Come far coincidere audio con video se non sono sincronizzati

Metodi per sincronizzare l’audio con il video se è in anticipo o in ritardo, usando due programmi gratis o i player VLC e MPC

Specialmente quando si scaricano video e film da internet delle volte può capitare che l’audio del filmato non è sincronizzato con quello che sta accadendo nel video (es. dialogo fra attori, rumori e via dicendo) in quanto è in ritardo o in anticipo.

Invece di cestinare il film e cercare un’altra versione, sia che lo si vuole guardare alla TV o sul computer, è bene sapere che esistono svariati modi per far combaciare l’audio con il video intervenendo facilmente sul file difettoso da questo punto di vista. Vediamo alcune soluzioni gratuite.

1. YAAI (Yet Another Avi Info)
YAAI è un piccolo programma gratis per Windows, tutte le versioni, fra l’altro portable quindi non richiede installazione, con il quale è possibile intervenire a livello audio e video sui file in formato AVI. E grazie all’opzione Delay Video/Audio permette di aggiustare in maniera davvero semplice i problemi di sincronizzazione dell’audio con il video; vediamo come.
Una volta avviato YAAI si dovrà subito indicare il filmato AVI sul quale si desidera intervenire. Fatto ciò, subito dopo verrà visualizzata la finestra del programma nella quale occorre spostarsi sulla scheda “Sync Audio” (sopra in figura).
In questa scheda spostarsi nell’area “Delay Video/Audio” dove se l’audio è in ritardo rispetto al video, per sincronizzarlo (in termini di millisecondi) si deve agire poco alla volta sul pulsante “+1” o “+0.01“; viceversa se l’audio è in anticipo rispetto al video, agire sul pulsante “-1” o “-0.01“.

Cliccare il pulsante “Apply” per applicare la modifica al filmato; come si avrà modo di notare quest’ultimo verrà automaticamente riprodotto nel player integrato di YAAI così da constatare velocemente il risultato ottenuto. Quando si è soddisfatti, ovvero quando si è sincronizzato a dovere l’audio con il video, è possibile salvare il file corretto chiudendo l’interfaccia di YAAI (cliccando la “X rossa“) e nella finestra di notifica “Do you want to keep the cahnges done to the avi file?” che verrà visualizzata subito dopo, cliccare il pulsante “Yes” per salvare le modifiche, oppure il pulsante “No” per uscire senza salvare.

Compatibile con Windows: Tutte le versioni | Dimensione: 229 KB | Download YAAI 

2. Come sincronizzare l’audio con il video con Avidemux

3. Sincronizzare audio con video usando VLC (VideoLAN)
Senza applicare modifiche permanenti al file, è possibile sincronizzare l’audio con il video usando il noto player multimediale VLC, fra l’altro in maniera decisamente semplice e immediata.

Ovvero, una volta messo in riproduzione il filmato basterà premere nella tastiera il tasto “J” per ritardare l’audio rispetto al video, oppure premere il tasto “K” per anticipare l’audio rispetto al video. Ogni pressione del tasto comporterà una variazione di 50ms per volta. Il risultato ottenuto si potrà vedere in tempo reale sul filmato in riproduzione sul player.

4. Sincronizzare audio con video usando MPC (Media Player Classic)
Anche con Media Player Classic è possibile sincronizzare l’audio con il video dei filmati senza intervenire in modo permanente sul file in questione.

Anche in questo caso il tutto si effettua in maniera semplice seppur meno comoda rispetto a VLC in quanto il risultato ottenuto non può essere verificato in tempo reale.
Una volta aperto il filmato con MPC, nella barra dei menu cliccare Visualizza > Opzioni e nell’omonima finestra che verrà visualizzata, nel menu a sinistra espandere “Filtri interni” e con un clic selezionare l’opzione “Audio Switcher“; adesso come nell’esempio sotto in figura:
non resta che attivare la funzione “Spostamento audio (ms)” e agire su i pulsanti delle due freccette per anticipare l’audio o ritardarlo rispetto al video. Per vedere il risultato ottenuto confermare cliccando Applica e OK, dunque riprodurre il filmato e verificare.

LEGGI ANCHE: 3 modi per aumentare il volume dei file video se l’audio è troppo basso



Lascia un commento