Trovare immagini simili a un’altra foto usando Google Immagini

Trovare immagini simili a un’altra foto usando Google Immagini

Se si è in cerca di un’immagine magari da usare come sfondo del Desktop del computer, i siti internet dedicati ai wallpaper non mancano di certo. Oppure per rendere ancora tutto più semplice si può fare una rapida ricerca su Google digitando il nome del soggetto che si desidera trovare come fotografia, ad esempio “cascate”, “gatti”, “pianeti”, “tramonti” e via dicendo.

Ma nel caso in cui si ha già un’idea o ancora meglio un’immagine di partenza di proprio gradimento e si desidera trovare altre immagini simili a livello visivo (colori e soggetto), invece di andare a spulciare a destra e a manca categorie specifiche a quella tipologia di fotografie per individuare fra tutte quelle che si ritengono più opportune, cosa che fra l’altro potrebbe richiedere anche diverso tempo, si può sfruttare un’ottima funzionalità di Google Immagini, ovvero la ricerca di immagini visivamente simili.

Questa funzione infatti consente di caricare dal PC su Google Immagini una fotografia di partenza in base alla quale trovare immagini simili che si somigliano come appena detto, nei colori e nel soggetto della foto. L’algoritmo di Google dopo aver elaborato l’immagine di partenza sarà così in grado di restituire come risultati una serie di immagini decisamente somiglianti a quella caricata dal computer; foto che ovviamente si potranno poi salvare nel PC con il classico metodo del “Salva immagine” del tasto destro del mouse. Vediamo come procedere.

Per prima cosa andare sulla Home Page di Google e in alto alla pagina attivare la ricerca in Google Immagini, dunque come nell’esempio sotto in figura:

Google Immagini Ricerca tramite immagine

nel campo di ricerca cliccare l’icona della macchina fotografica (evidenziata in verde) e nella finestra popup “Ricerca tramite immagine” che verrà visualizzata, fare clic sulla modalità Carica un’immagine e cliccare il pulsante Scegli file evidenziato in rosso per caricare dal PC la fotografia di partenza (in base alla quale trovare immagini simili).

Terminato il Caricamento del file verrà così visualizzata la pagina dei risultati (esempio sotto in figura):

Risultato ricerca Immagini visivamente simili di Google Immagini

In verde è evidenziata l’immagine da me caricata dal mio computer; in base a essa Google Immagini poco più in basso propone una serie di otto immagini che effettivamente gli somigliano, ovvero che hanno a che fare con lo stesso soggetto (nel mio caso un canyon) e con gli stessi colori.

A questo punto non resta che visualizzare l’intero elenco delle fotografie di tale tipologia trovate da Google, cliccando il link Immagini visivamente simili indicato dalla freccia, e come nell’esempio sotto in figura:

Elenco completo di Immagini visivamente simili trovate da Google Immagini

a seguire infatti sarà così possibile consultare la lista completa delle fotografie simili trovate ognuna delle quali si potrà aprire nelle sue dimensioni reali, pronta da salvare nel PC cliccandola con il tasto destro del mouse e nel menu contestuale facendo clic sulla voce Salva immagine con nome (o simile a seconda del browser internet in uso).

3 commenti

Uau. Pensare che, secondo l'AD di Telecom Bernabè, "Se prendiamo altri motori di ricerca indipendenti, fanno tutto quel che fa Google salvo prelevare i vostri dati"
Come dire che una Ferrari fa tutto quello che fa una Panda salvo consumare benzina... :-)

Rispondi

Uau. Pensare che, secondo l'AD di Telecom Bernabè, "Se prendiamo altri motori di ricerca indipendenti, fanno tutto quel che fa Google salvo prelevare i vostri dati"
Come dire che una Ferrari fa tutto quello che fa una Panda salvo consumare benzina... :-)

Rispondi

Rico :) esatto, ne dicono davvero tante su Google ma nessun altro motore di ricerca si avvicina minimamente alla sua funzionalità e qualità.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati