Il Mini player di YouTube è ora una funzione ufficiale

Su YouTube è disponibile la nuova modalità di visualizzazione Mini player per guardare i video in un lettore di piccole dimensioni e nel mentre navigare altri contenuti del sito

Il Mini player è una nuova opzione di visualizzazione dei video di YouTube (per la versione desktop), con la quale è possibile riprodurre il filmato in un lettore di dimensioni ridotte affinché durante la riproduzione si possa navigare all'interno di altri contenuti del sito web.

In realtà il Mini player aveva già esordito lo scorso aprile 2018 come funzionalità sperimentale in Chrome 66; questa volta l'integrazione però è ufficiale, e oltre che su quello di Google funziona anche su altri browser internet popolari quali Mozilla Firefox, Microsoft Edge e Vivaldi (su Opera non ce n'è bisogno perché il browser web norvegese gode nativamente della funzione video picture-in-picture, e non solo per quelli di YouTube ma anche di tanti altri siti di video streaming).
Lettore YouTube con pulsante Attiva Mini player
Per attivare il Mini player di YouTube, una volta aperto il video di proprio interesse, nel lettore si deve individuare il nuovo pulsante "Attiva Mini player" (come nell'esempio sopra in figura) per passare alla riproduzione del filmato in tale modalità.

Come si avrà modo di vedere, il video in questione subito dopo verrà riprodotto in un player di piccole dimensioni collocato nell'angolo in basso a destra della finestra (come nell'esempio sotto in figura):
Pagina risultati ricerca YouTube con Mini player in riproduzione in basso a destra
Come si può notare, posandoci sopra il mouse a disposizione viene messo in sovrimpressione il pulsante Play/Pausa, quello per riprodurre il successivo video, e la barra di scorrimento della riproduzione per andare avanti e indietro a piacimento.

Manca però la possibilità di gestire il volume direttamente dal Mini player; in tal caso per il momento è necessario tornare alla riproduzione in finestra normale (cliccando  il titolo del video) e regolarlo da li. Se invece si intende chiudere il Mini player basterà cliccare il pulsantino della "X" in alto a destra.

Come detto in apertura, la comodità del Mini player è di poter navigare altri contenuti di YouTube (fare ricerche, controllare la cronologia, i video piaciuti, iscrizioni, tendenze) mentre il filmato è in riproduzione.

Tenere in considerazione che attivando il Mini player si verrà riportati non alla pagina del video in questione, bensì a quella precedente che si stava visitando, altrimenti alla pagina iniziale del sito.

Ogni qual volta si clicca un nuovo video, il Mini player in riproduzione verrà automaticamente chiuso e si passerà alla visualizzazione nel normale lettore del nuovo video selezionato.

In conclusione c'è da dire che il Mini player di YouTube è funzione gradita ma ancora acerba nella quale si spera venga aggiunta la possibilità di controllare il volume, di poter spostare il lettore in un'altra posizione dello schermo, e che possa rimanere in riproduzione sulla sua pagina di origine senza rimandare a quella precedente o alla home page.

Al momento, la funzione video picture-in-picture di Opera offre un'esperienza migliore rispetto al Mini player di YouTube.

In attesa che quest'ultimo venga migliorato, un'esperienza superiore in tal senso la si può avere installando su Chrome l'estensione Sideplayer.

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore