Passa ai contenuti principali

Cancellare lo sfondo da un'immagine in automatico online con Background Burner

Background Burner è un sito gratis online per eliminare lo sfondo da una foto mantenendo solo il soggetto di proprio interesse cancellando tutto il resto
Qualora si abbia necessità di rimuovere lo sfondo da una foto così da mettere in risalto un solo soggetto dell'immagine e/o eliminare tutto ciò che c'è di troppo e che potrebbe distogliere l'attenzione, le risorse per farlo non mancano di certo.

In passato infatti abbiamo già visto diverse soluzioni gratis come ad esempio l'ottimo servizio online, e forse il migliore nel suo genere, Clipping Magic ma anche WebInpaint, Inpaint, Watermark Remover e IstantMask, PhotoWipe, con GIMP e con l’iPhone, iPad e iPod touch.

Restando sui servizi online gratuiti adesso c'è anche il recente Background Burner, simile a Clipping Magic, con il quale però grazie a un algoritmo apposito lo sfondo dell'immagine viene cancellato automaticamente, non del tutto ma in gran parte, in maniera tale che l'utente debba poi compiere solo poche mosse per eliminarlo completamente ed ottenere dalla foto solo il soggetto di proprio interesse. Il tutto in maniera semplice e rapida; vediamo come procedere.

LEGGI ANCHE: Sito di immagini con sfondo trasparente pronte da scaricare: StickPNG

1. Per prima cosa una volta collegati con la Home Page di Background Burner cliccare il pulsante "Choose file" per indicare dal computer l'immagine sulla quale lavorare, oppure con il mouse trascinare e rilasciare quest'ultima sopra l'area tratteggiata "Drag and Drop Image Here".

2. Subito dopo avrà inizio l'upload della foto e allo stesso tempo il servizio inizierà a lavorare sull'immagine per rimuovere in automatico parte dello sfondo originale. Al termine a seconda dei casi Background Burner restituirà 3 o 4 risultati preliminari dell'immagine con lo sfondo rimosso a differenti livelli (come nell'esempio sotto in figura):
Nel caso in cui il livello di proprio interesse avesse bisogno di qualche ritocco cliccare il suo corrispondente pulsante "Touch up" per passare alla finestra di modifica.

3. Nell'editor di modifica "Background Touch Up" si avrà ora la possibilità di apportare i ritocchi necessari per perfezionare la rimozione dello sfondo dall'immagine:
Molto semplicemente, nel pannello di modifica a sinistra della schermata, usando il pennello rosso "Erase" si dovranno tracciare sulla foto le cose che si desidera eliminare, mentre con il pennello verde "Restore" all'occorrenza si dovranno tracciare le porzioni dell'immagine che devono essere mostrate. Entrambi i pennelli possono essere usati in tre differenti dimensioni ovvero grande, medio e piccolo, utili per intervenire minuziosamente o a larga scala sulle aree della foto da eliminare e/o ripristinare. Al fine di un miglior risultato possono tornare comodi anche i comandi per zoomare la foto; con il pulsante "Undo" è invece possibile annullare l'ultima modifica apportata in ordine cronologico.

Le modifiche effettuate verranno mostrate quasi in tempo reale nel riquadro di anteprima a destra della schermata. Una volta ottenuto il risultato di proprio interesse non resta che confermare cliccando il pulsante "Use this" posto in basso a destra.

4. L'ultimo passo da compiere nella successiva schermata che verrà visualizzata (come nell'esempio sotto in figura):
è di salvare l'immagine senza sfondo ottenuta nel computer cliccando il pulsante "Download" scegliendo poi in quale formato scaricarla, JPG o PNG, e/o condividere il risultato ottenuto su Facebook o Twitter o tramite apposito e univo link "Direct link".

Commenti

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…