Recuperare da iPhone, iPad, iPod messaggi, contatti, foto, video e altri dati con EaseUS MobiSaver

Prima di fare il ripristino dell’iPhone, iPad e iPod touch, ma anche prima di cancellare alcuni contenuti è sempre bene creare una copia di backup in maniera tale da poter rimettere i file e i dati qualora se ne avesse il bisogno.

Diversamente quei dati andranno persi inevitabilmente dunque non saranno più ripristinabili. Nel caso in cui fra quei contenuti eliminati si è cancellato per sbaglio anche file importanti e non si è provveduto a fare il backup in via preventiva, ad ogni modo si può comunque tentare il recupero con i due software (in versione trial) descritti in questo articolo, oppure ancora meglio con il programma (gratis per uso personale) EaseUS MobiSaver Free decisamente più performante.

Nello specifico con EaseUS MobiSaver Free è facilmente possibile recuperare, con ampi margini di successo, da iPhone 5/4S/4/3GS, da iPad 2/1 e da iPod touch 4/5 con iOS 4, iOS 5, iOS 6, iOS 7 (modello dispositivi e iOS supportati vengono continuamente aggiornati con le ultime versioni rilasciate) i seguenti file e dati persi o eliminati: foto, video, messaggi, contatti, registro chiamate, calendario, note e promemoria. Vediamo come procedere.

1. Per prima cosa scaricare e installare il programma. Una volta avviato occorre attivarlo altrimenti non si potranno recuperare i file (ripeto è gratis per uso personale), quindi come nell’esempio sotto in figura:

EaseUS MobiSaver Free attivare il programma

in alto a destra dell’interfaccia grafica dell’applicazione cliccare l’icona della chiave e nella finestra che verrà aperta fare un click sul link “get it now”. A seguire verrà aperta la pagina internet nella quale si dovranno compilare i campi “Name”, “Email”,“Verification” e poi cliccare il pulsante Get-key per ricevere all’indirizzo di posta elettronica appena indicato il codice di attivazione (Serial Number) di EaseUS MobiSaver Free, il quale a sua volta una volta copiato lo si dovrà immettere/incollare nell’omonimo campo “Serial Number” della finestra di attivazione visualizzata nell’interfaccia grafica del programma e confermare cliccando il pulsante “Activate”.

2. Adesso che EaseUS MobiSaver Free è stato attivato è possibile procedere con il recupero dei file da iPhone, iPad e iPod touch. Dopo aver collegato l’idevice al computer, nella schermata iniziale dell’applicazione:

EaseUS MobiSaver Free indicare tipologia file da recuperare da iPhone, iPad e iPod

si dovrà scegliere la categoria dati che si desidera recuperare dal dispositivo. Nello specifico:

Contacts/Contact Records per recuperare contatti, messaggi, registro chiamate;

Photo/Videos per recuperare foto e video;

Reminders/Notes per recuperare note e promemoria.

N.B. Se dopo aver cliccato la categoria dati appare un messaggio nel quale viene notificato che il dispositivo iOS non è collegato al computer, allora disconnetterlo e collegarlo nuovamente in modo tale che EaseUS MobiSaver Free lo possa ora rilevare.

3. Rilevato il dispositivo verrà mostrata la schermata con la notifica “Your iOS device is now connected, please click Next to start scanning” nella quale appunto si dovrà cliccare il pulsante Next per avviarne la scansione. Una volta terminata, a seguire si dovrà indicare con un click (probabile che ce ne sia più di uno) il punto di recupero trovato e confermare cliccando il pulsante Next:

EaseUS MobiSaver Free indicare punto di recupero

4. Seguirà ora la scansione del punto di recupero (a seconda della dimensione potrebbe durare anche qualche minuto). Al termine verranno mostrati tutti i file trovati per la categoria dati indicata:

EaseUS MobiSaver Free avviare recupero file persi da iPhone, iPod e iPad

Nel pannello laterale a sinistra i file recuperati fra l’altro sono suddivisi per mese in cui sono stati creati, dunque diventa ancora più facile individuare i contenuti di proprio interesse. Dunque adesso si dovranno indicare i file che si desidera recuperare dal dispositivo, in modo selettivo spuntando la corrispondente casella di selezione, oppure complessivamente cliccando l’opzione “Select all”.

Non resta che cliccare il pulsante Recover per avviare il recupero dei file e specificare la cartella di destinazione del computer nella quale si preferisce salvarli, ad esempio sul Desktop.

Compatibile con Windows: Server e Home Server 2008, XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 11.5 MB

Download EaseUS MobiSaver Free

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati