Catturare screenshot con ScreenParts la migliore alternativa al tasto Stamp

Catturare screenshot con ScreenParts la migliore alternativa al tasto Stamp

Il metodo più pratico per catturare schermate di ciò che è visualizzato sul monitor del computer è sicuramente il tasto Stamp|R Sist della tastiera che una volta premuto memorizza lo screenshot negli appunti di Windows in maniera tale da poterlo poi in collare dove occorre.

La maggior parte delle volte però lo si dovrà incollare prima su Paint o su un altro software equivalente per editarlo a dovere, ovvero per ritagliare soltanto la porzione di proprio interesse dell’immagine scartando il resto, salvando poi il tutto per inserire lo screenshot opportunamente modificato dove necessario, ad esempio in un documento di testo in una email e via dicendo.

A parte il tasto Stamp|R Sist si potrebbero usare altri programmi sviluppati appositamente per lo scopo come ad esempio i freeware CaptureIt Plus, FireShot, AutoScreenCap, Screenshoter, Ashampoo Snap e altri ancora. L’unico neo di tutti questi sistemi è che per il tasto Stamp|R Sist è necessario ritagliare l’immagine con Paint, per gli altri software è il fatto di dover installare un altro programma nel PC e imparare ad usarlo.

La migliore alternativa al tasto Stamp e ai software di tale tipologia per catturare screenshot al computer si rivela essere per la sua semplicità, funzionalità e per il fatto che non richiede installazione in quanto portable, la piccola applicazione gratuita ScreenParts. Il perché? Perché oltre al fatto di essere portatile, leggero e facile da usare, consente di selezionare subito a dovere la porzione della schermata di proprio interesse e poi catturarla così già pronta per incollarla dove si desidera.

Una volta avviato, in automatico sullo schermo comparirà la maschera di selezione di ScreenParts (come nell’esempio sotto in figura):

ScreenParts maschera di selezione

Maschera di selezione che è possibile spostare (tenendola premuta con il tasto sinistro del mouse) e ridimensionare a piacimento (trascinando sempre con il tasto sinistro del mouse i lati a destra o a sinistra, in basso o in alto) per selezionare appunto la porzione della schermata che si desidera catturare escludendo in automatico tutto il resto. Per catturare lo screenshot si può fare un doppio clic sulla maschera di selezione oppure premere il tasto Invio. A questo punto non resta che incollare la schermata catturata dove occorre.

Cliccando la maschera di selezione con il tasto destro del mouse si può invece accedere alle opzioni di ScreenParts tramite menu contestuale (come nell’esempio sotto in figura):

ScreenParts menu opzioni

fra le varie voci troviamo Hide, da cliccare quando si desidera nascondere dallo schermo la maschera di selezione (richiamabile comunque in ogni momento con un clic sull’icona dell’applicazione disponibile nella barra di Windows vicino all’orologio). Cliccando invece la voce Settings si accederà alle impostazioni di ScreenParts:

ScreenParts Settaggi

Nella scheda General Settings è possibile personalizzare i colori predefiniti della maschera di selezione e il livello di opacità. Invece nella schermata Capture Settings si potranno attivare/disattivare altre funzione secondarie di cattura, come ad esempio:

Capture to file – Permette di salvare in automatico la schermata catturata direttamente come file immagine (invece di memorizzarlo negli appunti di Windows), nel formato che più si preferisce (png, jpg, gif, tiff, bmp, wmf, emf, exif), indicandolo preventivamente in Image Format;

Use Custom Naming –  In Base Name consente di immettere un nome da assegnare automaticamente ai file immagine catturati e creati con la funzione Capture to file;

Hide form after Capture – Per nasconde la maschera di selezione in automatico subito dopo la cattura della schermata;

Use Capture Sound – Quando verrà effettuata una cattura verrà emesso il suono della macchina fotografica;

Capture Mouse Pointer – Permette di catturare nello screenshot anche il puntatore del mouse.

Confermare le modifiche apportate cliccando il pulsante OK per renderle così operative a partire dalla prossima cattura di screenshot.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, 2008, XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 100 KB

Download ScreenParts

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati