Tasti per catturare lo schermo di Windows, Mac, Linux, iOS e Android

Catturare lo schermo del computer, dello smartphone e del tablet è una pratica che può tornare utile in varie circostanze, ad esempio se si sta redando una guida nella quale si desidera implementare delle immagini che illustrano la corretta configurazione dei settaggi di un programma magari, oppure su internet per immortalare qualcosa di particolare che c’è nella pagina web che si sta navigando, ancora, per catturare al volo eventuali finestre di notifica errori comparse improvvisamente e via dicendo.

Per Windows, ma anche per altri OS, a disposizione ci sono una miriade di software e applicazioni di vario tipo per fare screenshot, ad esempio i gratuiti ScreenParts, CaptureIt Plus, Screenshoter e tanti altri ancora.

Ma tutti i più popolari sistemi operativi da impostazioni predefinite sono dotati di specifici tasti e/o combinazioni di tasti appositi per catturare lo schermo del dispositivo in questione, senza dover obbligatoriamente installare un programma o servirsi di risorse di terze parti per fare ciò.

Ovviamente tali software si rivelano indispensabili nel caso in cui si necessiti di altre funzioni aggiuntive, ma per la sola, pura e semplice cattura dello schermo i tasti di default si rivelano più che sufficienti in tutti gli altri casi. A tale proposito a seguire andiamo a vedere la lista dei tasti da premere per catturare lo schermo di Windows, Mac, Linux, iOS (iPhone, iPad e iPod touch) e Andorid.

Screenshot

Windows

Tasto Stamp | R Sist per catturare l’intera schermata.

Combinazione di tasti Stamp | R Sist + Alt per catturare la sola finestra attiva.

Subito dopo è necessario incollare dagli appunti di Windows lo screenshot appena catturato su programmi come Paint o equivalenti per poi salvare l’immagine nel formato preferito.

In alternativa su Windows Vista, 7 e 8 ci si può servire dello Strumento di cattura, un’applicazione predefinita del sistema operativo apposita per catturare schermate al PC ma con funzioni e opzioni più avanzate (reperibile in Start>Tutti i programmi>Accessori>Strumento di cattura).

Mac

Combinazione di tasti Comando+Maiuscolo+3 per catturare lo schermo intero.

Combinazione di tasti Comando+Maiuscolo+4 per catturare una porzione di schermo personalizzata.

Gli screenshot verranno slavati sul Desktop.

Linux

Tasto Stamp come su Windows per catturare l’intera schermata.

Combinazione di tasti Alt+Stamp come su Windows per catturare la sola finestra attiva.

Gli screenshot verranno slavati sul Desktop.

In alternativa è possibile utilizzare l’apposito strumento Cattura Schermata dal menu Applicazioni>Accessori.

iOS iPhone, iPad, iPod touch

Combinazione di tasti Home+Tasto accensione/spegnimento

Gli screenshot catturati verranno automaticamente salvati in Rullino foto.

Android

Combinazione di tasti Home+Tasto accensione/spegnimento

Combinazione di tasti alternativa Home+Volume giù

Gli screenshot catturati verranno salvati automaticamente nella cartella ScreenCapture del dispositivo la quale verrà creata e sarà raggiungibile in Galleria.

Integrazione

Se l’intenzione è quella di catturare intere pagine internet, in tal caso è necessario servirsi di apposite risorse come ad esempio il componente aggiuntivo FireShot per Google Chrome, Firefox ed Internet Explorer; oppure queste applicazioni gratuite per iOS e Android; infine il servizio online Web-capture.net nel caso in cui si preferisse non installare nulla.

LEGGI ANCHE: Migliori programmi per registrare lo schermo, la webcam di Messenger e videochat di Internet.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati