WPD per bloccare la telemetria di Windows e migliorare la privacy

WPD è un piccolo programma per bloccare la telemetria e le impostazioni spione di Windows 10, 8.1, 8 e 7

Windows Privacy Dashboard (WPD) è un programma gratis per i sistemi operativi Microsoft Windows 7, 8, 8.1 e 10 attraverso il quale è possibile bloccare la telemetria e diverse impostazioni per migliorare la privacy.

Più nello specifico WPD è una piccola applicazione portatitle, ovvero che non richiede installazione, che con un clic di mouse permette di disattivare criteri di gruppo, servizi, attività pianificate e altre impostazioni responsabili della raccolta e della trasmissione dei dati dal PC ai server di Microsoft, bloccando gli indirizzi IP di telemetria.

LEGGI ANCHE: Telemetria in Windows 7 con l’aggiornamento KB4516065 e KB4516033, come disattivarla

Fra l’altro la versione di WPD per Windows 10 è anche dotata di una sezione extra per la disinstallazione delle applicazioni Microsoft Store e di quelle integrate che è possibile rimuovere dal sistema.

Facile da usare, una volta lanciato il programma, nella schermata iniziale si ha la possibilità di entrare nella sezione dedicata alla gestione delle impostazioni “Privacy” e a quella del “Blocker” degli indirizzi IP di telemetria.
WPD lista impostazioni privacy Windows da disattivare
Come si ha modo di notare nell’esempio sopra in figura, entrati nella sezione dedicata alla privacy verrà mostrato l’elenco delle “Impostazioni privacy basilari“, suddivise in criteri di gruppo locali, servizi, attività pianificate che è possibile disattivare.

Qualora non si conoscesse la funzione di un’impostazione, è possibile cliccare l’annesso pulsante del punto interrogativo per visualizzare il fumetto esplicativo nel quale è appunto riportata la descrizione.

Per disattivare l’impostazione occorre cliccare il relativo interruttore settandolo su “OFF”; all’occorrenza, in fondo alla lista è anche disponibile il pulsante “Disabilita Tutti” per disattivare in un colpo solo tutte le impostazioni in elenco; il pulsante “Default” serve invece a ripristinare lo stato delle impostazioni al livello predefinito previsto da Microsoft.
WPD schermata per attivare il blocker degli indirizzi IP di telemetria
Quando invece si accede alla sezione “Blocker“, come nell’esempio sopra in figura, per avviare il blocco degli indirizzi IP di raccolta e trasmissione dei dati telemetrici, occorre individuare il riquadro “Spy“, posto in alto alla schermata, e qui fare un clic sul pulsante a sfondo rosso che come icona ha un punto esclamativo; dopo qualche secondo il blocco IP verrà attivato e ciò verrà confermato dal fatto che il pulsante a sfondo rosso con il punto esclamativo sarà divenuto un pulsante a sfondo verde con il segno visto; quest’ultimo all’occorrenza andrà cliccato nuovamente per riattivare la telemetria, e dunque lo sblocco degli annessi indirizzi IP per riprendere la raccolta dei dati telemetrici.

NOTA: La lista del blocker IP di telemetria, fa riferimento alla medesima repository di WindowsSpyBlocker di crazy-max, che viene aggiornata periodicamente ogni qual volta viene individuato un nuovo IP di telemetria.

Compatibile con Windows: 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 243 KB | Download WPD

LEGGI ANCHE: Disattivare in modo sicuro le impostazioni anti-privacy di Windows 10, 8 e 7



Lascia un commento