Passa ai contenuti principali

Altri 10 trucchi iPhone, iPad, iPod touch per funzioni nascoste da conoscere

Per imparare a usare un iPhone, iPad o iPod touch non ci vuole tanto tempo in quanto le principali funzionalità di questi dispositivi sono semplici, immediate e a portata di mano.

Ma essendo a tutti gli effetti dispositivi piuttosto avanzati ed evoluti (ci mancherebbe altro visto il prezzo) sono dotati di tante altre funzioni “nascoste” che seppur non essendo fondamentali ai fini dell’utilizzo del dispositivo, risultano comunque sempre utili da conoscere in quanto molto spesso facilitano anche di molto lo svolgimento di alcuni compiti e azioni.

A tale proposito in questo articolo abbiamo già visto una lista di oltre dieci trucchi iPhone, iPad e iPod touch per funzionalità da conoscere. A seguire andiamo ora a vederne altri dieci ancora.

1. Stoppare la musica e i video con il Timer

Se si è soliti ascoltare la musica ma anche vedere film e video durante la notte con il proprio dispositivo Apple e si finisce con l’addormentarsi senza interrompere la riproduzione, si può facilmente risolvere il problema stoppandola in automatico con il Timer.

Accedere in Orologio>Timer e dopo aver settato il tempo, in “Allo stop” selezionare l’opzione Interrompi riproduzione:

Stoppare la musica e i video con il Timer

2. Cancellare l’ultima cifra immessa nella Calcolatrice

Se utilizzando la calcolatrice si è immesso un numero sbagliato, invece di cancellare l’intera cifra premendo “C” si possono cancellare uno per volta in ordine cronologico di immissione i numeri immessi semplicemente scorrendo il dito verso destra o sinistra sopra l’area di immissione:

Cancellare l’ultima cifra immessa nella Calcolatrice

3. Abilitare Blocco con codice alfanumerico

Se si è scelto di abilitare al dispositivo il Blocco con codice automatico, quasi sicuramente si sta utilizzando un codice esclusivamente numerico. E’ bene sapere però che è possibile usare in alternativa un codice alfanumerico, ovvero composto da sole lettere e/o numeri e/o simboli.

In tal caso andare in Impostazioni>Generali>Blocco con codice e disattivare il “Codice semplice”. Subito dopo sarà possibile immettere il codice di blocco alfanumerico:

Abilitare Blocco con codice alfanumerico

4. Scattare una foto panoramica da destra a sinistra e viceversa

Gli ultimi modelli di iPhone, iPad e iPod touch nella Fotocamera hanno integrata anche la funzione per scattare foto panoramiche. Da impostazioni predefinite per fare una Panoramica con questi dispositivi è necessario muoversi partendo da sinistra verso destra. Per chi ancora non lo avesse scoperto è bene sapere che è possibile fare l’incontrario ovvero partendo da destra verso sinistra. Per passare fra i due sensi di scatto panoramico, nel riquadro direzionale basta semplicemente toccare il lato opposto alla freccia:

Scattare una foto panoramica da destra a sinistra e viceversa

5. Trovare una parola o frase dentro una pagina web con Safari

Nel caso in cui si sta consultando una lunga pagina internet alla ricerca di un determinato argomento, come su i browser Desktop anche con Safari su iPhone, iPad e iPod touch per velocizzare il tutto è possibile trovare la parola o frase di proprio interesse facilmente senza dover leggere tutto il testo.

Per fare ciò, nel campo Cerca in alto a destra (quello accanto alla barra degli indirizzi internet) digitare la parola o frase di proprio interesse. Nei risultati scorrere in fondo alla pagina per vedere in “In questa pagina (numero risultati)” quante parole sono state trovate nella pagina web. Toccare la parola cercata e trovata per tornare sulla pagina web in questione nella quale la parola o frase cercata verrà ora evidenziata in giallo:

Trovare una parola o frase dentro una pagina web con Safari

6. Cancella o ripristina velocemente il testo digitato nei Messaggi e SMS

Per cancellare i messaggi scritti, invece di premere in continuazione l’apposito tasto basterà scuotere l’iPhone, iPad o iPod touch dall’alto verso il basso (come si fa per riprodurre musica casuale) e nella notifica che verrà mostrata sullo schermo premere l’opzione “Annulla Inserimento”. Se invece si è cambiato idea, per ripristinare il messaggio originale agitare nuovamente il dispositivo e questa volta nella notifica premere l’opzione “Ripristina Inserimento”:

Cancella o ripristina velocemente il testo digitato nei Messaggi e SMS

7. Scrivere Emoji con scorciatoie alfanumeriche

Se durante la digitazione di testo (in messaggistica soprattutto) si è soliti usare spesso le stesse Emoji, invece di passare fra le tastiere virtuali potrebbe risultare più performante associare una scorciatoia testuale o alfanumerica per Emoji così da immetterla al volo. Per configurare l’associazione scorciatoia/Emoji andare in:

- Impostazioni>Generali>Tastiera>Tastiere>Aggiungi nuova tastiera>Emoji

- Impostazioni>Generali>Tastiera>Aggiungi abbreviazione e come nell’esempio sotto in figura:

Scrivere Emoji con scorciatoie

in Frase premere il pulsante evidenziato in rosso e indicare l’Emoji desiderata; in Abbreviazione digitare la scorciatoia alfanumerica. Nel mio caso l’Emoji è la “mano che fa OK” e come abbreviazione ho scelto la parola “ok”. In questo modo durante l’immissione di testo quando digiterò la parola “ok” comparirà l’Emoji associata.

8. Usare Siri per creare password casuali

Fra le varie utilità di Siri, l’assistente vocale è anche in grado di generare password casuali. Per fare ciò al momento è però necessario attivare Siri in inglese, dunque andare in Generali>Siri>Lingua>inglese (Regno Unito).

Adesso tenere premuto il tasto Home per avviare Siri e pronunciare la parola “random password” ed ecco che subito dopo Siri genererà una password casuale di otto caratteri, mostrata in Results e a seguire altre password alternative (esempio sotto in figura):

Usare Siri per creare password casuali

Se si ha necessità di una password più lunga di otto caratteri, allora pronunciare a Siri “random password 12” o altro numero di caratteri desiderati.

9. Disattivare le notifiche delle applicazioni definitivamenteVai alla guida

10. Impedire acquisto, installazione e eliminazione delle appVai alla guida

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Scaricare video da ogni sito internet – Migliori programmi gratis per farlo

Scaricare video da internet è un’operazione ormai comune a tutti. La maggior parte degli utenti ha imparato bene come fare il download dei filmatidalla rete.

Ma la tendenza per la stragrande maggioranza degli utenti è quella di scaricare video sempre dagli stessi siti, tendenza in parte dovuta alla loro popolarità, al tanto materiale disponibile e alle varie risorse gratis sviluppate appositamente per fare il download da quei siti.

Però bisogna ricordare che oltre ai soliti noti, internet brulica di tanti altri portali video ricchi di contenuti di vario tipo e genere. L’unico problema potrebbe essere quello di non sapere come fare a scaricare i video nel PC anche da questi siti, magari perché non esistono estensioni dedicate o software appositi.

A tale proposito sotto a seguire andiamo dunque a vedere una lista dei migliori programmi gratis per scaricare video praticamente da ogni sito internet, anche da quelli dove normalmente è impossibile farlo.

1. aTube Catcher
Ne avevamo parlato de…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…

3 modi per aumentare il volume dei file video se l'audio è troppo basso

Alcune volte può capitare che riproducendo un file video al computer, un film scaricato da internet ad esempio, l'audio sia troppo basso e di conseguenza si faccia fatica a sentire i dialoghi anche aumentando al massimo il volume del player multimediale e/o del computer stesso.

Se si sta usando un computer fisso si può rimediare facilmente alzando il volume delle casse collegate al case, mentre invece il discorso cambia se si sta usando un computer portatile per il quale per ovvie ragioni di comodità, specialmente se si è fuori casa, non si avranno sicuramente con se le casse esterne da collegare al PC, di conseguenza aumentare il volume del lettore e del computer stesso potrebbe rivelarsi essere non sufficiente per ottenere un livello audio accettabile.

In tali circostanze si può comunque risolvere abbastanza rapidamente riproducendo il video su alcuni player multimediali provvisti di apposita opzione che permette di aumentare ulteriormente il volume anche se lo si è già portato …