Tool per aggiornare a Windows 10 e/o scaricare l'immagine ISO per installarlo da USB o DVD

Microsoft ha rilasciato il tool per aggiornare a Windows 10 o per scaricare il file ISO di installazione da mettere su DVD o chiavetta USB

Windows 10 è finalmente arrivato. Già da alcune ore gli utenti che preventivamente avevano prenotato il nuovo sistema operativo tramite l'app "Ottieni Windows 10" hanno ricevuto la notifica per aggiornare il loro computer.

Non sono comunque mancate segnalazioni di errori (C1900200, 80240020 e 80240020) che hanno impedito in alcuni casi l'aggiornamento.

Nel caso in cui sul proprio PC si verificasse l'errore 80240020 esso si può risolvere facilmente seguendo questi passaggi:
  • Eliminare tutti i file nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download
  • Aprire il prompt dei comandi eseguendolo come amministratore (clic destro sul prompt dei comandi e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Esegui come amministratore") e inviare il comando wuauclt.exe /updatenow
  • Andare su Windows Update e avviare la ricerca di nuovi aggiornamenti per far ripartire il download dei file di aggiornamento a Windows 10
Ad ogni modo Microsoft ha comunque già rilasciato il tool (Media Creation Tool) con il quale a propria discrezione scaricare l'immagine ISO di Windows 10 sul PC da masterizzare su DVD o per creare una chiavetta USB avviabile, oppure per aggiornare subito direttamente Windows 7 SP1 o Windows 8.1 Update a Windows 10.

LEGGI ANCHE: Cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10

Il tool in questione (che ha una dimensione di circa 19 MB) è disponibile su questa pagina e a seconda dell'architettura di Windows 7 o 8.1 installato sul PC si dovrà scaricare la versione a 32 bit o a 64 bit cliccando l'apposito pulsante di download ovvero "Download Tool Now (32-bit version)" oppure "Download Tool Now (64-bit version)".

LEGGI ANCHE: Scaricare la ISO di Windows 10 da link diretto di download

Una volta scaricato e avviato, nella sua prima schermata "Scegliere l'operazione da effettuare" (sotto in figura):
Tool installazione Windows 10 Aggiorna o crea supporto
si dovrà indicare l'opzione "Aggiorna il PC ora" se si preferisce aggiornare subito Windows 7 o 8.1 a Windows 10 senza creare immagine ISO e/o chiavetta USB avviabile; ovvero una volta cliccato il pulsante "Avanti" avrà immediatamente inizio l'operazione guidata e automatica di aggiornamento (nel mentre è ancora possibile usare il computer). Tenere in considerazione che l'opzione "Aggiorna il PC ora" dovrebbe essere disponibile soltanto per coloro che hanno prenotato l'aggiornamento a Windows 10 tramite apposita app.

Oppure indicare l'opzione "Crea un supporto di installazione per un altro PC" tramite la quale, dopo aver cliccato il pulsante "Avanti" nella successiva schermata "Selezionare lingua, architettura ed edizione":
Tool installazione Windows 10 Selezionare lingua, architettura ed edizione
si dovrà indicare la lingua, l'edizione e l'archiettura di Windows 10 desiderata. Fatto ciò, cliccare nuovamente "Avanti" e nella seguente schermata "Scegli il supporto da usare" (sotto in figura):
Tool installazione Windows 10 Scegli il supporto da usare
sarà ora possibile selezionare l'opzione "File ISO" se sei preferisce creare l'immagine ISO di Windows 10 da masterizzare poi su DVD vergine da usare come disco di installazione, oppure l'opzione "Unità flash USB" per creare una chiavetta USB avviabile (che abbia almeno 4 GB di spazio liberi) con la quale installare Windows 10 al boot del PC.

Nel primo caso, opzione "Unità flash USB", dopo aver cliccato il pulsante "Avanti" si dovrà indicare la chiavetta USB collegata al PC sulla quale si desidera creare l'immagine avviabile di Windows 10 e confermare cliccando ancora "Avanti" per iniziare la creazione; nel secondo caso, opzione "File ISO", dopo aver cliccato il pulsante "Avanti" avrà inizio il download e la creazione del file ISO che al termine sarà salvato nella cartella di destinazione indicata, da masterizzare poi su DVD vergine.

Anche in questi due casi in attesa della creazione del supporto di installazione di Windows 10 sarà ancora possibile usare normalmente il PC, cosa fra l'altro comoda in quanto l'intera operazione potrebbe richiedere un'ora di tempo o più.

LEGGI ANCHE: Come fare l'installazione pulita di Windows 10 da zero

30 commenti

Salve:
1) Eliminare tutti i file nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download: si intende cancellare i files o anche le cartelle che ci sono?
2) Aprire il prompt dei comandi eseguendolo come amministratore: potresti illustrare come si fa? Io non ci sono riuscito con le spiegazioni sull'articolo.
Grazie

Rispondi

Ciao Michele:

1. Si intende eliminare tutti i file presenti nella cartella Download del percorso C:\Windows\SoftwareDistribution\Download

2. Per aprire il prompt dei comandi come amministratore su Windows 7 apri il menu start, nel campo di ricerca scrivi prompt dei comandi e una volta visualizzato nei risultati di ricerca cliccalo con il tasto destro del mouse e nel menu contestuale clicca la voce "Esegui come amministratore"; su Windows 8.1 nella tastiera premi la combinaizone die due tasti Windows+X e nel menu che comparià clicca la voce "Prompt dei comandi (amministratore).

;)

Rispondi

Ciao, Vincenzo nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download ho anche 4 cartelle di file. Elimino anche quelle? le lascio? o elimino solo il loro contenuto?
Grazie

Rispondi

Elimina tutto quello che c'è dentro la cartella Download (file e cartelle).

Rispondi

ciao vincenzo io non ho l'icona per potere richiedere w10 come devo fare per richiederlo

Rispondi

Ciao Nerone, leggi questa guida dedicata:

http://www.guidami.info/2015/06/come-vedere-la-notifica-ottieni-windows-10.html

Rispondi

Ma se scelgo di scaricare l'aggiornamento sull'unità USB, la chiavetta deve essere vuota oppure posso lasciarci dentro i dati che ho? e soprattutto posso utilizzarla anche non da boot?
Perchè io vorrei tenere l'update per poter aggiornare più computer ma senza la rottura della chiavetta "bloccata" con Windows 10, grazie ciao

Rispondi

No, viene formattata quindi prima di procedere salva gli eventuali file e dati che ti servono da qualche altra parte. La puoi utilizzare non dal boot se una volta collegata al PC e riavviato, quest'ultimo riesce ad avviarsi automaticamente da USB; diversamente dovrai specificare tu l'ordine di boot nel BIOS. Ciao :)

Rispondi

Ciao VINCENZO. Sono Antonio. Vorrei sapere, se faccio i 3 passaggi, spiegati all'inizio dell'articolo. Cancello definitivamente Windows 8.1? Se la risposta è no, potresti illustrare come inviare il comando wuauclt.exe /updatenow e come si fa per avviare la ricerca di nuovi aggiornamenti per far ripartire il download dei file di aggiornamento a Windows 10 ? IO no ne capisco niente e mi è uscito errore 80240020. GRAZIE.

Rispondi

Ciao Antonio:
1. No, non disinstalli Windows 8.1 perché quei file sono dell'aggiornamento a Windows 10.

2. Per aprire il prompt dei comandi come amministratore su Windows 8.1 nella tastiera premi la combinazione dei due tasti Windows+X e nel menu che comparià clicca la voce "Prompt dei comandi (amministratore)", quindi incolla il comando wuauclt.exe /updatenow nel prompt e premi Invio per eseguirlo. Tutto qui ;)

Rispondi

Ciao Vincenzo. Sono Antonio, grazie per avermi risposto. Potresti illustrare come si fa per avviare la ricerca di nuovi aggiornamenti per far ripartire il download dei file di aggiornamento a Windows 10 ? Se non sbaglio devo andare solo su Windows Update e non fare più niente, visto che ho l'aggiornamento automatico. PER ultima cosa come entro nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download e come ELIMINO tutto quello che c'è dentro la cartella Download . GRAZIE.

Rispondi

Ciao VINCENZO. Sono Antonio. Grazie per avermi risposto.1) Potresti illustrare come Andare su Windows Update e avviare la ricerca di nuovi aggiornamenti per far ripartire il download dei file di aggiornamento a Windows 10 ? Se non sbaglio devo andare su Windows Update, e non fare altro visto che ho gli aggiornamenti automatici. 2) Come andare nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download ? 3) Come si cancella tutto quello che c'è nella cartella Download ? GRAZIE.

Rispondi

Ciao Vincenzo,
un chiarimento. Appartengo anche io alla schiera dei " felici" possessori del famigerato 80240020. Dal 29/7 ho ricevuto negli aggiornamenti windows del pannello di controllo una decina di notifiche " agg.non riuscito ". La domanda è questa: se non faccio assolutamente nulla per qualche settimana non è possibile che il problema si risolva da solo ? Magari si tratta di un bug che la Microsoft potrebbe sistemare nel tempo. Lo chiedo perchè, non essendo un esperto, non vorrei combinare qualche pasticcio in modo che non giri più ne win 10 ne' il mio attuale win 8.1.
Grazie per la risposta. saluti Beppe

Rispondi

Ciao Beppe, può essere che Microsoft rilasci un Windows Update che sistema quel problema, ma può darsi anche di no. Puoi tentare senza problemi la soluzione all'errore 80240020 indicata a inizio articolo perché non va in alcun modo a toccare file di Windows 8.1 o 7 in quanto in quella directory ci sono solo i file dell'aggiornamento a Windows 10. Se poi l'app Ottieni Windows 10 non viene ancora visualizzata leggi questo articolo:

http://www.guidami.info/2015/06/come-vedere-la-notifica-ottieni-windows-10.html

Fammi sapere se ti va ;)

Rispondi

Ciao Antonio:

1. Come hai sempre fatto vai in Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Windows Update > Controlla aggiornamenti.

2. La cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download la trovi appunto andando in Risorse del computer (Questo PC) > Disco locale (C:) > Windows > SoftwareDistribution > Download e cancella tutti i file e cartelle presenti dentro la cartella Download e avvia nuovamente la ricerca di nuovi aggiornamenti Windows Update.

Se poi non ti compare comunque la noticia Ottieni Windows 10, allora leggi qui:

http://www.guidami.info/2015/06/come-vedere-la-notifica-ottieni-windows-10.html

Rispondi

Ti ho risposto subito sopra :)

Rispondi

Grazie per la risposta. L'app. "ottieni windows 10" è apparsa subito il 29/07 . Non solo ma mi dice che è tutto ok nel PC e che sono pronto. Non resta che attendere l'ok che però non arriva. Così come sono pronti gli oltre 6 giga nella cartella C. Windows in attesa di essere liberati. Tuttavia io credo che al momento un eccesso di precipitosità sia prematuro. Ci sono 12 mesi davanti prima di agire manualmente se non sbaglio e dunque si può aspettare un paio di settimane o più. La fretta , a mio giudizio, non è mai una buona consigliera.... Buona giornata . Beppe

Rispondi

Io, da solito impaziente, per fare l'aggiornamento non ho aspettato che me lo dicesse la notifica (seppur già mi aveva indicato il PC idoneo ad essere aggiornato a Windows 10) ma ho subito fatto l'aggiornamento con il Media Creation Tool tramite l'opzione "Aggiorna il PC ora" (anche io nella cartella C:\Windows avevo quasi 6 GB di dati quindi ero cmq prossimo alla ricezione della notifica che mi dava il via libera).

Ti dirò che con Windows 10 mi trovo davvero bene e al momento non ho ancora riscontrato alcun problema. Ad ogni modo chi vuole rimandare non ha tutti i torti; curiosità a parte io non potevo rimandare per ovvie ragioni di tenervi aggiornati su questo blog; ma agli altri che non si sentono ancora sicuri suggerirei l'aggiornamento dopo il rilascio da parte di Microsoft della prima serie di aggiornamenti Windows Update per Windows 10 che dovrebbero arrivare questo mese o a Settembre e che correggeranno eventuali problematiche minori. A presto :)

Rispondi

Ciao Vinnie scusa se ti disturbo ancora ho ricevuto proprio oggi la conferma della disponibilità Win 10 prenotato.
Non mi è chiaro pero la questione del Tool sopraindicato. Non nel suo uso ma leggo l'avviso di Microsoft che mi dice sulla sua mascherina...Continua ma se io continuo come faccio ad usare i comandi del Tool per avere l'ISO ????
Il Tool s'incanala in automatico quando do il clicco su "Ok. Conitinuamo" leggendi prima i tre punti in cui mi dicono oltre alla licenza che indico quando voglio fare l'aggionamento ??? Spero di essermi spiegata che non è il mio forte.
Grazie Vinnie e scusa ancora. Edvige

Rispondi

PS. Immagino che prima devo installare il Tool .....ho scarico il 64bit

Rispondi

Ciao Edvige, a prescindere dalla notifica Ottieni Windows 10, avviando il tool (che non richiede installazione e devi scaricare la versione a 32 bit o 64 bit a seconda dell'architettura del tuo Windows 7 o 8) puoi subito aggiornare il PC a Windows 10 (selezionando l'apposita opzione "Aggiorna il PC ora"), la procedura è del tutto automatica a parte qualche clic iniziale per confermare e proseguire; il product key viene rilevato in automatico dunque non lo dovrai inserire manualmente.

Se il tuo Windows 7 o 8 è un'edizione Home a 32 bit dovrai indicare che vuoi aggiornare a Windows 10 Home a 32 bit; se il tuo Windows 7 o 8 è un'edizione Pro a 64 bit dovrai indicare che vuoi aggiornare a Windows 10 Pro a 64 bit.

;)

Rispondi

Vinnie scusa se disturbo di nuovo :-( - Non trovo la risposta che mi hai dato sul tempo disponibile ad installare Win10pro dopo che ho scaricato come ISO. Ho scaricato con il Tool come ISO e lo masterizzero su DVD.
Richiedo di nuovo, scusa...
- quanto tempo ho per installarlo da ISO ?????
- partendo dalla ISO nella carte Windows sul mio PC ho sempre diciamo il supporto microsoft?
- l'attivazione per controllare se l'ho ricevuta mi sembra entro 30 giorni od ho capito male ???
- la masterizzazione su DVD e/o la ISO mi rimangono valide nel caso che per un crash io debba reinstallare magari partendo dal BackUp fatto come immagine dal programma da te suggerito e reinstallo di nuovo WIN 10 pro ???

Metto le tre domande qui cosi le tue risposte sono assieme e me le copio per non riperderle.
Scusami ancora tantissimo.
Quando installato farò un bellissimo post con solo i tuoi link per tutte le belle cose su Win 10 che hai messo e di cui ti ringrazio di tutto cuore.
Buona giornata e buon inizio settimana.

Rispondi

Ciao Edvige, allora andando in ordine:

1. La ISO non scade, ma se vuoi passare a Windows 10 gratis la devi installarlo entro un anno dall'uscita.

2. Si, il supporto Windows c'è sempre, non cambia niente usando la ISO piuttosto che la notifica Ottieni Windows 10 o altro metodo di aggiornamento.

3. Una volta installato Windows 10 si attiva automaticamente (se si fa l'aggiornamento da Windows 7 o 8.1). Leggi questo post: http://www.guidami.info/2015/08/vedere-se-windows-10-e-attivato-dopo-aggiornamento.html

4. Puoi ripristinare e/o reinstallare Windows 10 dalle apposite opzioni in Impostazioni. Oppure puoì creare un backup col programma che più preferisci e fare il ripristino con quello.

Leggi anche questo post: http://www.guidami.info/2015/06/cose-da-sapere-prima-di-aggiornare-a-windows-10.html

Rispondi

Grazie infinite Vinnie della tua pazienza nei miei confronti oramai sono quasi 72 primavere :-)) haha e qualche colpo probabimente lo perdo (risatina) Un abbraccio e buona domenica.

Rispondi

Ma assolutamente nessun disturbo ;) E quelle 72 primavere sono soltanto anagrafiche :)

Rispondi

ciao Vincenzo sono enriko, io ho provato ad installare windows 10 subito cliccando su aggiorna il PC ora ed andava tutto liscio finché non è apparso questo errore : Windows 10 error: 0x8007002C - 0x4000D "the installation failed in the SECOND_BOOT phase with an error during the MIGRATE_DATA operation. Dopodiché il pc si è riavviato ed è ritornato alla versione precedente, cioè la 8.1. Mi dici come risolvere il problema, pleaseeee!!! che cosa vuol dire quel messaggio? graziee

Rispondi

Ciao Enriko, da quanto ho potuto leggere online il tuo problema è capitato a tanti altri utenti. Infatti in Micrsoft Answer è stata pubblicata la soluzione che trovi a qui:

http://answers.microsoft.com/en-us/insider/wiki/insider_wintp-insider_install/how-to-troubleshoot-common-setup-and-stop-errors/324d5a5f-d658-456c-bb82-b1201f735683

e si applica agli errori 80240020, 8007002C, 80246007 (il tuo compreso dunque).

1. Vai in "C:\Windows\SoftwareDistribution\Download" e cancella il contenuto della cartella Download (ma non la cartella Download).

2. Premi il tasto Windows + X e nel menu clicca "Prompt dei comandi (amministratore)" e qui digita e invia il comando wuauclt.exe /updatenow

3. Vai in Pannello di controllo > Windows Update e se tutto è andato bene dovrebbe iniziare il download di Windows 10.

Premi il tasto Windows + X nel menu clicca "Prompt dei comandi (amministratore)" e una alla volta incolla e invia i seguenti comandi:

Dism /Online /Cleanup-Image /CheckHealth

Dism /Online /Cleanup-Image /ScanHealth

Fammi sapere se risolvi.

Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Rispondi

Ho seguito passo per passo i tuoi consigli ma Niente da fare. Ho provato 3 volte ma l'installazione si ferma al 93% poi il PC si riavvia ripristinando la versione 8.1. Non vorrei che fosse dovuto al poco spazio che ho su C (4.2 GB) e l'installazione la faccio partire dall'unità D (350 GB) per motivi di spazio

Rispondi

Ho seguito passo per passo i tuoi consigli ma Niente da fare. Ho provato 3 volte ma l'installazione si ferma al 93% poi il PC si riavvia ripristinando la versione 8.1. Non vorrei che fosse dovuto al poco spazio che ho su C (4.2 GB) e l'installazione la faccio partire dall'unità D (350 GB) per motivi di spazio

Rispondi

L'installazione la devi fare sopra Windows 8.1 non su una sua partizione. E prima di procedere si, assicurati di avere liberi 16 GB se hai Windows 8.1 a 32 bit oppure 20 GB se Windows 8.1 è a 64 bit. Leggi anche:

http://www.guidami.info/2015/06/cose-da-sapere-prima-di-aggiornare-a-windows-10.html

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati