Passa ai contenuti principali

Nuova versione di Windows Store per Windows 8.1 con Update 1 rilasciata da Microsoft

Microsoft ha rilasciato la nuova versione di Windows Store completamente ridisegnato per Windows 8.1 con installato l'Update 1
Da poche ore la Microsoft ha reso disponibile la nuova versione di Windows Store su Windows 8.1 (con installato l'Update 1).
Per aggiornare lo Store alla nuova versione si devono installare i Windows Update (disponibili in Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Windows Update > Controlla aggiornamenti) rilasciati lo scorso martedì 13 Maggio.

Come si avrà modo di notare questo aggiornamento è un vero e proprio restyling completo di Windows Store che rispetto alla precedente versione è nettamente migliorato a livello di usabilità e navigazione grazie alla nuova interfaccia grafica che lo ha reso decisamente più intuitivo e amichevole. Con questa mossa la Microsoft ha voluto dare maggiore visibilità alle app nello Store, adesso fruibili con più semplicità. Ma andiamo a vedere le novità della nuova versione di Windows Store su Windows 8.1.

La barra di navigazione
La prima volta che si avvia la nuova versione dello Store si noterà subito il layout completamente ridisegnato. E si avrà modo di notare in alto allo schermo anche la nuova barra di navigazione (che rimarrà fissa dunque sempre presente su ogni schermata) per navigare facilmente all'interno dello Store.
La barra di navigazione è provvista del tasto "Home" grazie al quale adesso si può tornare rapidamente alla schermata iniziale di Windows Store con un solo clic di mouse. Segue poi la sezione "Classifiche" che in un menu a tendina mostra le app filtrate per indice di gradimento come ad esempio i migliori giochi gratis, migliori app gratis, migliori giochi a pagamento, giochi e app con voto migliore, app più redditizie e via dicendo.
A seguire c'è la sezione "Categorie" attraverso la quale navigare le applicazioni dello Store in base al genere e tipologia come giochi, social, svago, foto, musica e video, sport notizie e meteo, produttività e così via.

La sezione "Raccolte", raggiungibile sempre dalla barra di navigazione, è un'altra novità dell'aggiornamento nella quale le app sono raggruppate tematicamente in raccolte appunto, curate del team del Windows Store. Si avrà dunque modo di trovare raccolte di app dedicate al social networking, agli studenti e ricercatori, alla musica, sport, viaggio, giochi, app essenziali ecc.
Dalla sezione "Account" si avrà invece modo di accedere alle impostazioni del proprio account "Il mio account" e alla gestione delle app scaricate e/o installate "Le mie app".
Chiude la barra di navigazione la comoda casella di ricerca integrata e sempre visibile con la quale cercare rapidamente le applicazioni all'interno del Windows Store:
Applicazioni universali
Altra interessante novità del nuovo Windows Store sono le applicazioni universali che una volta acquistate, dal computer ad esempio, si possono poi scaricare e installare gratuitamente (usando lo stesso account Microsoft) sul proprio cellulare Windows Phone 8.1 senza doverle comprare nuovamente.
Le app universali vengono contrassegnate dalla piccola icona che riporta un PC e uno smartphone (vedi esempio sopra in figura), visualizzata sia nell'anteprima delle app nei risultati di ricerca e nella navigazione per categorie, sia nella pagina informativa dell'applicazione in questione.

Applicazioni scontate
Altra novità sono le applicazioni scontate, o meglio per le quali lo sviluppatore ha ribassato il prezzo di vendita iniziale.
In questo caso tali applicazioni sia nell'anteprima che nella scheda informativa riporteranno due prezzi differenti ovvero quello originale in nero sbarrato, e in rosso il nuovo prezzo ribassato al quale viene ora venduta quell'app.

Ricordo che per poter aggiornare Windows Store alla nuova versione è necessario avere installato su Windows 8.1 l'Update 1 (sempre da Windows Update), diversamente non si può procedere. Fra l'altro come riportato in questo articolo dedicato, i PC Windows 8.1 sui quali non si è provveduto ad installare l'Update 1, dal 10 Giugno 2013 non riceveranno più gli aggiornamenti né le patch di sicurezza rilasciate da Microsoft.

Commenti

  1. ORPELLI DECORATIVI,ININFLUENTI,SU WINDOS 8.1, A LIVELLO FUNZIONALE MA ,FORSE, GRADEVOLI NEL PROFILO ESTTICO. SEMBRANO FORZATURE DI MICROSOFT NELL.APPORTARE MIGLIORAMENTI APPARISCENTI...COMUNQUE ED A PRESCINDERE,PREMESSO CHE MICROSOFT HA FATTO E FA UN OTTIMO LAVORO CON WINDOS 8 ED 8.1. CHE PERALTRO SEMBRA MOLTO MEGLIO WINDOWS 8 CHE 8.1.,IL QUALE SEMBRA ESSERE UN PO' SOVRACCARICATO DI PICCOLE OPERATIVITA'...DISCUTIBILI O FORSE INUTILI,. CIAO ADAMAS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adamas ;) personalmente trovo la nuova versione dello Store decisamente più comoda da navigare e ottime le app universali, stessa cosa per Windows 8.1 con Update 1 che ora si può gestire meglio e in modo più intuitivo rispetto a Winodws 8 (sempre a mio modesto parere).

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…