Passa ai contenuti principali

5 programmi gratis della Microsoft per la sicurezza del PC

5 programmi gratis della Microsoft per la sicurezza del PC

Proteggere il computer dall’attacco di malware è di vitale importanza per mantenere sicuro, integro e stabile il sistema operativo evitando talvolta formattazioni con conseguente perdita di dati e/o di portare il PC dal tecnico.

Va da se che sul computer va installato un programma antivirus gratis o a pagamento, l’importante è che svolga correttamente il suo lavoro e per verificarlo abbiamo già visto come testare se l’ antivirus protegge veramente il PC.

Dato che le infezioni informatiche sono svariate è probabile che in alcune circostanze il programma antivirus non riesca ad individuarle e a bloccarle tutte, dunque in questo caso è bene forzare la cura del sistema adoperando software esterni per la sicurezza come ad esempio questi migliori programmi gratis per trovare ed eliminare malware dal PC. Ma in generale per evitare che il computer prenda virus è bene abbandonare o prestare molta attenzione a certi comportamenti da parte dell’utente quando naviga sul web e in tal caso potrebbero tornare utili questi consigli per non prendere virus da internet che infettano il PC.

Anche la Microsoft dal canto suo ha dato un ottimo contributo per quanto riguarda la messa in sicurezza e la cura dei sistemi operativi Windows da parte dei virus, rilasciando nel tempo alcuni software freeware che si rivelano decisamente utili in tal senso. A tale proposito nello specifico sotto a seguire andiamo a vedere 5 programmi gratis della Microsoft per la sicurezza del PC.

1. Microsoft Security EssentialDownload

Microsoft Security Essential

E’ l’ormai noto programma antivirus Free scelto come soluzione da tantissimi utenti e che personalmente uso da qualche anno sul notebook con soddisfazione. Facile da usare, multilingue italiano compreso, leggero, prevede gli aggiornamenti automatici delle definizioni virus, protezione dai virus in tempo reale,  ed è provvisto da tre differenti modalità di scansione: Rapida per analizzare solamente le aree critiche del sistema, Completa per analizzare l’intero sistema e Personalizzata per fare la scansione delle cartelle o directory di proprio interesse.

2. Windows DefenderDownload

Windows Defender

Altrettanto noto, Windows Defender è preinstallato su i sistemi operativi Windows Vista e Windows 7 mentre su Windows XP e 2003 va installato come software esterno. Windows Defender è un programma free che protegge il sistema dai rischi di protezione, da finestre popup potenzialmente dannose e da rallentamenti delle prestazioni causati da spyware o da altri software indesiderati. Anche in questo caso si hanno a disposizione tre differenti modalità di scansione: Analisi veloce, Analisi completa e Analisi personalizzata; in questa pagina ufficiale della Microsoft è spiegato con tanto di video tutorial come rilevare spyware e altri software potenzialmente indesiderati usando Windows Defender.

3. Microsoft Safety ScannerDownload

Microsoft Safety Scanner

Lo abbiamo già visto nel dettaglio in questo articolo, Microsoft Safety Scanner è uno strumento di protezione gratuito da usare quando si ha il sospetto che il computer sia stato infettato da un virus. Attraverso tre differenti tipologie di scansione, Rapida, Completa e Personalizzata è possibile analizzare il PC per trovare eventuali virus, spyware e altri malware che infettano il sistema. Nel caso in cui venissero rilevati, Microsoft Safety Scanner si occuperà in automatico della disinfezione.

4. Strumento di rimozione malware per Microsoft WindowsDownload

Strumento di rimozione malware per Microsoft Windows

Già visto nel dettaglio in questo articolo, lo Strumento di rimozione malware per Microsoft Windows è sviluppato appositamente per ricercare ed eventualmente rimuovere in automatico le infezioni causate da software dannosi come Blaster, Sasser e Mydoom. L’interfaccia grafica è la stessa di Microsoft Safety Scanner e a disposizione vengono messe le medesime modalità di scansione: Rapida, Completa e Personalizzata.

5. Microsoft Standalone System SweeperDownload

Microsoft Standalone System Sweeper

Ne abbiamo parlato nel dettaglio in questo post, Microsoft Standalone System Sweeper è un altro valido programma gratis per la sicurezza che può essere masterizzato su CD o DVD, o su chiavetta USB creando un disco avviabile al boot con il quale fare la scansione virus del computer all’avvio di Windows. In questo modo verranno eventualmente rilevati anche qui malware più ostici che si auto-avviano con il sistema operativo. Nel caso in cui venissero rilevate infezioni si potrà poi procedere alla loro eliminazione.

Commenti

  1. Provato Microsoft Standalone System Sweeper su chiavetta ma all'avvio da questo messaggio:
    -A disk read error occured
    press control+alt+del for restart-
    Grazie
    ulisse

    RispondiElimina
  2. Ciao Ulisse, si verifica un errore in lettura della chiavetta. Se anche dopo aver riavviato con la combinazione di tasti Ctrl+Alt+Canc non parte, prova a formattare la chiavetta e ricrea il disco avviabile.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…