Come bloccare con password Internet Explorer, Firefox, Chrome e altri browser

Bloccare con password Internet Explorer, Firefox, Chrome e altri browserQuando ad utilizzare il PC non si è i soli, delle volte si può avere l’esigenza di voler impedire o limitare l’utilizzo di alcune risorse e programmi; in questo caso specifico l’utilizzo di internet.

Un esigenza molto comune ad esempio fra i genitori che vogliono impedire ai propri figli di navigare il web senza controllo, oppure per fare in modo che altri parenti o colleghi non vedano le proprie password e dati di accesso salvati sul browser, dei siti sui quali ci si è registrati.

In questo caso bloccare l’utilizzo di internet è la migliore soluzione. Nello specifico, sotto a seguire andremo a vedere come bloccare con password Internet Explorer, Firefox, Chrome e altri browser in generale.

1. Bloccare Firefox con password – Per impedire l’utilizzo di Firefox impostando una password di blocco c’è l’addon gratuito ProfilePassword che dopo averlo installato ogni volta che si aprirà Firefox, chiederà la parola chiave di accesso senza la quale sarà impossibile navigare e frugare fra le varie impostazioni di questo browser internet.

ProfilePassword l’avevamo visto nel dettaglio in questa guida con annesso link di download.

2. Bloccare Google Chrome con password – Anche per bloccare la navigazione internet con Chrome esiste un’apposita estensione gratuita dal nome Simple Startup Password che dopo averla installata, tutte le volte che si tenterà di accedere al web con questo browser web di Google, chiederà prima la password di accesso senza la quale sarà impossibile navigare e frugare fra le varie impostazioni di Chrome.

Simple Startup Password l’avevamo visto in questa guida con annesso link di download.

3. Bloccare Internet Explorer con password – Per questo browser il discorso è differente in quanto non esistono addon e/o estensioni per impedirne il suo utilizzo, quindi ci si dovrà affidare ad un altro stratagemma, comunque facile e veloce. Ovvero per bloccare l’utilizzo di Internet Explorer ci si dovrà servire di un software gratuito, l’ottimo Secure Folder che avevamo visto nel dettaglio con annesso link di download in questa guida e che consente di bloccare ogni cartella con una password. Vediamo come procedere.

Dopo aver installato Secure Folder (prima leggere la guida per comprenderne il funzionamento), si dovrà identificare nell’hard disk principale la cartella di Internet Explorer che si trova seguendo questo percorso: Risorse del computer – Disco locale (C:) – Programmi – Internet Explorer (la cartella di nostro interesse).

All’interno della cartella Internet Explorer infatti fra gli altri c’è il file eseguibile del browser, quello che consente di avviarlo quindi di navigare il web. Dato che Secure Folder permette di bloccare con una password l’accesso alle cartelle e i relativi file contenuti al loro interno, basterà semplicemente bloccare allo stesso modo la cartella Internet Explorer (come sotto in figura):

Bloccare Internet Explorer con password

ovvero cliccando la cartella Internet Explorer con il tasto destro del mouse e dal menu cliccando la voce [Lock/Unlock] whit Secure Folder.

Finito. Adesso basterà provare ad avviare Internet Explorer per verificare di persona che non verrà neanche caricato.

Per poter riutilizzare Internet Explorer si dovrà sbloccare la cartella Internet Explorer cliccandola con il tasto destro del mouse, dal menu cliccando la voce [Lock/Unlock] whit Secure Folder, quindi digitare la password e confermare cliccando il pulsante Unlock. Ora la navigazione è nuovamente possibile.

Secure Folder ovviamente si può utilizzare allo stesso modo per bloccare qualsiasi altro browser internet che sia Firefox, Chrome, Safari, Opera e via dicendo e qualsiasi altra cartella presente sul PC.



Posta un commento

Per sapere quando è stata pubblicata una risposta al tuo commento puoi ricevere una notifica selezionando "Inviami notifiche" (eccetto chi commenta come Anonimo). I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati.