Windows 10: rimpiazzare Windows Update con WAU Manager per gestire meglio gli aggiornamenti automatici

Sostituire Windows Update con WAU Manager per avere il pieno controllo degli aggiornamenti automatici di Windows 10

Pubblicità

Su Windows 10 l'utente non ha la possibilità di gestire l'installazione degli aggiornamenti in Windows Update che di fatto sono del tutto automatizzati dal punto di vista dei download e dell'installazione (eccetto gli aggiornamenti delle funzionalità).

Per questo motivo, con Windows 10 hanno prosperato i software di terze parti per la gestione dei Windows Update, come ad esempio il già recensito WuMgr.

Chi non si trova a proprio agio con tale politica di Microsoft può allora provare anche il nuovo programma gratis WAU Manager (Windows Automatic Updates Manager) che può rimpiazzare Windows Update per una migliore gestione e per un pieno controllo degli aggiornamenti automatici di Windows 10.
WAU Manager schermata iniziale delle opzioni di configurazione
WAU Manager non richiede installazione in quanto si tratta di un software portable. Una volta avviato si presenterà con la sua schermata iniziale di configurazione "Dashboard" (sopra in figura) nella quale facoltativamente selezionando l'opzione "Disable the built-in Windows Automatic Updates and use only WAU Manager" è possibile disattivare il sistema di gestione degli aggiornamenti automatici di Windows 10 rimpiazzandolo con WAU Manager; se non si abilita tale opzione, WAU Manager potrà comunque essere utilizzato per la completa gestione degli aggiornamenti di Windows.

All'utente vengono messe a disposizione tre differenti modalità di gestione degli aggiornamenti:
  • Normal - Gli aggiornamenti disponibili verranno cercati automaticamente ma all'utente verranno notificati affinché possa decidere se scaricarli e installarli;
  • Passive - Gli aggiornamenti verranno automaticamente cercati, scaricati e installati e durante queste fasi verrà mostrato il progresso di tali attività;
  • Quiet - Gli aggiornamenti verranno automaticamente cercati, scaricati e installati e durante queste fasi verranno mostrate solo le notifiche delle attività.
Per tutte e tre le modalità, in "Search for" si può scegliere se cercare solamente aggiornamenti driver "Driver updates", solo aggiornamenti di sistema "Software updates" oppure entrambi "Both"; all'occorrenza si può anche spuntare la casella "Automatically reboot if needed" per far riavviare il PC qualora fosse richiesto dall'aggiornamento installato.

Infine nella sezione "Shortcut and schedule for unattend updates" sono disponibili due opzioni le quali rispettivamente (e facoltativamente) permettono: la prima di creare un collegamento sul desktop a WAU Manager per eseguirlo con la configurazione settata; la seconda permette di eseguire la configurazione settata in base alla pianificazione in data e ora desiderate e specificate dall'utente.

Tutte le modifiche apportate fino a qui vanno salvate e applicate cliccando il pulsante "Save and Apply".

A prescindere da tale configurazione, con WAU Manager per cercare manualmente gli aggiornamenti di Windows 10 disponibili si deve cliccare il pulsante "Update Windows Now" (che è l'equivalente del pulsante "Verifica disponibilità degli aggiornamenti" in Windows Update) oppure la medesima voce nel menu. Come nell'esempio sotto in figura:
WAU Manager schermata degli aggiornamenti disponibili
terminata la ricerca, ecco che verrà mostrata la lista degli "Availables updates" (aggiornamenti disponibili) i quali verranno suddivisi in aggiornamenti importanti "Recommended updates" e in aggiornamenti facoltativi (se ve ne sono).

Di default gli aggiornamenti trovati sono tutti selezionati, ma l'utente all'occorrenza può agire sulle rispettive caselle e selezionare solamente quelli che desidera installare sul computer.

Selezionando un aggiornamento, nel pannello laterale a destra verrà mostrata la sua scheda informativa completa anche di link che rimanda alla rispettiva pagina del sito web di Microsoft nel quale sono riportati i dettagli e informazioni circa l'update in questione.

Per installare gli aggiornamenti selezionati si deve cliccare il pulsante "Install checked"; se si avesse la necessità, spuntando la casella "Shutdown after updating" è possibile fare in modo che il PC venga spento al termine dell'installazione dell'aggiornamento.

Qualora invece si avesse necessità di nascondere uno o più aggiornamenti selezionati, affinché non vengano mostrati le volte successive nella lista di quelli disponibili, allora si deve cliccare il pulsante "Hide selected"; gli aggiornamenti nascosti si potranno poi gestire portandosi nel menu in "Manage hidden updates".

WAU Manager permette anche di disinstallare gli aggiornamenti installati; in tal senso nel menu ci si deve portare in "Uninstall updates", in questa sezione selezionare gli aggiornamenti indesiderati e cliccare il pulsante "Uninstall checked" per disinstallarli.

Infine nel menu portandosi in "Update history" è possibile visualizzare la cronologia degli aggiornamenti scaricati con tanto di data e ora del download e installazione, e titolo dell'aggiornamento.

Compatibile con Windows: 10 | Dimensione: 650 KB | Download WAU Manager

LEGGI ANCHE: Scaricare aggiornamenti Windows da Microsoft Update Catalog con tutti i browser


Pubblicità

13 commenti

Ciao Vinnie, c'è qulche cosa che non funziona in questo programma. L'aggiornamento KB4524147 tramite WU non riesco a installarlo per il solito errore di cui scrivevo giorni fa, ho provato con questo programma che mi conferma l'aggiornamento ma di fatto poi non lo trovo nella lista di quelli installati. Era solo una segnalazione che volevo fare, ovviamente il problema è causato dal mio SO ma il fatto che WAU Manager mi segnali l'installazione che poi non c'è è strano.

Ciao, Massimo

Rispondi

Ciao Massimo, io per risolvere quel problema opterei per la creazione di un backup o immagine di sistema, poi a una rinizializzazione, e se non è risolutiva, a una reinstallazione del sistema (utilizzando le opzioni in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino); sistemato il tutto applicherei poi il blocco IP e impostazioni privacy di WPD.

Rispondi

Ciao Vinnie, grazie per i consigli, ho optato per la rinizializzazione e pare tutto ok. Ora gli aggiornamenti funzionano e ho installato quel che mancava. WPD l'ho configurato nuovamente e vedremo in futuro. Sarebbe bello capire dove stava il problema ma è come cercare un ago in un pagliaio, il dubbio che possa essere stata qualche modifica che avevo fatto, tipo la disinstallazione di Edge mi rimane. Vedremo al prossimo aggiornamento.

Ciao e grazie

Massimo

Rispondi

Buon giorno, si potrebbe scaricare anche in lingua italiana?

Rispondi

Ciao Massimo, più che da Edge penso sia potuto dipendere da qualche modifica apportata dai programmi di terze parti che hai utilizzato per diminuire il monitoraggio di Microsoft; sarebbe conveniente fare sempre un backup prima di effettuare queste modifiche. Ciao alla prossima ;)

Rispondi

Ciao Lucio, il programma è disponibile solo in lingua inglese al momento. Comunque è abbastanza intuitivo; al bisogno serviti di Google Traduttore per le parole che non conosci.

Rispondi

Faccio periodicamente l'immagine ma fino a quando non ti si presenta l'aggiornamento da fare non puoi saperlo, capire poi quale sia stato il programma o script che usato a provocare il tutto è impossibile. In merito a Edge ho letto che la sua disinstallazione potrebbe provocare problemi con gli aggiornamenti, per precauzione l'ho solo disabilitato.......vedremo.

Alla prossima, ciao

Massimo

Rispondi

Si, converrebbe crearne uno per ogni programma che si testa e utilizzare il PC per qualche tempo per vedere se tutto funziona bene, senza installare altri software simili nel mentre, così da poter individuare la causa rapidamente. Ciao alla prossima ;)

Rispondi

Si dici bene Vinnie ma è davvero impossibile stare dietro a tutte queste cose, alla fine ti rendi conto che quando acendi il PC è più il tempo che perdi per queste porcherie che altro. Con Win 7 facevi gli aggiornamenti senza problemi e non dovevi preoccuparti di nulla. Va a finire che lascerò girare il SO così come nasce, chi se ne frega della privacy,telemetria etc etc.se penso che anch'io uso uno smartphone è inutile che mi preoccupo della privacy

Ciao, Massimo

Rispondi

Purtroppo hai ragione, a Windows 10 bisogna stargli dietro a ogni update controllando se le impostazioni spione disattivate sono state riattivate.

Rispondi

Ciao Vinnie, avrei una domanda da farti non relativa al tema di questo post. Dimmi se posso o meno.

_Grazie, Massimo

Rispondi

Ciao Massimo, si, dimmi.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog