Come aumentare o diminuire i bassi di una canzone MP3

Come aumentare o diminuire i bassi di una canzone MP3Quando ad esempio si scarica musica da internet, potrebbe capitare che alcune canzoni abbiano i bassi troppo deboli o troppo forti e di conseguenza quando si riproduce il file audio, la qualità del suono non sarà delle migliori.

Ma è anche un punto di vista e di gusti personali, infatti c’è chi preferisce ascoltare la musica con i bassi al minimo e chi invece li aumenta quanto ritiene necessario.

Normalmente per intervenire sui bassi si utilizzano le impostazioni dello stereo sul quale viene riprodotta la canzone in questione. Ma per evitare ogni volta di dover regolare manualmente questo parametro audio dallo stereo o dal lettore, è possibile modificare in partenza l’MP3 al PC aumentando o diminuendo la frequenza dei bassi a proprio piacimento e salvare la canzone così modificata in modo tale da riprodurla allo stereo già con i bassi regolati.

Fare questa operazione è piuttosto semplice e ci vuole meno di un minuto utilizzando il programma gratis Audacity. Vediamo come procedere.

Per prima cosa scaricare e installare Audacity disponibile liberamente al download a questo indirizzo.

1. Avviare Audacity e dalla barra degli strumenti cliccare File-Apri e indicare la canzone della quale si vogliono aumentare o diminuire i bassi.

2. Dalla barra degli strumenti cliccare Modifica-Seleziona-Tutto.

3. Dalla barra degli strumenti cliccare Effetti-Bass Boost (verrà visualizzata questa finestra):

Audacity Bass Boost

Di default la frequenza e il volume dei bassi vengono rispettivamente incrementati a 200 Hz e 12 dB. Cliccando il pulsante Anteprima è possibile ascoltare l’anteprima dell’effetto che si otterrà sul brano.

Se il cambiamento risulta essere di proprio piacimento confermare cliccando il pulsante OK. Diversamente, scorrere i due cursori di Frequenza (Hz) e Incremento (dB) verso destra per aumentare i bassi e verso sinistra per diminuire i bassi.

Una volta settato il livello di bassi a proprio piacimento (verificato con Anteprima), confermare cliccando il pulsante OK.

4. Non resta che salvare il file audio con i bassi modificati, dunque dalla barra degli strumenti di Audacity cliccare File-Esporta come WAV e confermare il salvataggio del file audio nella cartella di destinazione che più si preferisce.

Nel caso in cui si volesse convertire il file audio WAV in MP3, lo si può fare servendosi di uno di questi programmi gratis per convertire audio e video al PC.

A questo punto l’MP3 è pronto da ascoltare con i bassi già settati a proprio piacimento, senza doverli regolare dallo stereo.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati