L'aggiornamento KB4512534 per Windows 10 1809 risolve tanti problemi e bug

Disponibile l'aggiornamento cumulativo KB4512534 per Windows 10 versione 1809, con tanti miglioramenti e correzioni

Pubblicità

Microsoft ha da poche ore rilasciato il secondo aggiornamento cumulativo KB4512534 del mese di agosto 2019 per Windows 10 October 2018 Update versione 1809, dopo pochi giorni dal rilascio del primo.

L'aggiornamento cumulativo KB4512534 è un update importante da installare perché apporta diversi miglioramenti e correzioni a problematiche rimaste irrisolte con i precedenti aggiornamenti cumulativi.

Per scaricare l'update KB4512534 ci si deve portare in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update; altresì l'aggiornamento cumulativo in questione è disponibile anche sul Microsoft Catalog Update all'indirizzo https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4512534 dal quale si può effettuarne manualmente il download se si avesse la necessità di installarlo in un secondo momento e/o su computer che non possono accedere a internet. Con l'installazione il numero di build passa a 17763.720.
Microsoft support pagina web dell'aggiornamento cumulativo KB4512534
Più nello specifico come da note di rilascio ufficiali di Microsoft, l'aggiornamento cumulativo KB4512534 contiene i seguenti miglioramenti e correzioni:
  • Migliora l'affidabilità delle notifiche push sulle distribuzioni di app su dispositivi Microsoft HoloLens 1.
  • Risolve un problema che impedisce a Windows Hello Face Authentication di funzionare dopo un riavvio.
  • Risolve un problema con il download di file DRM (Digital Rights Management) da alcuni siti Web utilizzando Microsoft Edge e Internet Explorer.
  • Risolve un problema che impedisce a Universal C Runtime Library di restituire il valore corretto per le variabili globali del fuso orario in determinate condizioni.
  • Risolve un problema che causa l'interruzione intermittente del servizio di gestione e gestione delle immagini di distribuzione (DISM) durante il deprovisioning di alcune app preinstallate utilizzando Microsoft System Center Configuration Manager (SCCM).
  • Risolve un problema a causa del quale la tastiera predefinita per la locale inglese (Cipro) (en-CY) non era impostata correttamente.
  • Risolve un problema per consentire a Microsoft Edge di stampare correttamente documenti PDF che contengono pagine con orientamento orizzontale e verticale.
  • Risolve un problema con i PDF configurati per essere aperti una sola volta in Microsoft Edge.
  • Risolve i problemi di prestazioni per il sottosistema Win32 e Desktop Window Manager (DWM).
  • Risolve un problema con l'immissione e la visualizzazione di caratteri speciali che si verifica quando un'app utilizza imm32.dll .
  • Risolve una perdita di gestione della composizione nelle app UWP (Universal Windows Platform).
  • Risolve una perdita di memoria in dwm.exe che può comportare una perdita di funzionalità e causare l'interruzione del funzionamento di un dispositivo.
  • Risolve un problema che non riesce a bypassare l'accesso automatico (Autologon) quando si tiene premuto il tasto Maiusc durante l'avvio.
  • Risolve un problema che causa la classe Win32_PhysicalMemory di Strumentazione gestione Windows (WMI) che segnala che i chip di memoria da 32 GB hanno un valore di capacità mancante.
  • Risolve un problema che impedisce l'apertura di un'applicazione App-V e visualizza un errore di rete. Questo problema si verifica in determinate circostanze, ad esempio quando la batteria di un sistema è scarica o si verifica un'interruzione di corrente imprevista.
  • Risolve un problema con User Experience Virtualization (UE-V) che a volte può impedire il funzionamento dei percorsi di esclusione.
  • Risolve un raro problema che impedisce a Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) di impedire temporaneamente ad altri processi di accedere ai file.
  • Risolve un problema che impedisce a una workstation di smettere di funzionare quando si accede utilizzando un nome principale utente aggiornato (UPN) (ad esempio, cambiando UserN@contoso.com in User.Name@contoso.com ).
  • Risolve un problema a causa del quale Windows Defender Application Control non consente il caricamento di file binari di terze parti da un'applicazione della piattaforma Windows universale. L'errore 3033 di CodeIntegrity appare come "L'integrità del codice ha determinato che un processo () ha tentato di caricare che non soddisfaceva i requisiti del livello di firma dello Store".
  • Risolve un problema che impedisce l'utilizzo di alcuni dispositivi Trusted Platform Module (TPM) per le credenziali di prossima generazione.
  • Risolve un problema che causa la perdita intermittente della connettività delle applicazioni su un host contenitore a causa di un conflitto di porte con applicazioni in esecuzione su un contenitore.
  • Risolve un problema che impedisce ad alcuni utenti di ricevere un valore TTL quando vengono aggiunti come membri di Shadow Principals. Ciò si verifica per gli utenti che hanno nomi distinti (DN) che contengono un carattere di escape. Il valore TTL è ora aggiunto come previsto.
  • Risolve un problema con l' attributo disabilitato dell'elemento input , che non consente il passaggio di un ambito all'endpoint di autorizzazione.
  • Risolve un problema con perdite nei socket di notifica di Windows che causa l'esaurimento delle porte di Windows.
  • Risolve un problema che impedisce l'attivazione delle edizioni del server con una chiave di attivazione multipla (MAK) nell'interfaccia utente grafica (GUI). L'errore è "0x80070490".
  • Risolve un problema che potrebbe compromettere la fiducia del dominio quando il Cestino è configurato sul dominio che porta la fiducia.
  • Aumenta il numero di interrupt supportati per dispositivo a 512 su sistemi con x2APIC abilitato.
  • Risolve un problema che potrebbe impedire l'avvio dei dispositivi all'avvio utilizzando immagini PXE (Preboot Execution Environment) da Windows Deployment Services (WDS) o System Center Configuration Manager (SCCM). L'errore è "Stato: 0xc0000001, Informazioni: un dispositivo richiesto non è collegato o non è possibile accedervi".
  • Risolve un problema che potrebbe causare il blocco di applicazioni realizzate utilizzando Visual Basic 6 (VB6); macro che utilizzano Visual Basic, Applications Edition (VBA); script o app che utilizzano Visual Basic Scripting Edition (VBScript). È inoltre possibile che venga visualizzato un errore "Chiamata di procedura non valida".
Problemi noti in questo aggiornamento che potrebbero presentarsi dopo l'installazione:
  • Alcune operazioni, come la ridenominazione , eseguite su file o cartelle che si trovano su un volume condiviso del cluster (CSV) potrebbero non riuscire con l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando si esegue l'operazione su un nodo proprietario CSV da un processo che non dispone dei privilegi di amministratore.
  • Dopo aver installato KB4493509 , i dispositivi con alcuni language pack asiatici installati potrebbero ricevere l'errore "0x800f0982 - PSFX_E_MATCHING_COMPONENT_NOT_FOUND."
  • Un piccolo numero di dispositivi potrebbe avviarsi su una schermata nera durante il primo accesso dopo l'installazione degli aggiornamenti.
  • Le applicazioni e gli script che chiamano l' API NetQueryDisplayInformation o l' equivalente del provider WinNT potrebbero non restituire risultati dopo la prima pagina di dati, spesso 50 o 100 voci. Quando si richiedono pagine aggiuntive, è possibile che venga visualizzato l'errore "1359: si è verificato un errore interno". Questo problema si verifica in questo aggiornamento e in tutti gli aggiornamenti prima del 18 giugno 2019.
NOTA: Prima di procedere all'installazione dell'aggiornamento cumulativo, è consigliabile creare un backup (di almeno i file importanti) o un'immagine di sistema, con il quale poter tornare allo stato precedente se si dovessero presentare problemi.

LEGGI ANCHE: Sapere quale versione Windows 10 è installata sul PC


Pubblicità

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog