Passa ai contenuti principali

Malwarebytes 3.0 diventa un vero antivirus

Malwarebytes 3.0 è ora un vero e proprio programma antivirus con protezione in tempo reale del PC, anti-ransomware, virus, spyware, exploit, rootkit, siti nocivi
Importanti cambiamenti per l'appena rilasciata nuova versione 3.0 del noto programma Malwarebytes Anti-Malware in primis a iniziare dal nome che più semplicemente diventa Malwarebytes accompagnato dalla tipologia di licenza "Free" o "Premium" seguita dal numero di versione.

Ma il cambiamento più importante è che l'azienda ha deciso di raggruppare in un unico programma, Malwarebytes appunto, tutti i software indipendenti di sicurezza e protezione da essa sviluppati ovvero Malwarebytes Anti-Malware, Malwarebytes Anti-Exploit e Malwarebytes Anti-Ransomware più l'implementazione della protezione in tempo reale del sistema operativo promuovendo così il programma a un vero e proprio antivirus completo.

LEGGI ANCHE: 6 programmi gratis Malwarebytes utili ma meno conosciuti

Dunque il nuovo Malwarebytes sin da subito offre la protezione in tempo reale dal computer da parte di virus, spyware e malware vari in generale, dai siti web infetti e/o nocivi, oltreché dai temuti ransomware che criptano i file chiedendo il riscatto, e dagli exploit che sfruttano le vulnerabilità dei software installati nel PC per infettare il sistema operativo.
Malwarebytes 3.0
Tale livello di protezione è però riservato solo alla versione Malwarebytes "Premium" che è a pagamento e costa 39,99 euro all'anno.
Ad ogni modo anche il nuovo Malwarebytes potrà essere utilizzato gratuitamente con la versione "Free" ma in questo caso non offrirà protezione in tempo reale bensì come Malwarebytes Anti-Malware si potrà fare la scansione del sistema operativo (in modalità competa o personalizzata) per cercare e rimuovere le eventuali infezioni dal computer.

NOTA: Quando si installa per la prima volta il nuovo Malwarebytes è possibile attivare gratis la versione "Trial" di prova per godere per 14 giorni delle piene caratteristiche di protezione della versione "Premium". Al termine se si decide di non acquistare la versione "Premium" in automatico Malwarebytes passerà alla versione "Free".

Come si può vedere sopra in figura i cambiamenti hanno interessato anche l'interfaccia grafica del programma nella quale le varie sezioni adesso si navigano dal menu a colonna posto nella parte sinistra, mentre collocate a destra verranno visualizzate le corrispondenti impostazioni di ogni sezione per la loro gestione.

Per quanto riguarda la versione Malwarebytes Free al fine di un miglior rilevamento malware e più comodo impiego è consigliabile attivare in Impostazioni > Protezione la "Ricerca rootkit" durante le scansioni, e in Impostazioni > Applicazione l'opzione "Mostra le opzioni di Malwarebytes in Windows Explorer" per aver nel menu contestuale del tasto destro del mouse la funzione "Scansiona con Malwarebytes" per analizzare al volo singoli file o selezioni di file senza dover lanciare prima il programma.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 49.5 MB | Download Malwarebytes 3.0

LEGGI ANCHE: Eliminare adware, toolbar e PUP dal PC con Malwarebytes AdwCleaner

Commenti

  1. Complimenti per questa sviolinata che tralascia il peggioramento netto dell'interfaccia e delle funzioni rispetto alla precendente versione, quanto ad Aggionrnamenti, a Ripara; funzioji, queste, che sono scomparse totalmente (nel senso che pure addentrandoci nei meandri delle opzioni, NON si trovano) e che invece sono fondamentali. In short= come cavolo si fa ad aggiornare il databse di malwares..???? Dove cavolo è la parola/funzione Aggiornamenti ????
    Semplicemente non c'è. Io l'ho disinstallato e ho rimesso il precedente.
    Salve, tanti auguri perché ce ne avete bisogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il database si aggiorna dalla dashboard nel menu a colonna a destra cliccando la freccia circolare nella sezione "Stato scansione". Comunque questa è una recensione indipendente, non siamo i proprietari del programma...magari :)

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…