Come riparare Kaspersky Antivirus se il database, blacklist delle chiavi di registro sono danneggiati

In seguito a qualche malfunzionamento o a qualche operazione effettuata al PC, Kaspersky Antivirus uno dei migliori antivirus a pagamento attualmente in circolazione, potrebbe manifestare alcune problematiche ormai note come: database non aggiornati e impossibile da aggiornare e la blacklist delle chiavi e/o delle licenze danneggiata impossibile da riparare.

Una delle cause più comuni di tali problemi è dovuta all’operazione di Ripristino di Windows (ma non solo), al termine della quale una volta riavviato il PC Kaspersky notifica nell’immediato il database dei virus non aggiornato e la blacklist delle chiavi e delle licenze danneggiata.

Questi due problemi impediscono all’antivirus di funzionare correttamente, quindi risulterà impossibile scansionare i singoli file e mantenere il PC protetto in tempo reale dall’attacco di eventuali malevoli.

Come procedere – Due modalità per riparare Kaspersky Anti-Virus

1. Nel caso in cui dovesse presentarsi questa situazione, bisogna sapere che lo stesso programma antivirus ha nelle sue opzioni la funzione Ripristina (o Ripara  a seconda della versione), con la quale è possibile riparare Kaspersky dal problema del database dei virus non aggiornato e la blacklist delle chiavi e delle licenze danneggiata.

Tale funzione si trova seguendo questo percorso: Start-Tutti i programmi-Kaspersky Anti-Virus-Ripristina o Rimuovi. Cliccando la voce Ripristina o Rimuovi verrà aperta la relativa finestra Ripristino o rimozione dell’installazione (sopra nella figura di apertura) nella quale cliccando il pulsante Ripristina verrà avviata la procedura automatica di riparazione di Kaspersky Anti-Virus.

Tale procedura, seguendo le indicazioni che verranno visualizzate, chiederà il riavvio del sistema da una o a due volte e al termine Kaspersky verrà completamente ripristinato tornando a funzionare correttamente al 100%.

2. Nel caso in cui anche seguendo questo procedimento Kaspersky Antivirus non dovesse venire riparato, si può procedere in un altro modo. Ovvero contattando il centro assistenza per email da questa pagina (o per telefono), spiegando il problema e indicando i propri dati tramite i quali si è acquistato il software online o quelli della confezione se acquistato in un negozio.

Nella email di risposta (esperienza personale) da parte del centro assistenza, verrà suggerito di disinstallare Kaspersky Anti-Virus dal PC e sempre nella email, a disposizione verrà messo anche il link di download della stessa versione del programma con il corrispondente codice di attivazione della propria copia di Kaspersky.

Il download sarà valido per circa tre settimane, quindi si dovrà scaricare l’antivirus entro questo periodo di tempo e procedere alla nuova installazione.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati