Dimenticato gli occhiali per leggere? Un app per iPhone risolve il problema

La presbiopia, vedere male da vicino, è un difetto della vista che colpisce soprattutto le persone adulte attorno ai 40 anni e su di li.

Di conseguenza per i presbiti gli occhiali sono d’obbligo per poter leggere un libro, etichette, guardare foto e in generale per vedere qualsiasi cosa a distanza ravvicinata. Chi ha questo problema, in casa avrà sicuramente la sua personale scorta di occhiali da usare tutte le volte che occorre, ma nell’evenienza in cui si esce magari a fare la spesa dimenticando di portali con se, potrebbe rivelarsi un bel  inconveniente non da poco ad esempio per la difficoltà nel leggere i prezzi della merce, i valori nutrizionali, la data di scadenza e così via.

E in queste circostanze i presbiti si riconoscono subito perché senza gli occhiali, per riuscire a capire che c’è scritto sull’oggetto che hanno in mano, allontanano quest’ultimo distendendo il braccio fino a che il testo diventa più nitido. Dato che riempire il carrello in questo modo potrebbe rivelarsi piuttosto complicato e frustrante, i dispositivi tecnologici come gli smartphone in tal caso possono tornare utili.

Ad esempio attivando la fotocamera e zoomando il testo (o altro dettaglio) fino a fargli raggiungere una dimensione leggibile. Ma ancora più performante e comoda da usare perché richiede l’impiego di una sola mano, no Glasses Lite è un’applicazione gratis per iPhone (anche per iPad e iPod touch) che funziona da lente di ingrandimento virtuale con quattro differenti livelli di zoom:

no Glasses Lite

capaci di ingrandire fino a otto volte ciò che si sta inquadrando con la fotocamera del dispositivo. Inoltre nel caso in cui non si ha la mano ferma, toccando lo schermo si potrà congelare l’inquadratura per poter leggere senza scossoni e ancora più comodamente.

Un’idea semplice ma allo stesso utilissima come alternativa agli occhiali per vedere da vicino. Ovviamente se non ci si dimentica a casa anche l’iPhone.

Download no Glasses Lite

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati