WPD per bloccare la telemetria di Windows e migliorare la privacy

WPD è un piccolo programma per bloccare la telemetria e le impostazioni spione di Windows 10, 8.1, 8 e 7

Pubblicità

Windows Privacy Dashboard (WPD) è un programma gratis per i sistemi operativi Microsoft Windows 7, 8, 8.1 e 10 attraverso il quale è possibile bloccare la telemetria e diverse impostazioni per migliorare la privacy.

Più nello specifico WPD è una piccola applicazione portatitle, ovvero che non richiede installazione, che con un clic di mouse permette di disattivare criteri di gruppo, servizi, attività pianificate e altre impostazioni responsabili della raccolta e della trasmissione dei dati dal PC ai server di Microsoft, bloccando gli indirizzi IP di telemetria.

LEGGI ANCHE: Telemetria in Windows 7 con l'aggiornamento KB4516065 e KB4516033, come disattivarla

Fra l'altro la versione di WPD per Windows 10 è anche dotata di una sezione extra per la disinstallazione delle applicazioni Microsoft Store e di quelle integrate che è possibile rimuovere dal sistema.

Facile da usare, una volta lanciato il programma, nella schermata iniziale si ha la possibilità di entrare nella sezione dedicata alla gestione delle impostazioni "Privacy" e a quella del "Blocker" degli indirizzi IP di telemetria.
WPD lista impostazioni privacy Windows da disattivare
Come si ha modo di notare nell'esempio sopra in figura, entrati nella sezione dedicata alla privacy verrà mostrato l'elenco delle "Impostazioni privacy basilari", suddivise in criteri di gruppo locali, servizi, attività pianificate che è possibile disattivare.

Qualora non si conoscesse la funzione di un'impostazione, è possibile cliccare l'annesso pulsante del punto interrogativo per visualizzare il fumetto esplicativo nel quale è appunto riportata la descrizione.

Per disattivare l'impostazione occorre cliccare il relativo interruttore settandolo su "OFF"; all'occorrenza, in fondo alla lista è anche disponibile il pulsante "Disabilita Tutti" per disattivare in un colpo solo tutte le impostazioni in elenco; il pulsante "Default" serve invece a ripristinare lo stato delle impostazioni al livello predefinito previsto da Microsoft.
WPD schermata per attivare il blocker degli indirizzi IP di telemetria
Quando invece si accede alla sezione "Blocker", come nell'esempio sopra in figura, per avviare il blocco degli indirizzi IP di raccolta e trasmissione dei dati telemetrici, occorre individuare il riquadro "Spy", posto in alto alla schermata, e qui fare un clic sul pulsante a sfondo rosso che come icona ha un punto esclamativo; dopo qualche secondo il blocco IP verrà attivato e ciò verrà confermato dal fatto che il pulsante a sfondo rosso con il punto esclamativo sarà divenuto un pulsante a sfondo verde con il segno visto; quest'ultimo all'occorrenza andrà cliccato nuovamente per riattivare la telemetria, e dunque lo sblocco degli annessi indirizzi IP per riprendere la raccolta dei dati telemetrici.

NOTA: La lista del blocker IP di telemetria, fa riferimento alla medesima repository di WindowsSpyBlocker di crazy-max, che viene aggiornata periodicamente ogni qual volta viene individuato un nuovo IP di telemetria.

Compatibile con Windows: 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 243 KB | Download WPD

LEGGI ANCHE: Disattivare in modo sicuro le impostazioni anti-privacy di Windows 10, 8 e 7


Pubblicità

10 commenti

rispetto a questo passaggio "quest'ultimo all'occorrenza andrà cliccato nuovamente per riattivare la telemetria, e dunque lo sblocco degli annessi indirizzi IP per riprendere la raccolta dei dati telemetrici." il bloccare gli IP connessi alla telemetria può avere responsabilità sugli aggiornamenti di Win 10 ? Se ricordi mi ero trovato nella condizione che non riuscivo ad installare un aggiornamento comulativo. Inoltre, non capisco perchè io non vedo nessun colore sui pulsanti, anzi, gli stessi sono biancchi con un trattino in mezzo. Non vorrei che, avendo smanettato con un script si sia incasinato qualcosa. Per finire, quella nota che accenna alle regole del firewall intende che debbo cliccare "copy rules " per copiarle nel mio firewall ?

Grazie, Massimo

Rispondi

Ciao Massimo. Per quanto riguarda la ricezione degli aggiornamenti di Windows 10, in teoria non dovrebbe causare problemi in quanto il supporto di questo SO da parte di WPD, fino alla versione 1903, è ufficiale; al lato pratico si dovrebbe però non accantonare questa possibilità.

I pulsante con il trattino al centro, credo significhi che nel PC è già attivata qualcosa per il blocco della telemetria nel caso "Spy"; cliccando quel pulsante dovrebbe apparire il visto a sfondo verde, ovvero WPD applicherà la sue regole di blocco.

Il pulsante "Copia regole" (io ce l'ho in italiano) serve a copiare, negli appunti di Windows, non le regole del firewall ma la lista degli IP di telemetria che WPD andrà a bloccare, che puoi incollare anche in un documento di testo volendo, magari per prenderne visione.

Ciao :)

Rispondi

Ciao Vinnie, il copia regole di WPD va a modificare il file hosts? Comunque non è che la cosa sia poi tanto rilevante, credo che il fatto che io riscontro con il trattino sia dovuto a questo script che ho usato, forse incasinando le cose "https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Ottimizzare-e-velocizzare-Windows-10-come-farlo-automaticamente_19364" e "https://github.com/Disassembler0/Win10-Initial-Setup-Script". In passato avevo anche modifivato il file Hosts come descritto qui "https://zerozerocent.blogspot.com/2017/01/proteggere-la-privacy-in-windows-10-p03-bloccare-i-server-microsoft-e-spia.html" ma poi ho desistito. A tuo parere WPD è sufficiente, aggiungendo la disibiltazione di alcuni servizi, per ridurre al minimo la telemetria ?

Grazie, Massimo

Rispondi

Ciao Massimo. No, semplicemente ti copia negli appunti tutti gli IP di telemetria che andrà a bloccare, e che poi puoi incollare ad esempio in un documento di testo. Per ridurla al minimo WPD è sufficiente, perché la lista degli IP è parecchio lunga (al momento ben 717 IP). Limitarla del tutto credo sia una chimera, ma bloccarla il più possibile è fattibile. Ciao ;)

Rispondi

Ciapo, porta pazienza, ma gli appunti copiati da WPD dove li trovo ?
Grazie, Massimo

Rispondi

Gli appunti di Windows o clipboard, in pratica è ciò che copi con l'opzione "Copia" del menu contestuale del tasto destro del mouse ad esempio (file, testo ecc), e che poi replichi con l'opzione "Incolla" del menu contestuale del tasto destro del mouse; in questo caso dopo aver cliccato il pulsante "Copia regole" Windows memorizzerà nella clipboard la lista degli IP che tu con l'opzione "Incolla" potrai incollare ad esempio all'interno di un documento di testo per visionarli. ;)

Rispondi

Grazie Vinnie, visti, ma quel che non riesco a capire a cosa serve quella lista se non viene inserita nel file hosts.Scusa se insisto ma ci tengo a capire:)

Ciao e scusa l'insistenza

Massimo

Rispondi

Il blocco della lista di IP viene attivato attivando il riquadro "Spy". :)

Rispondi

ti ringrazio

Ciao, Massimo

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog