Velocizzare Windows XP disabilitando alcuni servizi non indispensabili

Velocizzare Windows XP disabilitando alcuni servizi non indispensabiliNonostante Windows 7 abbia guadagnato una fetta di utenza maggiore, sono ancora tantissimi i computer sui quali continua a girare Windows XP, il sistema operativo più longevo della Microsoft.

Vuoi per abitudine, per affetto, per denaro o per altri motivi, sta di fatto che XP attualmente è il secondo OS Microsoft più utilizzato.

Questo articolo è dunque rivolto a tutti coloro che adoperano tale sistema operativo, in particolare agli utenti che per via di un PC poco potente e/o del lungo periodo di utilizzo riscontrano su Windows XP dei rallentamenti con conseguente diminuzione delle performance del computer. Dunque sotto a seguire andiamo a vedere come velocizzare XP disabilitando alcuni servizi non indispensabili.

1. Prima di agire sulle impostazioni del sistema si possono ad esempio individuare e disinstallare dal computer tutti i programmi inutili che non si usano mai. Per la disinstallazione completa di questi software, ovvero eliminandoli senza lasciare alcuna traccia nel PC, consultare questa guida dove è spiegato come fare adoperando il software gratuito e specifico Revo Uninstaller oppure ZSoft Uninstaller.

2. Ancora, per guadagnare velocità soprattutto in avvio del sistema, si devono rimuovere dallo startup di Windows tutti i programmi e i processi inutili che si eseguono automaticamente con il sistema operativo ogni volta che si accende il PC. In questa guida abbiamo visto come fare usando il programma gratis WhatInStartup.

3. Nel caso in cui i due interventi precedenti non si sono rivelati sufficienti e si intende velocizzare ulteriormente XP, è possibile intervenire sulle impostazioni di sistema disattivando alcuni servizi, nello specifico quello di indicizzazione.

Il Servizio di indicizzazione infatti serve a tenere traccia di tutti i file memorizzati nell’hard disk, indicizzandoli appunto, in modo tale che all’occorrenza quando servono l’utente li possa reperire più velocemente. Questo servizio di default è sempre attivo in background e ruba un po’ di risorse al sistema operativo.

Dunque se non si effettuano spesso ricerche su XP o comunque si ha la possibilità di attendere un po’ di tempo in più del dovuto, è possibile disabilitare il Servizio di indicizzazione guadagnando in velocità. Per farlo si deve andare in Risorse del computer, cliccare il Disco locale C: (o comunque l’hard disk principale) con il tasto destro del mouse e nel menu cliccare la voce Proprietà; nella finestra che verrà visualizzata (sotto in figura):

Indicizza il disco per una ricerca rapida dei file

rimuovere la flag dalla voce Indicizza il disco per una ricerca rapida dei file, quindi confermare cliccando Applica e OK.

Adesso andare in Pannello di controllo>Strumenti di amministrazione>Servizi e nella finestra Servizi che verrà visualizzata (sotto in figura):

Strumenti di amministrazione Servizi

scorrere la lista fino ad individuare la voce Servizio di indicizzazione, quindi cliccarla con un doppio clic per accedere e aprire la finestra delle Proprietà (sotto in figura):

Servizio di indicizzazione Disabilitato

nella quale si deve cliccare il pulsante evidenziato in verde e nella lista selezionare la modalità Disabilitato; confermare cliccando Applica e OK. Finito. Adesso il Servizio di indicizzazione è stato completamente disabilitato e farà guadagnare un po’ più di velocità a XP.

4. Se si volesse ottenere ancora qualche performance in più da XP, si può agire sulle Prestazioni del sistema regolando le Impostazioni in modo opportuno. Dunque andare in Pannello di controllo>Sistema e nella finestra Proprietà del sistema che verrà visualizzata (sotto in figura):

Proprietà del sistema Impostazioni Avanzate

selezionare la scheda Avanzate e cliccare il pulsante Impostazioni. Nella finestra Opzioni prestazioni che verrà visualizzata (sotto in figura):

Opzioni prestazioni Effetti visivi

in Effetti visivi sarà possibile disabilitare alcuni effetti grafici di XP che consentiranno così di guadagnare ulteriormente velocità. Si può scegliere fra quattro differenti modalità; la terza dall’alto Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori ad esempio disabilità praticamente tutti gli effetti grafici di XP facendone aumentare notevolmente le performance; di contro però l’aspetto di XP sarà fin troppo essenziale.

Invece si può optare per la modalità Personalizzata e decidere da se quali opzioni disattivare senza incidere troppo sull’aspetto di XP e al tempo stesso guadagnando velocità.

Ad esempio si possono disattivare le opzioni: Mostra ombreggiatura dei menu, Mostra ombreggiatura del puntatore del mouse, Smussa gli angoli dei caratteri dello schermo, Visualizza menu con effetto dissolvenza o scorrimento, Visualizza rettangolo di selezione semitrasparente, Visualizza un’immagine di sfondo per ogni tipo di cartella e via dicendo e a seconda dei propri gusti ed esigenze.

In ogni momento si potrà comunque tornare alle impostazioni iniziali selezionando la modalità Scelta automatica impostazioni migliori. Confermare le modifiche cliccando Applica e OK.

Infine per velocizzare il PC in generale con qualsiasi sistema operativo Windows, potrebbero tornare utili anche questi 6 consigli per farlo.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati