Impedire ad Avast di bloccare programmi al PC per poterli aprire (falso positivo)

Guida per impedire ad Avast di bloccare un programma ritenuto una minaccia ma che non lo è, così da poterlo aprire e usare

La protezione in tempo reale dei software antivirus consente ad essi di individuare e bloccare istantaneamente in automatico file e programmi ritenuti dannosi così da non procurare eventuali danni al sistema operativo dovuti a virus o altri malware.

Funzionalità importantissima che per ovvie ragioni non va mai disabilitata salvo alcune eccezioni. Può capitare infatti che la protezione antivirus in uso blocchi l'avvio di un programma in quanto lo rileva come pericoloso (un esempio su tutti i keylogger), mentre invece si è sicuri e si ha la certezza che quel programma non contenga alcuna minaccia. Tale segnalazione malevola da parte del software antivirus di un file o programma che invece è pulito è detta "falso positivo". Sta di fatto che quel file o programma non potrà essere eseguito in quanto ritenuto una minaccia dal programma antivirus.

Nel caso specifico di Avast, un programma falso positivo di questo tipo non appena si tenterà di avviarlo verrà automaticamente bloccato dall'antivirus e poi spostato nel Cestino di Windows oppure direttamente eliminato dal sistema. Allo stesso tempo Avast mostrerà una notifica in merito, simile a quella nell'esempio sotto in figura:
informando l'utente che "avast! Protezione File System ha bloccato una minaccia. La minaccia è stata rilevata e bloccata prima che il file venisso eseguito". In alcuni casi è anche possibile segnalare agli sviluppatori che si tratta di un falso positivo, ovvero che quel programma o file non è dannoso. Ad ogni modo ciò non permette di poterlo avviare e utilizzare.

È comunque possibile fare in modo che Avast non blocchi un programma da esso ritenuto una minaccia, così da poterlo eseguire. Ma prima di andare a vedere come fare assicurarsi però che quel software o file sia realmente pulito da malware scansionandolo ad esempio con i 48 motori antivirus di VirusTotal. Appurato ciò proseguire come segue.

Prima di avviare il programma o file in questione, nell'area di notifica della barra delle applicazioni di Windows fare un clic destro sull'icona di Avast e nel corrispondente menu contestuale che verrà visualizzato (come nell'esempio sotto in figura):
spostarsi in "controllo protezioni di avast!". Nel sottomenu verranno ora messe a disposizione quattro differenti opzioni per disabilitare le protezioni di avast per: 10 minuti, 1 ora, finché il computer non verrà riavviato, permanentemente.
A seconda delle personali esigenze scegliere l'opzione che più fa al proprio caso. Subito dopo Avast mostrerà una notifica sullo schermo informando l'utente che "è stato rilevato un tentativo di interruzione di un modulo chiave di avast! (Tutte le protezioni). La richiesta potrebbe essere leggittima o che potrebbe anche provenire da un malware":
Dato che siamo noi a richiedere la disattivazione delle protezioni, continuare e confermare cliccando il pulsante "Si".
Adesso sarà possibile aprire quel programma o file che Avast ritiene una minaccia, bloccandolo, ma che in realtà è un falso positivo.
Ovviamente una volta finito di lavorare con il programma o file in questione, nel caso in cui si è abilitata l'opzione protezioni Avast "Disabilita permanentemente", ricordarsi di abilitare nuovamente tutte le protezioni per non esporre il computer a rischio di infezioni. Per fare ciò, come nell'esempio sotto in figura:
nell'area di notifica della barra delle applicazioni di Windows cliccare nuovamente l'icona di Avast con il tasto destro del mouse e questa volta nel menu cliccare "controllo protezioni di avast! > abilita tutte le protezioni".

LEGGI ANCHE: Come usare Avast per bloccare siti internet

2 commenti

Io ho dovuto disinstallare Vasta, mi dava, dopo aggiornamento dell'antivirus stesso, come falso positivo il software nativo di Acer per la gestione dalle webcam. Non si può ogni volta disattivare l'antivirus finché si usa il programma ritenuto infetto, Primo perché bisogna reinstallarlo visto che avast lo rimuove proprio, secondo perché nel mentre il sistema rimane scoperto e non mi pare sia il caso. Altre soluzioni?

Rispondi

Aggiungerlo alle esclusioni.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati