Silver Key: crittografare file e cartelle con password su Windows

Quando si devono inviare dati sensibili tramite internet, magari via email o caricandoli online al fine di consentirne il download, per maggiore sicurezza è meglio prima crittografarli in maniera tale che se dovessero venire intercettati da terzi, coloro che ne vengono in possesso non possano ad ogni modo vedere o accedere al contenuto se non conoscono la password per la decriptazione.

Per alcuni utenti la scomodità dei software di crittografia sta nel fatto che il programma in questione debba essere installato o comunque utilizzato anche sul computer del destinatario (l’utente al quale si invia il file criptato) persona però che magari ha poca dimestichezza con il PC o applicazioni di tale tipologia.

In tal caso la soluzione è il programma Silver Key disponibile gratuitamente nella versione Silver Key Free Edition che appunto consente di crittografare file e cartelle su Windows (con crittografia AES 256-bit) senza il bisogno che l’utente al quale si inviano i dati criptati debba anch’egli avere e usare Silver Key per decriptarli; difatti quando li andrà ad aprire (con un doppio click) non dovrà fare altro che digitare la password per la decriptazione, che in via preventiva gli si avrà fornito tramite sms o altro sistema.

Fra l’altro Silver Key è disponibile anche in versione portable, facile da usare, per criptare e decriptare i file è necessario un solo click di mouse. Nello specifico il programma aggiungerà apposite voci/funzioni al menu contestuale del tasto destro del mouse in maniera tale da poter intervenire rapidamente su i file e cartelle sulle quali lavorare.

Criptare file e cartelle con Silver Key Free Edition

Silver Key Free Edition voci nel menu contestuale del mouse

Dopo aver cliccato con il tasto destro del mouse il file o la cartella di proprio interesse (anche più file e/o cartelle alla volta), per crittografarlo, nel menu contestuale basterà cliccare la voce Create Parcel o Create EXE Parcel.

N.B. La voce/funzione Shred serve per distruggere il file criptato e ad eliminarlo dal disco, rendendolo fra l’altro illeggibile anche se recuperato con programmi appositi. Se con il tasto destro del mouse si clicca un file criptato con Silver Key a disposizione si avranno due nuove voci/funzioni: Decrypt Parcel per decriptarlo e Verify Parcel per verificare eventuali errori e/o danni del file.

Subito dopo verrà richiesto di immettere la password per la criptazione/decriptazione:

Digitare password criptazione Silver Key Free Edition

Una volta confermato cliccando OK, a seguire il file o cartella verrà criptato creando automaticamente una copia del file originale:

File criptato con Silver Key Free Edition

Ora che è protetto da password e da crittografia AES 256-bit lo si può inviare tramite internet in sicurezza.

Decriptare file e cartelle con Silver Key Free Edition

Una volta che la persona alla quale lo si è inviato ha ricevuto il file criptato, come detto in apertura dell’articolo non ha bisogno di alcun software per poterlo decriptare. Infatti non dovrà fare altro che farci sopra un doppio click di mouse e nella finestra che verrà visualizzata immettere la password necessaria (che gli forniremo preventivamente). Confermato cliccando OK, il file/cartella in questione verrà decriptato dunque l’utente potrà accedere e vedere il suo contenuto.

Compatibile con Windows: 95, 98, ME, NT, 2000, 2003, XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 8.85 MB (versione installazione) 6.80 (versione portable USB)

Download Silver Key Free Edition

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati