Passa ai contenuti principali

Wi-Host gratis per trasformare il PC Windows in un hotspot WiFi

L’ hotspot è un valido metodo per condividere in Wi-Fi la connessione internet in sicurezza in quanto si attiva sulla connessione principale mascherando, di quest’ultima, con altri dati personalizzabili il SSID e la password di accesso.

Una soluzione che torna comoda ad esempio in locali pubblici come bar e ristoranti, oppure hotel ed esercizi commerciali in generale fornendo un servizio aggiuntivo alla clientela, ma utile anche per uso casalingo per far connettere vicini, parenti e amici senza dover mai fornire i reali dati di accesso alla rete in questione.

Per creare un hotspot Wi-Fi al computer abbiamo già visto alcuni software freeware per farlo come Virtual Router, Virtual Router Plus, Connectify e in questa guida come crearlo su Windows 8 e Windows 7 senza usare alcuna applicazione.

Wi-Host è un altro programma gratis attraverso il quale si può facilmente creare un hotspot Wi-Fi su Windows 8, Windows 7 e Vista con pochi click di mouse. Vediamo come procedere.

1. Avviato il programma (eseguirlo come amministratore), che fra l’altro non richiede neanche installazione in quanto di natura portable, nella scheda Wi-Host Network Status (sotto in figura):

Wi-Host Wi-Host Network Status

si potrà verificare se se l'adattatore Wi-Fi supporta o meno la funzionalità di rete ospitata, cliccando il pulsante “Hosted Network Supported?” e leggendo la notifica “Hosted Network Supported:” che con la dicitura Yes o No determina il supporto. Nel mio caso c’è la dicitura Unknown (Sconosciuto) ma la rete ospitata funziona ugualmente.

2. Adesso spostarsi nella scheda Setup New Hosted Network e come nell’esempio sotto in figura:

Wi-Host Setup New Hosted Network

in “New Network Name (SSID)” digitare un nome da dare alla connessione, per intenderci è il nome che verrà visualizzato dagli utenti quando rileveranno la connessione con il proprio dispositivo; in “Hosted Network Key” digitare una password a piacere per far accedere gli utenti alla rete (hotspot), l’importante è che non sia più corta di otto caratteri.

Come si può vedere in “Authentification type” la connessione verrà protetta con cifratura WPA2. Ora cliccare il pulsante Setup Network per visualizzare il messaggio nel quale è riportata la notifica riguardo la creazione della rete ospitata avvenuta con successo.

Dato che da impostazioni predefinite in Windows la condivisione della connessione internet è disabilitata è necessario abilitarla manualmente.

Dunque dal Pannello di controllo accedere alle Connessioni di rete (Visualizza connessioni di rete), individuare la rete dal nome Wi-Fi, cliccarla con il tasto destro del mouse e nel menu fare clic sulla voce Proprietà. Nella finestra Proprietà Wi-Fi che verrà visualizzata spostarsi nella scheda Condivisione e come nell’esempio sotto in figura:

Proprietà connessione di rete

abilitare l’opzione/casella Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer e confermare cliccando Applica e OK. Questa operazione si deve effettuare soltanto la prima volta che si usa Wi-Host dopodiché non la si dovrà fare mai più.

Tornati alla scheda Setup New Hosted Network del programma ora non resta che cliccare il pulsante Start Hosted Network per avviare l’hotspot Wi-Fi al quale potranno accederci gli altri utenti (ai quali si deve comunicare la password) per navigare su internet. Per interrompere l’hotspot, sempre nella scheda Setup New Hosted Network, cliccare il pulsante Stop Hosted Network.

Compatibile con Windows: Vista, 7 e 8

Dimensione: 213 KB

Download Wi-Host

Commenti

  1. ciao winni sono ale, non riesco ad abilitare la connessione della rete,non riesco a trovare le impostazioni da campiare, , come si fa? io uso windows 7, 64 bit,ole nel tuo esempio tipo: ( dal Pannello di controllo accedere alle Connessioni di rete (Visualizza connessioni di rete), individuare la rete dal nome Wi-Fi, cliccarla con il tasto destro del mouse e nel menu fare clic sulla voce Proprietà. Nella finestra Proprietà Wi-Fi che verrà visualizzata spostarsi nella scheda Condivisione e come nell’esempio sotto in figura:)
    bene non trovo questa procedura,non credo che ci sia un'altra procedura booo ciao
    in pche par

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, quante connessioni di rete ti risultano?

      Elimina
    2. cia winni sono sempre ale,
      non capisco che vuoi dire come connessione di rete,, comunque: io uso una connessione wi fi di un mio amico,(ci dividiamo il prezzo ADSL) e ricevo il segnale tramite una antenna comprata nel negozio,tramite questa antenna posso vedere 7 8 5 possibilita di connessioni,ma sono protette, tranne quella del mio amico, che so la password, mentre nel pannello di controllo ---> rete e internet---> visualizza stato della rete e attività ---> gestisci reti wireless, mi spuntano 6 reti, che e possibile visualizzare e connettersi,la quale una delle reti, e quella dove mi connetto io,mentre le altre sono delle reti nati nel passato, tramite tentativi con connectify, ecc.....ma che non anno mai funsionato.

      Elimina
  2. Ciao Ale. Se ho capito bene ti connetti in WiFi al router del tuo amico. L'opzione "Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer" dovrebbe abilitarla il tuo amico sulla rete WiFi in questione. Se poi il problema è dovuto all'hotspot (on ho modo di saperlo dovrei testare personalmente perché le cause possono essere diverse), fai installare al tuo amico un altro programma per creare hotspot WiFi come uno di quelli gratis disponibili in questa categoria:
    http://www.guidami.info/search/label/HotSpot%20WiFi

    RispondiElimina
  3. ...ciao sono Giuseppe, dopo aver installato wi-host tutto funziona perfettamente ,sia con i cellulari che con altri pc; ma non funziona con il tv ; cioe il tv non riconsce questa rete...come posso fare ...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo si possa fare niente. Prova con uno degli altri programmi hotspot WiFi presenti in questa categoria dedicata:

      http://www.guidami.info/search/label/HotSpot%20WiFi

      Elimina
  4. ciao, ho seguito tutta la procedura e mi appare:
    impossibile trovare il comando seguente:wlan show hostednetwork

    dal prompt dei comandi se digito questa stringa ottengo:
    "wlan" non è riconosciuto come comando interno o esterno,
    un programma eseguibile o un file batch.

    cosa significa?il pc su cui eseguo il programma deve essere connesso via wi-fi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, deve essere connesso via WiFi. In alternativa dai uno sguardo a queste altre risorse:

      http://www.guidami.info/search/label/HotSpot%20WiFi

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…