Passa ai contenuti principali

Cercare veloce file su Windows e unità di memoria esterne

Programmi per cercare veloce file su Windows e senza rallentare il computer in alternativa a Windows Search
Cercare file con lo strumento di ricerca integrato nei computer Windows (Windows Search), non sempre è la soluzione migliore in quanto non è raro incorrere in problematiche dell'indicizzazione che provocano rallentamenti del sistema e talvolta non viene trovato ciò che si è cercato.

Qualora ci si riconosce in questa situazione è allora più conveniente in termini di maggiore velocità e minore impatto sulle risorse di sistema, servirsi di strumenti di terze parti per cercare veloce file sul computer Windows.

Nello specifico a tale proposito andremo a vedere i due ottimi programmi gratis WizFile e Everything, fra l'altro disponibili anche in versione portable, ovvero che non richiede installazione.

Rispetto allo strumento integrato di Windows, questi due software sono nettamente più preformanti e consentono di trovare file quasi istantaneamente (su hard disk con file system NTFS), in quanto per la costruzione del database leggono la Master File Table (MFT è una componente del file system NTFS che contiene l'elenco di tutti i file memorizzati su disco) direttamente dal disco rigido bypassando completamente il sistema operativo, il che si traduce in un elevato guadagno di velocità e delle prestazioni.

WizFile
WizFile interfaccia grafica
Il programma è disponibile in differenti lingue fra le quali anche l'italiano; per averlo in tale lingua, una volta avviato, cliccare Options > Language > Italian.

Come si avrà modo di notare, al primo avvio si dovrà attendere solo qualche secondo affinché WizFile crei il database, dopodiché si è pronti per iniziare a cercare file in modo rapido.

Come infatti si avrà modo di notare, mentre nel campo di ricerca si digitano i termini, WizFile in tempo reale mostrerà i corrispondenti risultati trovati.
Risultati che si possono gestire comodamente attraverso il menu contestuale del mouse facendo un clic destro sopra quello selezionato per servirsi così di opzioni per aprire, copiare, tagliare, spostare il file o la cartella in questione.

Per impostazione predefinita la ricerca viene effettuata in modalità di corrispondenza con il nome del file, ma all'occorrenza si può passare alla modalità di corrispondenza del percorso.

Tenere in considerazione che è possibile affinare e filtrare maggiormente i risultati servendosi dei caratteri jolly di ricerca:
  • * (asterisco) da abbinare a uno o più caratteri (ad esempio per cercare tutti i file che iniziano con le tre lettere "acd" digitare acd*, oppure per cercare i file che finiscono con le lettere "acd" digitare *acd);
  • ? (punto interrogativo)  da abbinare a un carattere singolo in una posizione specifica (ad esempio t?tto trova tutto, tatto e tetto);
  • Lo "spazio" per cercare con più termini di ricerca (ad esempio mp3 acdc per trovare file MP3 che contengono la parola acdc). Se  il termine di ricerca aggiuntivo contiene uno spazio lo si deve racchiudere tra virgolette (ad esempio mp3 "acdc thunderstruck");
  • Il simbolo della barra verticale "|" per cercare più elementi (ad esempio mp3 | waw per trovare file mp3 e file wav, oppure mp3 | waw acdc per trovare tutti i file mp3 e wav che contengono la parola acdc).
Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 4,90 MB | Download WizFile

Everything
Everything interfaccia grafica
Disponibile anche in lingua italiana, Everything si rivela altrettanto semplice da utilizzare grazie a una interfaccia grafica minimalista e intuitiva.

Il funzionamento è medesimo a WizFile, ovvero al primo avvio si dovrà attendere qualche secondo per la creazione del database (tenendo in considerazione che per 120.000 file impiegherà circa 1 secondo per indice e utilizzerà circa 14 MB di ram e meno di 9 MB di spazio su disco; mentre 1.000.000 di file prenderanno circa 1 minuto e utilizzeranno circa 75 MB di RAM e 45 MB di spazio su disco).

Fatto ciò si è pronti per cercare veloce file al computer e su tutte le unità di memoria NTFS a esso collegate. Anche in questo caso i risultati di ricerca verranno mostrati immediatamente in tempo reale mentre si digitano i termini nel campo di ricerca.

I file trovati di proprio interesse si gestiscono anche qui attraverso il menu contestuale del tasto destro del mouse.

Anche la ricerca di Everything supporta i caratteri jolly *, ?, spazio, | più il punto esclamativo ! per escludere dalla ricerca una corrispondenza (ad esempio !abc per cercare tutto tranne abc).

Per meglio affinare e restringere i risultati di ricerca, può tornare utile servirsi dell'opzione Vista > Filtri che permette di cercare solo specifiche tipologie di file: audio, video, immagine, archivio, documento, eseguibile, oppure tutto (impostazione predefinita).

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 1,35 MB | Download Everything

LEGGI ANCHE: Cercare una parola in più PDF senza aprirli per trovare il documento dimenticato

Commenti

  1. Utilizzo la versione portable di Everything da molti anni e lo trovo ottimo. Volevo precisare che non è vero che non è disponibile in lingua italiana (vedi foto)
    http://it.tinypic.com/view.php?pic=iel2zc&s=9
    Trovo anche molto utile la ricerca per tipologia di file. Per effettuare questo tipo di ricerca basta spuntare la voce Filtri in Vista per una rapida scelta (in alto a ds).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione, articolo aggiornato ;) Io pure uso Everything da anni ma, mea culpa, stavo ancora utilizzando la versione portable Everything-1.2.1.371 sprovvista di tali opzioni.

      Elimina
  2. Purtroppo ho visto che - a differenza di Windows 10 - non trova un file digitando una parola contenuta all'interno di esso. C'è da augurarsi che questa limitazione venga superata da successivi aggiornamenti, perchè effettivamente il programma è velocissimo da non credere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il programma non ha la funzione di ricerca contenuti all'interno dei file, bensì la ricerca di file nelle unità di memoria. Leggi qui:

      https://www.guidami.info/2016/04/cercare-una-parola-in-piu-pdf-senza-aprirli.html

      Elimina
    2. Credo che l'articolo più appropriato sia questo
      https://www.guidami.info/2013/07/ultrafilesearch-trova-veloce-file-al-pc.html?m=1
      Sono l'anonimo che aveva ripiegato per FileLocator Pro. Nel commento successivo qualcuno ha però gentilmente suggerito un programma gratuito dal nome FileSearchy, a me sconosciuto.

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…