Windows 10: come avere più giorni per tornare alla precedente versione

Con i nuovi comandi DISM è possibile aumentare il periodo di prova della nuova versione aggiornata di Windows 10 e dunque avere più tempo per tornare alla precedente versione

Quando si aggiorna Windows 10 a una nuova versione, l'utente ha la possibilità di tornare alla precedente versione entro dieci giorni di tempo dall'installazione di quella più recente (attraverso l'opzione "Torna alla build precedente" che si trova sotto Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino).

Difatti aggiornando il sistema operativo viene automaticamente creata la cartella Windows.old che contiene il backup per il ripristino della vecchia versione (backup che, passati i dieci giorni di tempo di valutazione, occupa inutilmente spazio su disco, a tale proposito leggere l'articolo: Liberare 25 GB di spazio dopo aver aggiornato a Windows 10).

Ma qualora si ritenesse che per le proprie esigenze personali i dieci giorni di tempo forniti da Microsoft per valutare la nuova versione di Windows 10 non sono sufficienti, si può fare qualcosa in merito per aumentare tale intervallo?

La risposta è si, in quanto a partire dall'aggiornamento v1803 di Windows 10 April 2018 Update, sono stati aggiunti  dei nuovi comandi DISM, che andremo ora a vedere, fra i quali anche il comando per estendere il periodo di valutazione della nuova versione di Windows 10.

NOTA: I comandi che seguono hanno modo di funzionare soltanto se è ancora disponibile l'opzione "Torna alla build precedente", ovvero se si è ancora entro i 10 giorni di tempo forniti da Microsoft per la valutazione.

Per impartire i comandi che seguono è necessario eseguire il Prompt dei comandi con privilegi amministrativi, dunque aprire il menu Start, digitare la parola prompt per visualizzare il risultato "Prompt dei comandi", dunque farci sopra un clic destro di mouse e nel menu contestuale che compare cliccare l'opzione "Esegui come amministratore".

Incrementare il numero dei giorni "Torna alla build precedente"
Per fare ciò si deve inviare il comando DISM /Online /Set-OSUninstallWindow /Value: sostituendo con il numero di giorni desiderato da avere a disposizione per poter tornare alla precedente versione di Windows 10.

Dunque qualora ad esempio si volesse incrementare il periodo di valutazione fino a 30 giorni, nel Prompt dei comandi si dovrà impartire il comando DISM /Online /Set-OSUninstallWindow /Value:30 (come nell'esempio sotto in figura):
Prompt dei comandi Windows 10
Tenere in considerazione che il valore predefinito è 10 giorni, ma con questo comando può essere abbassato a 2 giorni oppure aumentato a un massimo di 60 giorni.

Gli altri comandi DISM disponibili
DISM /Online /Get-OSUninstallWindow per vedere il numero di giorni disponibili rimasti per tornare alla precedente versione di Windows 10.

DISM /Online /Remove-OSUninstall per impedire di ritornare alla precedente versione di Windows 10.

DISM /Online /Initiate-OSUninstall per eseguire immediatamente il ripristino della precedente versione di Windows 10.

LEGGI ANCHE: Cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore