Passa ai contenuti principali

Origin Offre la ditta non c'è più: chiusa la sezione del sito dedicata ai giochi gratis per PC

Chiuso Offre la ditta di Origin. La sezione del sito per scaricare giochi gratis in promozione, è stata sostituita dalla sezione a pagamento Origin Access
Offre la ditta è stata una sezione del sito internet Origin (sezione che nella versione inglese si chiama On the house) nella quale periodicamente, circa ogni 30 giorni, venivano messi in promozione gratis al 100% e in versione completa popolari videogiochi degli anni passati.

Fra i titoli più popolari promossi gratuitamente nella sezione Offre la ditta ci sono stati nientemeno che videogame del calibro di: Dead Space, Battlefield, SimCity 2000: Special Edition, Theme Hospital, Command & Conquer, Jade Empire, Need for Speed: Most Wanted, Medal of Honor: Pacific Assault e altri ancora.

Ma stiamo parlando al passato di Offre la ditta in quanto dal 25 luglio 2017 (come riportato da Wikipedia EN) Origin ha chiuso la sezione in favore della nuova sezione Origin Access attraverso la quale sottoscrivendo un abbonamento da 3,99 € al mese o 24,99 € all'anno, si avrà accesso a una vasta collezione istantanea di giochi per PC (122 al momento) ai quali si potrà giocare quanto si desidera. Inoltre gli utenti di Origin Access avranno anche la possibilità di provare in anteprima i nuovi giochi EA prima della loro uscita, e godere di uno sconto del 10% sugli acquisti Origin.
Origin Access sezione del sito web di Origin
Offerta che per i giocatori più assidui potrebbe risultare allettante, mentre lo può essere meno per chi gioca ai videogame sporadicamente e perciò non ha motivo di affrontare tale spesa.

In ogni caso sta di fatto che dai preferiti del browser internet si deve eliminare l'indirizzo https://www.origin.com/ita/it-it/store/free-games/on-the-house in quanto da ieri non porta più alla sezione Offre la ditta, che ormai non esiste più, bensì alla nuova sezione Origin Access.

Ma riguardo i giochi scaricati in precedenza con Offre la ditta?
Tutti i giochi che sono stati in promozione su Offre la ditta e che in passato si è scaricato, restano comunque disponibili nella "Libreria giochi" del proprio client desktop Origin (come nell'esempio sotto in figura):
Origin client desktop sezione Libreria dei giochi
E da qui sarà inoltre possibile scaricarli e installarli nuovamente qualora li si avesse disinstallati dal computer, in quanto una volta ottenuti restano di proprietà dell'utente e dunque sempre a disposizione.

Davvero un peccato per la fine del servizio Offre la ditta di Origin, che per anni ha permesso a milioni di utenti di godere gratuitamente di videogame alcuni dei quali hanno fatto la storia.

In alternativa a Origin si può fare riferimento a questa lista di Siti per scaricare gratis videogiochi belli per PC legalmente.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Scaricare video da ogni sito internet – Migliori programmi gratis per farlo

Scaricare video da internet è un’operazione ormai comune a tutti. La maggior parte degli utenti ha imparato bene come fare il download dei filmatidalla rete.

Ma la tendenza per la stragrande maggioranza degli utenti è quella di scaricare video sempre dagli stessi siti, tendenza in parte dovuta alla loro popolarità, al tanto materiale disponibile e alle varie risorse gratis sviluppate appositamente per fare il download da quei siti.

Però bisogna ricordare che oltre ai soliti noti, internet brulica di tanti altri portali video ricchi di contenuti di vario tipo e genere. L’unico problema potrebbe essere quello di non sapere come fare a scaricare i video nel PC anche da questi siti, magari perché non esistono estensioni dedicate o software appositi.

A tale proposito sotto a seguire andiamo dunque a vedere una lista dei migliori programmi gratis per scaricare video praticamente da ogni sito internet, anche da quelli dove normalmente è impossibile farlo.

1. aTube Catcher
Ne avevamo parlato de…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…

3 modi per aumentare il volume dei file video se l'audio è troppo basso

Alcune volte può capitare che riproducendo un file video al computer, un film scaricato da internet ad esempio, l'audio sia troppo basso e di conseguenza si faccia fatica a sentire i dialoghi anche aumentando al massimo il volume del player multimediale e/o del computer stesso.

Se si sta usando un computer fisso si può rimediare facilmente alzando il volume delle casse collegate al case, mentre invece il discorso cambia se si sta usando un computer portatile per il quale per ovvie ragioni di comodità, specialmente se si è fuori casa, non si avranno sicuramente con se le casse esterne da collegare al PC, di conseguenza aumentare il volume del lettore e del computer stesso potrebbe rivelarsi essere non sufficiente per ottenere un livello audio accettabile.

In tali circostanze si può comunque risolvere abbastanza rapidamente riproducendo il video su alcuni player multimediali provvisti di apposita opzione che permette di aumentare ulteriormente il volume anche se lo si è già portato …