Iliad internet lento? Come risolvere e velocizzare

Come far tornare veloce internet con Iliad sullo smartphone, quando la velocità di navigazione è diventata lenta da un giorno all'altro

Pubblicità

Può capitare che in seguito a un non meglio precisato guasto temporaneo, la velocità internet dati del cellulare, sia in download che upload, sia diventata lenta rispetto prima, in questo caso specifico con l'operatore telefonico Iliad.

Normalmente con la risoluzione del guasto in questione dovrebbe ristabilirsi sullo smartphone anche la normale velocità di navigazione internet dati; ma non sempre è così.

Difatti le prestazioni della rete potrebbero comunque rimanere poco performanti e dunque che si continui ad avere internet lento.

Nel caso specifico di Iliad, se ci si riconosce in questa circostanza, è possibile provare il trucco che andremo a vedere, con il quale ristabilire una soddisfacente velocità della rete, riportandola alle prestazioni iniziali pre-guasto.

1. Per constatare effettivamente i miglioramenti, preventivamente installare l'applicazione Speedtest.net di Ookla per Android e per iOS, dopodiché lanciare l'app e avviare la misurazione della velocità internet attuale iniziale (che si ritiene appunto essere lenta), per ottenere i risultati di velocità di download e upload.

2. Fatto ciò, adesso entrare nelle impostazioni del tipo di rete del proprio smartphone (su Huawei raggiungibili in Impostazioni > Rete mobile > Tipo di rete preferito) e come nell'esempio sotto in figura:
Impostazioni Rete mobile Huawei modalità Solo 3G
passare dalla predefinita rete 4G alla rete "Solo 3G". Uscire dalle impostazioni e provare ad avviare lo streaming di qualche trasmissione video e/o ad effettuare qualche download e/o upload di file. Rispetto a prima, anche se in 3G, la velocità di connessione dovrebbe essere migliorata di qualche punto rispetto a prima.

Per verificare ciò, tornare sull'applicazione Speedtest.net e avviare un'altra misurazione per constatare le velocità di download e upload ora rilevate, confrontandole con quelle della misurazione iniziale.

3. Adesso tornare nelle impostazioni del tipo di rete del cellulare e passare nuovamente da "Solo 3G" a 4G.

Fatto ciò, anche in questo caso provare qualche streaming e/o download/upload per constatare che la velocità internet è ulteriormente migliorata. Per ricavare un dato oggettivo di tale miglioramento, sull'applicazione Speedtest.net avviare nuova misurazione e confrontare i dati di download e upload ottenuti, con quelli rilevati precedentemente.
Risultati speedtest prima e dopo le modifica al tipo di rete mobile
Come si può vedere nell'esempio sopra in figura, nel mio caso la situazione è nettamente migliorata rispetto a quella iniziale caratterizzata in 4G (LTE) da una velocità di download di 2,41 Mbps e di 9,91 Mbps di upload, che in 3G sono divenuti rispettivamente 6,92 Mbps e 4,71 Mbps, per poi triplicare al ritorno in 4G a 17,3 Mbps in download e 21,4 Mbps in upload.

Tenere in considerazione che il trucco in questione non per forza di cose deve funzionare per tutti, ma vista la sua semplicità e immediatezza, provare non costa nulla. Nel caso in cui il problema non venisse risolto è comunque sempre possibile rivolgersi all'assistenza tecnica iliad raggiungibile gratuitamente al numero telefonico 177 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato la domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

LEGGI ANCHE: Disattivare i servizi a sovrapprezzo su numero iliad


Pubblicità

3 commenti

Ottimo suggerimento, non solo per Iliad (al quale comunque passerò tra poco, visti i continui servizi non richiesti di TIM e Vodafone)

Rispondi

Passato a Iliad e soddisfatto, sia Tim che voda mi chiedevano 50 euro per rinnovare. Mi sa che non hanno capito da che parte tira il vento.

Rispondi

50 euro, robe da pazzi.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog