Sapere quali programmi del PC stanno usando le porte TCP e UDP - CurrPorts

Sapere quali programmi del PC stanno usando le porte TCP e UDP - CurrPortsTramite le porte TCP e UDP il PC può comunicare con altri computer per la trasmissione dei dati. Più comunemente queste porte sono conosciute dalla maggior parte degli utenti soprattutto per il fatto che devono essere correttamente configurate (aperte) sul router ad esempio per scaricare bene file da programmi peer to peer come emule, utorrent e simili, oppure per usare online alcuni videogame.

Ma i software e i processi del PC che accedono alla rete tramite porte di comunicazione sono invece svariati; si va dall’antivirus ai browser internet e in generale qualsiasi altro programma installato e abilitato per farlo, delle volte anche a insaputa dell’utente.

Per necessità o semplice curiosità, potrebbe tornare comodo scoprire quali processi e programmi stanno usando le porte TCP e UDP e in questo caso per farlo, il piccolo software gratis CurrPorts si rivela decisamente utile.

CurrPorts permette di vedere all’istante e in lista tutte le applicazioni del computer connesse tramite protocollo TCP e UDP e all’occorrenza di terminare quelle di proprio interesse.

Può infatti accadere che un programma si serva del protocollo TCP e UDP senza alcuna autorizzazione da parte dell’utente, oppure che utilizzi la stessa porta TCP e/o UDP configurata invece per un altro software.

Ad esempio le porte TCP e UDP di emule, ovvero il caso in cui quando si tenta la connessione al server e viene restituito un ID Basso con Errore Fatale: Impossibile creare un Socket sulla porta 4662 o 4672, che in alcuni casi appunto può essere dovuto al fatto che a insaputa un altro programma sta già usando quelle porte le quali di conseguenza risultano dunque essere occupate generando così l’errore appena citato.

CurrPorts può quindi tornare utile semplicemente per monitorare i programmi che hanno accesso ai protocolli TCP e UDP ma all’occorrenza anche di terminare quelli indesiderati. Facile da usare, una volta avviato si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

CurrPorts

nella quale nella colonna Nome processo (evidenziata in fucsia) verranno appunto visualizzati i processi che stanno usando le porte TCP e/o UDP. Nella colonna Protocollo (evidenziata in rosso) verrà mostrata la porta in uso dall’applicazione corrispondente e nella colonna Porta locale (evidenziata in blu), il numero.

Per identificare al meglio e scoprire cosa sono alcuni processi che dal nome non dicono niente, basterà scorrere in orizzontale l’interfaccia grafica del programma e come nell’esempio sotto in figura:

CurrPorts

si potranno ottenere informazioni dettagliate in merito consultando le colonne Percorso del processo (utile per sapere dove risiede nel computer), il Nome del prodotto, la Descrizione file e il nome della Società che lo ha prodotto.

Nel caso in cui si volesse terminare un processo, basterà selezionarlo e cliccarlo con il tasto destro del mouse e nel menu (esempio sotto in figura):

CurrPorts Terminare connessione TCP/UDP

cliccare la voce Chiudi le connessioni TCP/UDP selezionate per terminarlo, oppure cliccare l’opzione Termina i processi che utilizzando le porte selezionate, per chiudere all’unisono tutti i programmi che stanno usando le porte TCP o UDP.

N.B. Per usare CurrPorts in italiano, scaricare il file della lingua italiana cliccando qui ed estrarlo dentro la stessa cartella nella quale si ha estratto il programma.

Compatibile con Windows: 98, Me, NT, 2000, 2003, 2008, XP, Vista e 7

Dimensione: 68 KB

Download: Scarica gratis CurrPorts | Download diretto 32 bit64 bit

3 commenti

Ciao winnie.
nel 21° rigo a sinistra ho visto: Impossibile creare un Socket sulla porta 4672 o 4672.
I due numeri devono essere uguali? ho è stato un tuo errore?

Rispondi

Ciao.
Ho scaricato il file della lingua italiana, lo estratto in una cartella dove c'è pure il programma,ma non mi dice niente, forse non lo capisco io,il file estratto si chiama:"cports_lng",non vedo niente di italiano booo,..ma comunque !!!!ciao,ciao.

Rispondi

Ciao ale, corretto il numero della porta, grazie della segnalazione.

Per avere CurrPorts initaliano devi prima etsrarre il programma dentro una Nova cartella ad esempio, poi dentro quella cartella estrai il file della lingua italiana.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati