Comprare un product key Windows 10 Pro e Home a meno di 5 euro legalmente

Dove acquistare una licenza genuina di Windows 10 Pro o Home con pochi euro per installare legalmente il sistema operativo sul computer

Pubblicità

Tutti i computer con installata una versione genuina di Windows 7 o di Windows 8.1 possono aggiornare gratis a Windows 10 come già spiegato nella guida dedicata: Come aggiornare gratis a Windows 10 nel 2019 da Windows 7 e 8.1.

Chi invece sul PC ha ancora installato una versione precedente a Windows 7, magari Windows Vista o Windows XP, oppure ha installata una copia non originale di Windows 7 o 8.1, per poter aggiornare a Windows 10 deve per forza di cose comprare una licenza  per attivare il sistema operativo in fase di installazione, in quanto diversamente non potrà effettuare l'upgrade senza ricorrere a soluzioni illegali e a rischio malware quali crack, keygen, loader e quant'altro.

Rischio quest'ultimo che non vale la pena correre in quanto con pochi euro è possibile acquistare un product key originale (licenza OEM) di Windows 10 Pro e Home da immettere in fase di installazione per attivare legalmente il sistema operativo.
Pagina dei risultati di ricerca eBay con licenze OEM Windows 10
Siti dove comprare un product key Windows 10 Pro e Home a pochi euro
Su eBay sono tanti i venditori dai quali è possibile comprare una licenza OEM genuina di Windows 10 Pro e Windows 10 Home a meno di 5 euro come ad esempio diversi fra quelli disponibili a questo link per Windows 10 Pro e quelli disponibili a questo link per Windows 10 Home.

Anche su Amazon è possibile acquistare legalmente a 5 euro e comunque a meno di 10 euro una licenza OEM per attivare Windows 10, come ad esempio da alcuni dei venditori disponibili nei risultati di ricerca raggiungibili a questo link.

C'è poi anche il sito web Kinguin dal quale si possono acquistare legalmente i product key (sempre licenza OEM) di Windows 10 Pro e Home a meno di 30 euro.

NOTA: In tutti e tre gli store online i product key in questione sono validi per Windows 10 sia con architettura 32 bit che a 64 bit, sono multilingue, dunque è supportata anche la lingua italiana fra le altre.

Consigli
Se sul computer si deve installare Windows 10 da zero è allora decisamente preferibile installare la versione Windows 10 Pro a 64 bit in quanto diversamente all'edizione Home, con l'edizione Pro l'utente ha accesso a tutte le funzionalità del sistema operativo, e con l'architettura a 64 bit si potrà godere di un maggiore supporto di memoria RAM (che sull'architettura a 32 bit è limitata a 3,5 GB) e di maggiore sicurezza: Perché Windows a 64 bit è più sicuro della versione a 32 bit?.

Però prima di scaricare e installare la versione a 64 bit di Windows 10 è necessario sapere se il computer supporta tale architettura; in tal senso abbiamo già visto come verificare ciò nella guida dedicata: Come sapere se il PC è a 32 o 64 bit e se il processore 32 bit supporta Windows a 64 bit.

Scaricare e installare Windows 10
Per installare Windows 10 sul computer è necessario scaricare l'immagine ISO sul computer con la quale poi creare il supporto di installazione su chiavetta USB.

Andando in ordine, la ISO di Windows 10 si può scaricare attraverso il Media Creation Tool di Microsoft (scaricabile da questo link e poi scegliendo l'opzione "Crea supporti di installazione"), oppure scaricandola direttamente dai server Microsoft con questo trucco e quest'altro trucco, oppure con questi software di terze parti.

Il supporto di installazione su chiavetta USB può essere creato direttamente con il Media Creation Tool di Microsoft se si è scelto di scaricare la ISO con tale strumento, oppure negli altri casi con appositi software come l'ottimo Rufus e simili.

Creato il supporto di installazione, non resta che collegare la chiavetta USB in questione al PC, far avviare il computer dalla chiavetta USB (modificando la sequenza di boot nel BIOS) e seguire le istruzioni che verranno mostrate sullo schermo della procedura guidata di installazione.

LEGGI ANCHE: Cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10


Pubblicità

6 commenti

Salve Vinnie, ma avendo Windows 10 Home e volendo passare a Pro, cosa fare?

Rispondi

Ciao Ales, il mio consiglio è di installare sul computer Windows 10 Pro a 64 bit e provare ad attivarlo con il product key della versione Home di cui già disponi (quel product key potrebbe valere sia per la versione Home che per la Pro); dunque se l'attivazione viene eseguita allora bene, diversamente acquista una licenza Windows 10 Pro per pochi euro e attivi il sistema operativo con quel product key. Lo stesso procedimento che ho fatto io qualche giorno fa per mettere in regola un PC con installata una copia non genuina di Windows 7 Home, aggiornandolo a Windows 10 Pro.

Rispondi

Ti ringrazio Vinnie, potresti anche dirmi se devo disinstallare l’Home, oppure quali sono i passaggi che devo seguire

Rispondi

Avvia l'installazione da chiavetta USB (sulla quale avrai creato il supporto di installazione) potrai scegliere se tenere file o istallare da zero (consigliato) il sistema operativo; prima di procedere salva i dati e file per te importanti in un altra unità di memoria.

Rispondi

Si installerò da zero, come mi consigli e grazie.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog