Gmail e la nuova interfaccia di composizione delle email

Gmail e la nuova interfaccia di composizione delle email

Gmail al momento è sicuramente fra i migliori servizi di posta elettronica in circolazione forte non solo del vasto spazio di archiviazione messo a disposizione per ogni singolo utente (oltre 10 GB) ma anche per le varie opzioni aggiuntive attivabili tramite il Gmail Labs che espandono ulteriormente il funzionamento del servizio.

Unico neo che a diversi utenti avrà sicuramente dato fastidio finora è il fatto che quando si va a comporre una nuova email con Gmail, l’editor del nuovo messaggio di posta viene aperto nella scheda corrente negando di conseguenza, nel caso in cui se ne necessiti, la possibilità di fare riferimento alla Posta in arrivo.

Da poche ore però il team di Gmail ha messo fine a tale difetto rilasciando la nuova interfaccia di composizione delle email (accedendo al proprio account dovrebbe infatti comparire la notifica di invito ad adoperare la nuova funzione). Con la nuova modalità di scrittura infatti quando si va a cliccare il pulsante Scrivi per creare una nuova mail, l’editor di composizione non verrà più caricato nella stessa scheda, bensì verrà visualizzato in una finestra popup nell’angolo in basso a destra della schermata, restando sopra la scheda corrente.

Una soluzione che rende la composizione dei messaggi di posta Gmail non solo più maneggevole ma anche più produttiva in quanto nella finestrella popup a portata di mano c’è a disposizione tutto il necessario per creare le email. Dunque cliccato il pulsante Scrivi ecco come si presenterà la nuova finestra di composizione:

Gmail nuova interfaccia di composizione delle email

Partendo dall’alto, nella barra del titolo è riportato il testo immesso come Oggetto dell’email e accanto ad esso seguono tre pulsanti che rispettivamente servono: il trattino per ridurre a icona la finestra popup di composizione dell’email, la freccia per aprire la composizione email in una finestra separata e la X per salvare e chiudere il messaggio di posta in questione.

Sotto la barra del titolo segue il campo di selezione destinatari (A, Cc e Ccn) e sotto ancora il campo per l’inserimento dell’Oggetto della mail.

Segue il campo per l’inserimento del messaggio. Per gestire font, formato, impaginazione, stile e colore dei caratteri di testo, nella barra menu in basso alla finestra popup si deve premere la A sottolineata:

Gmail gestire il testo della email

per accedere a tutte le opzioni di gestione. Nel caso in cui nel messaggio di testo si desideri inserire anche immagini, link, emoticon e inviti, allora nella barra menu si dovrà premere il pulsante + per visualizzare le corrispondenti opzioni:Gmail inserire foto link emoticon e inviti

Per allegare un file all’email si dovrà invece cliccare la classica icona del fermacarta che nell’immediato aprirà la finestra di Windows Explorer per indicare dal computer i contenuti da allegare.

Infine sempre nella barra menu, cliccando l’icona del cestino il messaggio di posta verrà eliminato, non salvato come invece fa la X nella barra del titolo; la freccetta accanto al cestino consente invece di accedere ad Altre opzioni:

Gmail cestino e altre opzioni

come Torna alla vecchia interfaccia di composizione (ovvero per scrivere le email nella modalità classica senza finestra popup), Modalità testo normale e il Controllo ortografico del testo scritto nell’email. Le opzioni Etichetta e Stampa verranno rese disponibili a breve, così come le emoticon e l’inserimento degli inviti.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati