Passa ai contenuti principali

App per sapere chi ci ha chiamato al cellulare in alternativa gratis ai servizi Vodafone e TIM

PhoneFunky alternativa gratis ai servizi Chiamami e LoSai di Vodafone e TIM per sapere chi ci ha chiamato quando il cellulare era spento, occupato o irraggiungibile
Da circa un mese i servizi di avviso chiamata della Vodafone (Chiamami e Recall) e della TIM (LoSai e ChiamaOra) sono diventati a pagamento, dunque per ricevere il messaggio che ci informa di chi ci ha chiamato al cellulare mentre era spento, occupato o irraggiungibile è necessario sostenere una spesa oppure per non spendere nulla disattivare tali servizi facendone dunque a meno.

Dopo questo discutibile cambio di strategia da parte di Vodafone e TIM sono davvero parecchi gli utenti che hanno provveduto alla disattivazione in tal senso. Ma nel caso in cui si sta rimpiangendo il servizio Chiamami e/o LoSai o non si vuole farne a meno, è bene sapere che per i cellulari Android e per iPhone è disponibile da qualche tempo l'applicazione PhoneFunky con la quale è possibile ricevere gratis l'avviso per scoprire così chi ci ha chiamato quando il nostro telefonino era spento, occupato o irraggiungibile.

PhoneFunky, che fra l'altro è stata creata dagli stessi sviluppatori di Whooming il servizio per scoprire il numero di chi chiama in privato, ha riscosso un notevole successo in breve tempo confermandosi la migliore alternativa gratuita ai servizi Chiamami e LoSai di Vodafone e TIM. Vediamo come funziona.

1. Registrazione a PhoneFunky
Una volta installata e avviata l'applicaizone (link di download a fine articolo) ci si deve registrare al servizio toccando prima il link "Registrato" (partendo dal primo screenshot a sinistra sopra in figura) e poi inserendo un'indirizzo email valido sul quale si riceverà la password di accesso. Ricevuta l'email di PhoneFunky con dentro la password, non resta che effettuare l'accesso all'applicaizone.

2. Attivazione del servizio Chi mi ha chiamato
Una volta dentro l'applicazione è innanzitutto necessario toccare la rotellina-ingranaggio e nella schermata delle impostazioni che verrà visualizzata accedere in "Configura servizi", dunque in "Servizi Attivabili" toccare il servizio "Chi mi ha chiamato" per procedere con la sua attivazione.

3. Registrare il numero di telefono e abilitare la deviazione chiamata
Il passo successivo consiste nel registrare ovvero indicare il numero di telefono sul quale avere l'avviso di chiamata di PhoneFunky, dunque toccare il pulsante "+", digitare il numero del cellulare e infine nella schermata "Verifica numero di telefono" premere il tasto "Chiama ora" per aggiungere il numero in questione al proprio account PhoneFunky (la chiamata che si effettuerà non si paga in quanto la linea verrà subito riagganciata).

Fatto ciò l'ultimo passo è quello di attivare la deviazione di chiamata in maniera tale che PhoneFunky possa notificarci chi ci ha chiamato quando il cellulare era spento, occupato o irraggiungibile. Dunque tornati all'applicaizone andare in Impostazioni > Configura Servizi > Chi mi ha chiamato e qui subito accanto al nostro numero di telefono toccare il pulsante "Configura" per visualizzare la schermata "Imposta la deviazione di chiamata" (terzo screenshot sopra in figura). Qui non resta altro che seguire le istruzioni fornite ovvero comporre e chiamare (la chiamata è gratis) il numero:

**67*0694802015# per attivare la deviazione delle chiamate se OCCUPATO, dunque per ricevere una notifica da parte di PhoneFunky per sapere chi ci ha chiamati quando il nostro cellulare era occupato;
**62*0694802015# per attivare la deviazione delle chiamate se IRRAGGIUNGIBILE, dunque per ricevere una notifica da parte di PhoneFunky per sapere chi ci ha chiamati quando il nostro cellulare non era raggiungibile.

Le notifiche di avviso chiamata di PhoneFunky si riceveranno non appena si connetterà il cellulare a internet tramite la connessione dati o WiFi.

Download PhoneFunky

Per chi ha TIM come operatore su cellulare o tablet Android  a questo indirizzo Google Play c'è anche l'applicaizone gratis Credito Tim di Mauriziulu Apps (grazie a Rico per la segnalazione).

LEGGI ANCHE: Come bloccare un numero di telefono su Android per impedirgli di chiamare e inviare SMS

Commenti

  1. Per TIM c'è anche l'app Credito Tim di Maurizio Basile, migliore di quella ufficiale 119, mi da anche la tariffa e le opzioni attive sul mio numero. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione Rico, app aggiunta all'articolo ;)

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…