Ricevere avviso nuove email in arrivo con Outlook, Gmail, Yahoo e altri – POP Peeper

POP PeeperPOP Peeper è un ottimo programma gratis che consente di ricevere notifiche di nuove email in arrivo direttamente sul Desktop, anche con il client di posta elettronica chiuso, di quasi tutti gli account mail più diffusi come: Outlook, Yahoo Mail, Gmail, Hotmail e tanti altri ancora.

Una risorsa utile la quale tramite apposita icona che andrà ad integrarsi nella barra di Windows (vicino all’orologio), avviserà l’utente delle nuove email in arrivo. Email che fra l’altro potranno essere lette direttamente con POP Peeper senza dover per forza accedere al proprio client di posta elettronica. Ma non solo.

Infatti con POP Peeper oltre a ricevere notifiche di nuova posta in arrivo e oltre a leggere le email direttamente nella sua interfaccia grafica, è anche possibile creare ed inviare nuovi messaggi di posta elettronica. Un vero e proprio client con il quale gestire più account email da un’unica schermata.

Facile da usare, disponibile in multilingue fra le quali non manca l’italiano. Dopo averlo installato, al primo avvio, per settarlo in italiano nella finestra di selezione della lingua si dovrà espandere il menu, selezionare la voce Download e nella finestra che verrà visualizzata, nell’elenco individuare e selezionare la lingua Italiano, quindi confermare cliccando il pulsante Avanti. Nelle successive schermate confermare tutto cliccando il pulsante Avanti.

Una volta arrivati a questa schermata (sotto in figura):

POP Peeper

Cliccare il pulsante Importa Account se nel PC è presente un client di posta elettronica già configurato come ad esempio Outlook Express, LiveMai, Mozilla, Netscape ed Eudora. In questo modo tale account verrà automaticamente rilevato e importato senza bisogno di effettuare ulteriori configurazioni, quindi di questo account si potranno già ricevere notifiche di nuove email in arrivo, leggere la posta ricevuta e inviare email direttamente con POP Peeper.

Cliccare il pulsante Crea Singolo Account per aggiungere altri account di posta elettronica diversi da quelli previsti dalla funzione Importa Account. Ad esempio si possono configurare account email: Hotmail,/MSN/Live, Yahoo Mail, Gmail e altri ancora. Basterà seguire la semplice procedura guidata, breve e quasi del tutto automatica.

Indicato l’account o gli account da monitorare, dall’interfaccia grafica di POP Peeper non resta che indicare ogni quanto tempo il programma deve fare la ricerca di eventuali nuove email in arrivo. Quindi dalla barra degli strumenti cliccare Opzioni-Seleziona Opzioni per visualizzare la finestra Opzioni (sotto in figura):

POP Peeper

Nel menu laterale a sinistra selezionare la voce Verifica Mail (evidenziata dal riquadro fucsia), quindi agendo con i pulsanti evidenziati dal riquadro verde indicare ogni quanti minuti POP Peeper deve verificare se sono arrivate nuove email (ad esempio indicare di controllare la posta ogni minuto mettendo 1).

Cliccare il pulsante evidenziato dal riquadro rosso e indicare la voce Verifica posta subito, in modo tale che quando verrà avviato POP Peeper, quest’ultimo verifichi immediatamente se ci sono nuove email in arrivo.

Confermare il tutto cliccando il pulsante OK. Da ora in avanti quando arriveranno nuove email negli account configurati e indicati su POP Peeper, la sua icona nella barra di Windows visualizzerà la notifica di posta in arrivo con tanto di numero delle email ricevute e da leggere (come nell’esempio sotto in figura):

POP Peeper

Con un doppio clic su questa icona, si potrà leggere la posta ricevuta e all’occorrenza e se si desidera, rispondere e/o inviare nuove email direttamente con POP Peeper.

Ottimo programma gratis per ricevere sul Desktop notifiche di nuove email in arrivo ma anche per leggere e inviare la posta elettronica.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 1.9 MB

Download POP Peeper


2 commenti

xchè serve il num di cell se è gratis?

Rispondi

Come il numero di cellulare?

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog