Gestire le impostazioni sulla privacy incorporate in Firefox, facilmente con Privacy Settings

Privacy Settings permette di gestire in modo più facile e veloce le impostazioni di privacy e sicurezza di Firefox

A differenza di altri browser internet moderni, Firefox è l'unico a dare all'utente la possibilità di avere il massimo controllo delle impostazioni sulla privacy e sicurezza.

Infatti oltre che dal classico menu Strumenti > Opzioni sul browser di casa Mozilla tramite la pagina interna about:config si possono vedere e modificare ulteriormente tutte le opzioni e funzionalità di Firefox comprese appunto quelle che riguardano la privacy e la sicurezza.

Ma intervenire in about:config non è proprio alla portata di tutti gli utenti in quanto si devono conoscere le preferenze sulle quali agire e il valore da applicare.

LEGGI ANCHE: Aggiungere la descrizione ai parametri about:config di Firefox

Privacy Settings è un addon Firefox che raccoglie, visualizza e permette di modificare esclusivamente le impostazioni/preferenze sulla privacy e sicurezza del browser in modo decisamente più facile e veloce senza dover intervenire da about:config bensì da una semplice schermata popup richiamabile all'occorrenza in ogni momento con un clic di mouse sul pulsante del componente aggiuntivo che dopo l'installazione verrà aggiunto accanto alla casella di ricerca interna (come nell'esempio sotto in figura):
Privacy Settings addon Firefox
Come si ha modo di notare le impostazioni sulla privacy e sicurezza vengono riportate nella finestra popup dell'addon allo stesso modo delle preferenze about:config.

Ma nel caso in cui si avesse difficoltà a capire il loro significato è sufficiente posare il puntatore del mouse su quella desiderata per vedere apparire la corrispondente descrizione come notifica popup. La descrizione al momento è ancora in inglese, dunque se si hanno problemi anche in tal senso, allora recarsi su questa pagina dove sono riportate e descritte le impostazioni di Privacy Settings, e tradurla in italiano, con Google Traduttore ad esempio, per comprenderne il significato.

In linea generale al momento le impostazioni sulla privacy e sicurezza che è possibile gestire con questo componente aggiuntivo riguardano la rete a livello di websoket e reffer http, comportamenti del browser durante la navigazione sicura, la geolocalizzazione, tracciamento dei dati durante la navigazione, raccolta di dati statistici, Encrypted Media Extensions, WebRTC, WebGL.

Ogni impostazione può essere attivata o disattivata singolarmente e manualmente spostando il corrispondente interruttore su "On" o su "Off". Ma a disposizione ci sono però anche dei preset già configurati pronti per essere applicati in un clic: "Full Privacy" per settare le impostazioni al massimo del livello di privacy; "Protect Privacy & Security" per settare le impostazioni a un alto livello di privacy e sicurezza (differisce di poco da "Full Privacy"). Invece cliccando il pulsante "Reset to Defaults" le impostazioni di privacy e sicurezza di Firefox verranno subito riportate al livello predefinito.

Tenere in considerazione che la modifica di alcune impostazioni potrebbe impedire il caricamento di alcuni elementi delle pagine web e/o bloccare alcune funzionalità di Firefox, dunque se si riscontrano problemi di questo tipo basterà cliccare il pulsante "Reset to Defaults" per risolvere subito il problema riportando tutto a come era prima.

LEGGI ANCHE: Migliori trucchi Firefox da usare in about:config

1 commenti:

Molto utile, specie quando devo reinstallare Firefox su di un altro PC e voglio replicare le impostazioni di sicurezza.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati