall'app (notifiche comprese ma non su iOS) il cambiamento non dovrebbe privare di nessuna feature bensì permettere di arrivare a fine giornata con il cellulare ancora carico.

Fra l'altro il sito web di Facebook può essere aggiunto anche alla schermata Start di Android e iOS (toccando sulla pagina web il tasto menu del browser e poi l'opzione "Aggiungi a schermata Home") così da averlo subito accessibile a portata di mano come se fosse una vera e propria applicazione.

Infine dato che dal sito di Facebook è possibile leggere i messaggi e la chat allora varrebbe la pena di disinstallare anche l'applicazione Facebook Messenger per guadagnare ulteriormente a livello di batteria e di prestazioni del cellulare o tablet in questione.

LEGGI ANCHE: Come disattivare le app Android preinstallate per avere il cellulare più veloce

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati