Passa ai contenuti principali

3 modi per aumentare il volume dei file video se l'audio è troppo basso

Tre programmi gratis e tre modi per alzare il volume ai film e video AVI, MP4, FLV se l'audio è troppo basso e si sente poco
Alcune volte può capitare che riproducendo un file video al computer, un film scaricato da internet ad esempio, l'audio sia troppo basso e di conseguenza si faccia fatica a sentire i dialoghi anche aumentando al massimo il volume del player multimediale e/o del computer stesso.

Se si sta usando un computer fisso si può rimediare facilmente alzando il volume delle casse collegate al case, mentre invece il discorso cambia se si sta usando un computer portatile per il quale per ovvie ragioni di comodità, specialmente se si è fuori casa, non si avranno sicuramente con se le casse esterne da collegare al PC, di conseguenza aumentare il volume del lettore e del computer stesso potrebbe rivelarsi essere non sufficiente per ottenere un livello audio accettabile.

In tali circostanze si può comunque risolvere abbastanza rapidamente riproducendo il video su alcuni player multimediali provvisti di apposita opzione che permette di aumentare ulteriormente il volume anche se lo si è già portato al massimo agendo dall'apposito cursore disponibile nell'interfaccia grafica. Player multimediali che consentono di fare ciò sono ad esempio i noti e gratuiti VLC e Media Player Classic per i quali in questa guida abbiamo già visto come procedere in tal senso, e l'altro lettore freeware The Core Media Player.

Ma il discorso cambia ancora se il film o comunque il video con volume troppo basso è da riprodurre poi alla TV o su un'altro dispositivo diverso dal computer (smartphone o tablet magari), in quanto anche portando l'audio al massimo potrebbe non essere sufficiente e comunque si sentirebbe parecchio il fruscio dovuto al fatto di avere appunto portato il volume al 100% . A questo punto la soluzione migliore è di intervenire direttamente sul file video in questione con appositi programmi per aumentare il volume se l'audio è troppo basso. A seguire andremo a vedere tre soluzioni adoperando tre software gratuiti.

NOTA: Qualora dopo aver aumentato il volume sono cresciute anche le dimensioni del file video, seguire questa guida per ridurle.

1 Metodo - Aumentare il volume ai video con Format Factory
Format Factory è l'ormai noto programma gratis per convertire audio e video al PC in svariati formati e per svariati dispositivi. Fra le varie opzioni questo software permette anche di intervenire sull'audio dei file per aumentarlo (ma all'occorrenza anche diminuirlo) fino a 12 dB (decibel) in più rispetto a quello attuale. Vediamo come procedere.

Una volta installato e avviato Format Factory, per prima cosa si dovrà indicare un formato di conversione video desiderato:
Nel caso in cui il video sul quale si deve intervenire è già nel formato desiderato, nella lista formati di conversione selezionare quel formato. Nella finestra che a seguire verrà visualizzata (sotto in figura):
cliccare prima il pulsante "Aggiungi File" per indicare il file video sul quale intervenire e fatto ciò cliccare poi il pulsante "Impostazioni di destinazione" per aprire la finestra delle opzioni multimediali "Impostazioni Video" disponibili (sotto in figura):
Qui scorrere la lista delle impostazioni fino ad individuare la sezione "Flusso Audio" ed espanderla cliccando il rispettivo pulsantino +. Nel sottomenu che verrà visualizzato espandere il campo "Controllo Volume (+dB)" e indicare di quanti decibel si desidera aumentare il volume del video; massimo 12 decibel in più.

Confermare cliccando OK e nuovamente OK, dunque tornati alla schermata iniziale di Format Factory, in alto nella barra degli strumenti cliccare il pulsante "Vai" per avviare la conversione, quindi per applicare l'aumento del volume al file video. Magari prima di avviare la conversione specificare una cartella di destinazione preferita nella quale salvare il file video al termine del processo.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 60.3 MB | Download Format Factory

LEGGI ANCHE: Funzioni Format Factory da conoscere per usarlo come un esperto

2 Metodo - Aumentare il volume ai video con Audio Amplifier Free
Di Audio Amplifier Free abbiamo già visto nel dettaglio la guida all'uso in questo articolo dedicato. Con questo programma gratis è possibile alzare il volume a video AVI, MP4, FLV, MPG, WMV (e altri formati ancora, anche MP3) fino al 1000% in più rispetto all'audio attuale.

Facile da usare, una volta caricato il video, tramite il pulsante "Load Audio or Video File", sul quale intervenire, non resta che indicare la percentuale desiderata di incremento dell'audio e avviare il tutto cliccando il pulsante "Amplify".

3 Metodo - Aumentare il volume ai video con VirtualDub
VirtualDub è fra i più noti programmi gratis per editare file video su i computer Windows. Fra le varie cose che esso permette di fare, c'è anche la possibilità di aumentare il volume dei video AVI fino a 30 decibel in più rispetto all'audio attuale del file in questione.

Il tutto fra l'altro si effettua in maniera facile e veloce e in questa guida abbiamo visto come fare passo per passo.

Commenti

  1. E COME LA METTIAMO QUANDO PUR ASCOLTANDO ,BENE,IN MP3-4...DAL CAMPUTER OD IN CASA.....IN DOLBY STEREO...LA STESSA MUSCIA TRASLATA IN MICROLETTORI FA VERAMENTE PENA...COME QUALITA' AUDIO.IN SINTESI QUAL.E' IL MICROLETTORE PIU' AVANZATO PER ASCOLATRE MUSICA SINFONICA-POLIFONICA-CLASSICA E THE VOICE (FRANK SINATRA)IL RESTO..ROKETTARI METALLARI,STRIMPELLATORI DA STRAPAZZO ALLA IOVANNOTTI.VASCO ROSSI.ECC. LI LASCIO VOLENTIERI ALLE MASSE GRIGE ED AMORFE...LE TRAGGONO PIACERE DALLA, CHE SERVONO AD ARRICCHIRE, LORO, ED IMPOVERIRE...I LORO GROSSOLANI ESTIMATORI NON MUSICA E DAL BASSO LIVELLO DELLE PAROLE....CANTATE. CIAO ADAMAS PS:PENSARE CHE IL FAMOSO I-POD...PERALTRO COSTOSO,MI HA DELUSO RESA AUDIO...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Format Factory ma anche con altri programmi gratis puoi regolare le impostazioni audio e la qualità aumentando ad esempio il bitrate e il volume se è necessario. Ovviamente se il file di partenza è di bassa qualità non si possono comuqnue ottenere risultati ottimi, a prescindere sul dispositivo sul quale andrai a riprodurlo.

      Elimina
  2. Volendo agire solo sull'audio, come essere sicuri di lasciare il video con gli stessi parametri (bitrate, formato, ecc.)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È inevitabile che qualche parametro vari più o meno a seconda dei casi. Ad ogni modo prima di apportare la modifica, sul PC installa MediaInfo:

      http://mediaarea.net/it/MediaInfo

      per vedere e annottare i parametri del video originale. Poi usando FormatFactory (o altro software simile che ti permette di manipolare volume e opzioni del file) nelle impostazioni setta i parametri come da originale così alla fine otterrai una copia identica (o quasi) ma con volume maggiorato.

      Elimina
  3. ... Ho utilizzato "Audio Amplifier Free" con un file video di circa 32 MB per aumentare l'audio, dopo averlo amplificato è diventato di 108 MB !!!!!!! ASSURDO 3 Volte tanto il file originale....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si purtroppo quello è il limite del programma. Riporta il video a dimensioni accettabili seguendo questi suggerimenti:

      http://www.guidami.info/2015/06/ridurre-la-dimensione-di-un-video-con-freemake-converter.html

      http://www.guidami.info/2010/12/come-ridurre-le-dimensioni-di-un-video.html

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…